17
marzo

Giornata per le vittime del Covid, gli speciali appuntamenti tv

Emergenza Covid

Ad un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria, ricorre domani – 18 marzo – la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus. Un’occasione per conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone decedute a causa della pandemia, ma anche un modo per ricordare le tante persone che in questi mesi hanno speso energie per soccorrere i contagiati. La ricorrenza commemorativa verrà sottolineata dalle principali emittenti all’interno dei palinsesti della giornata.

Giornata nazionale vittime Covid – Rai

A partire dalle 6.45, quando andrà in onda Unomattina, domani Rai1 ricorderà la ricorrenza in tutte le tutte le trasmissioni, in particolare del daytime. Alle 9.40 sulla rete ammiraglia del servizio pubblico (e in replica alle 16.05 su Rai3 e alle 23.30 su Rai2) andrà in onda il cortometraggio istituzionale prodotto da Rai Cinema “Io sono… Italia“, dedicato alla tragedia del Covid che ha causato già oltre 100 mila morti solo in Italia, ma anche alla ripartenza del Paese con la partecipazione di alcuni attori italiani. Lo stesso corto andrà poi in onda su Rai 4 venerdì 19 marzo alle 10.10, su RaiMovie sabato 20 marzo alle 14.00 e su RaiPremium alle 15.05.

Alle 10.50, appuntamento istituzionale: in diretta su Rai1, la visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi a Bergamo. Storie Italiane andrà pertanto in onda in forma ridotta. La visita sarà anche al centro di uno Speciale in onda su Rai News24, alle 11.00, dal titolo “Centomila lacrime“, condotto da Milena Minutoli, con ospiti in studio, collegamenti da Bergamo e servizi dedicati alle tante vittime e ai loro familiari.

Il racconto della giornata proseguirà poi su Rai1 con “” e con “La vita in diretta“. Su Rai2 e Rai3 l’argomento verrà affrontato a “I fatti vostri”, “Detto Fatto” e “Elisir”. In seconda serata su Rai3, alle 23.10, andrà in onda il documentario “Pandemic: il mondo ai tempi del COVID”, coproduzione internazionale Rai Documentari con MBC – South Korea, con la regia italiana di Luca Rosini. Dal Brasile alla Svezia passando per l’Inghilterra e l’Indonesia, il doc racconta la vita in lockdown, i dolori vissuti da chi ha perso i propri cari ma anche le piccole e grandi risorse che hanno mantenuto in vita tutti noi.

Tra gli specifici appuntamenti delle testate regionali, segnaliamo un servizio della TgR Molise con il Comitato familiari vittime del Covid, costituito nella regione; la redazione della Puglia ospiterà il Presidente dell’Ordine nazionale dei Medici nonché regionale Filippo Anelli per ricordare il personale sanitario che ha perso la vita a causa della pandemia. La Tgr Emilia Romagna sta già accompagnando il cammino verso la giornata del 18 marzo con diversi servizi che ripercorrono i 12 mesi trascorsi. Tra questi, anche approfondimenti sui lavoratori di Carpi che lavoravano a Wuhan.

Giornata nazionale vittime del Covid – Mediaset

commemorerà la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid con un contenuto video di 30 secondi – “La memoria non si spegne” – che verrà trasmesso più volte nell’arco della giornata su tutte le reti del gruppo. In alcuni programmi verrà inoltre trasmesso un breve filmato intitolato “In ricordo di chi vivrà per sempre”. Proprio ieri vi davamo anticipazione della decisione di Maria De Filippi e Fascino di non mandare in onda, nella particolare giornata di domani, le puntate di “Uomini e Donne” e “Amici” proprio per il fatto che, essendo già registrate, non avrebbero potuto contenere un adeguato ricordo.

Le trasmissioni in onda e persino i Tg Mediaset osserveranno poi alcuni istanti di assoluto silenzio per sottolineare ulteriormente il significato della giornata. Dalle ore 10.45, su Retequattro, andrà in onda “Speciale Tg4 – Covid, la giornata delle vittime” condotto da Giuseppe Brindisi. Nel corso dello speciale, il Tg4 seguirà la visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi a Bergamo, città diventata simbolo della lotta al virus nella prima ondata e che proprio un anno fa aveva mostrato la drammaticità della situazione con le immagini della colonna dei mezzi dell’Esercito che lasciava la città trasportando le vittime. Tra gli ospiti ci sarà Roby Facchinetti.

Giornata nazionale vittime del Covid – Tv2000

Giovedì 18 marzo, invece, in seconda serata Tv2000 trasmette il documentario “Ritorno in apnea”, curato dalla giornalista e regista bergamasca Anna Maria Selini. Un viaggio nella provincia di Bergamo, la più flagellata dalla prima ondata della pandemia. La regista, che ormai da anni vive a Roma, ritorna a casa per capire e raccontare il momento difficile che la sua terra sta attraversando.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


classifica-programmi-più visti
Ascolti TV, la classifica delle reti più seguite della stagione (1 Ottobre 2020-31 Maggio 2021): Rai1 in testa col 17%, Canale 5 al 15.9%. Conte e Amadeus i più visti


La Partita del Cuore
La Partita del Cuore trasloca su Canale5. Il disappunto Rai: «Se ne sono andati senza dire nulla»


Vaccinazione anti-Covid
Le sedi Rai diventano centri vaccinali: disponibili 21 hub


Vaccino anti-Covid
Vaccini anti-Covid, Mediaset mette a disposizione le sedi di Roma e Cologno Monzese

1 Commento dei lettori »

1. Patrick ha scritto:

18 marzo 2021 alle 03:18

Eh d’altronde, se ne parla così poco durante il giorno, che splendida idea dedicarci pure un’intera giornata televisiva, perlopiù in zona rossa costretti in casa.

Mamma mia che solfa, che lavaggio del cervello.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.