28
febbraio

Paramount+, ViacomCBS lancia la propria sfida in streaming. Nuove serie tv basate su film cult e il ritorno di Criminal Minds

Paramount+

Con una combinazione di eventi sportivi live, notiziari, serie e intrattenimento, è pronta ad accendere , la propria nuova piattaforma di contenuti direct-to-consumer. Svelata nell’Investor day della multinazionale, la nuova realtà di streaming vedrà la luce il 4 marzo negli Usa, in America Latina e Canada. A seguire, il lancio in Nord Europa il 25 marzo e in Australia nel secondo semestre dell’anno (con il rebrand di 10 All Access). La strategia è chiara: presidiare i segmenti dei mercati free, premium e a pagamento attraverso i vari servizi del gruppo.

Così – ha annunciato il broadcaster statunitense – Pluto TV (che arriverà in Italia entro il 2021) e la piattaforma Showtime creeranno “un nuovo ecosistema integrato di offerta” con Paramount+.

Il lancio di Paramount+ potenzia la nostra strategia con una leva ulteriore: una piattaforma pay che sarà il punto di riferimento per i consumatori in quanto capace di offrire, in un solo spazio, una montagna di intrattenimento, notizie e sport

ha commentato Bob Bakish, Presidente e CEO di ViacomCBS, ribadendo la volontà del gruppo di intercettare tutte le opportunità che il mercato globale dello streaming prospetta. Ambizione, questa, che si coglie anche guardando il nutrito catalogo che gli abbonati avranno a disposizione e che ViacomCBS rimpolperà con le produzioni dei propri canali (inclusi BET, CBS, Comedy Central, MTV, Nickelodeon, Paramount Pictures e Smithsonian Channel). In questo senso, l’obiettivo dichiarato dalla stessa azienda è anche quello di “alimentare un’offerta esclusiva di prodotti per i ragazzi e le famiglie, per gli appassionati di serie, di reality“.

Paramount+, il catalogo

Sul fronte dei contenuti, ViacomCBS ha annunciato la realizzazione di cinque nuove serie tv basate su film cult: Attrazione Fatale (che rileggerà il thriller del 1987 attraverso la lente degli atteggiamenti moderni), Love Story, The Parallax View (con un nuovo sguardo sul thriller politico del 1974), The Italian Job (la serie sarà incentrata sui nipoti del leggendario Charlie Croker) e Flashdance, che racconterà la storia di una donna nera che lotta per lasciare il segno nel mondo del balletto. Arriveranno poi Criminal Minds: il revival della serie CBS si concentrerà su un caso unico all’interno di una stagione composta da 10 episodi e Star Trek: Strange New Worlds.

E poi Grease: The Rise of the Pink Ladies, un prequel del popolare film; il remake della sitcom statunitense Frasier con il ritorno di Kelsey Grammer nei panni del dottore Frasier Crane; Reno 911! The Hunt For QAnon, ispirato all’omonima serie di Comedy Central; The Harper House, che racconterà la storia di una donna a capo di una famiglia e delle sue difficoltà nel tornare ai fasti di un tempo dopo aver perso il lavoro e il trasferimento in una zona rurale dell’Arkansas; e l’ultima stagione di Younger. E ancora la serie drama Land Man; Y:1883, ovvero il prequel di Yellowstone, Yellowstone Spinoff, “6666″ e American Tragedy, sarà una miniserie antologica che racconterà momenti complicati della storia americana.

Il pubblico potrà inoltre accedere a titoli originali come The Man Who Fell to Earth, Mayor of Kingstown, Guilty Party, Halo (lo show basato sulla popolare e longeva serie di videogiochi traslocherà quindi da Showtime), Inside Amy Schumer e The Offer, con una library di 5mila ore di programmazione dai vari brand di ViacomCBS. Per la maggior parte degli abbonati internazionali, Paramount+ includerà anche Showtime e serie quali Dexter, Ray Donovan, The Affair, Your Honor, The Comey Rule e Escape at Dannemora.

In aggiunta, in alcuni mercati come quello statunitense la piattaforma offrirà alcuni franchise come SpongeBob SquarePants, Teenage Mutant Ninja Turtles, Dora the Exploree e PAW Patrol, oltre a Kamp Koral e Nick Studios’ Astronauts. Per i più piccoli, anche i Rugrats e The Fairly OddParents. In America Latina, nei paesi del Nord Europa e in Australia saranno disponibili prime visioni e reality targati Mtv. Al riguardo, vengono citati Acapulco Shore e Are You The One?; Brazil in America Latina; Story of Songs (nei paesi del Nord Europa); Jersey Shore, Ex on the Beach, Catfish. A livello locale, poi, debutteranno alcune serie Tv premium specifiche. In America Latina ad esempio sono attesi “The Envoys” (un thriller soprannaturale coprodotto da Juan Jose Campanella) e “Cecilia” (un dramedy al femminile).

Poi ci sarà lo sport. E, sul fronte dell’informazione, ci saranno i programmi di CBS News, nuove serie come 60 Minutes+ e il servizio di notizie in streaming 24 ore su 24 CBSN.

Paramount+ quanto costa

Paramount+ sarà disponibile con due livelli di prezzo negli Stati Uniti: un piano premium a 9,99$ al mese e un piano base supportato da pubblicità a 4,99$ al mese disponibile a giugno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paramount+
Paramount+ in Italia dal 2022 tramite Sky. Siglato l’accordo con ViacomCBS


Paramount Plus
Paramount+, lo streaming di ViacomCBS debutta il 4 marzo negli Stati Uniti e in America Latina


Jaime Ondarza
Jaime Ondarza (EVP ViacomCBS) a DM: «Pluto TV è la molteplicità esplosa alla potenzialità senza limiti. Ci aspettiamo un grandissimo successo»


Pluto Tv
Pluto TV in Italia dal 28 ottobre. Ecco i canali presenti al lancio

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.