5
gennaio

Pagelle TV del 2020 – Promossi

amadeus

Amadeus

10 a Amadeus. Alti, bassi, discese e inattese risalite fino alla vetta più alta e ripida. Il 2020 ha visto il conduttore ravvenate assurgere a protagonista assoluto grazie al trionfo sanremese, sommato alla rinnovata leadership in access prime time con Soliti Ignoti. Fa Rumore.

9 a Maria De Filippi. Mentre colleghi si perdono in lagne o si incensano per ascolti che a malapena superano la doppia cifra, lei può permettersi ancora il lusso di guardare tutti dall’alto al basso. Come se non esistesse la concorrenza, come se la tv non fosse cambiata, i suoi programmi macinano ascolti ‘d’altri tempi’ (C’è Posta Per Te e Tú sí que vales  sono gli show di intrattenimento più visti in assoluto, Uomini e Donne svetta in daytime). La macchina è imponente, è vero, ma lo è anche la capacità di guidarla. Un successo che vale triplo se si pensa ai target raggiunti e al dominio online. Over the top.

8 a Luca Argentero. I precedenti indicavano l’atavica difficoltà del medical drama all’italiana che, nel caso di Doc, si sposava con una carriera nelle fiction zoppicante da parte del protagonista. E, invece, con un sol colpo viene sfatato ogni tabù: con oltre 7 milioni di spettatori, le avventure del dottor Fanti rappresentano il maggior successo seriale degli ultimi anni consacrando l’ex gieffino nuovo “reginetto” della fiction. Strike.

8 a Milly Carlucci. Un diabolico mix di perseveranza, ostinazione e meticolosità ha condito l’opulento menù degli ultimi 12 mesi: Il Cantante Mascherato è la novità di intrattenimento più riuscita della stagione (anche se ha ampi margini di miglioramento) e Ballando con le Stelle, tra una tribolazione e l’altra, ha retto l’onda d’urto della concorrenza monstre. Giù la maschera.

8 a Sigfrido Ranucci. L’era Gabanelli è ormai solo un ricordo: il giornalista ha saputo mantenere intatta la credibilità e la sete di inchiesta di Report. La formula del programma di Rai3 rimane imbattuta. A testa alta.

7 a Fiorello. I meandri della nicchia non gli si addicono e prima di uscirne irrimediabilmente sbiadito, il mattatore siciliano accetta la sfida sanremese, sfuggita per anni, e la vince senza fare nemmeno troppi sforzi. Finalmente tu.

7 ad Alberto Matano. Fatta fuori dalla Rai Lorella Cuccarini, l’ex mezzobusto del TG1 ha saputo cucirsi su misura La Vita in Diretta che – complice altresì l’attuale contesto sociale e il nuovo assetto di Rai1 contrapposto ad un calo di Canale 5 – erano anni che non era così competitiva. Vola.

7 a Carlo Conti. Il conduttore toscano c’è sempre anche quando fa meno notizia. Nel 2020 è riuscito a far funzionare un programma basico come Top Dieci e, sebbene non sia il suo campo, è andato bene il debutto tra i pacchi di Affari Tuoi. Tale e Quale Show avrebbe bisogno di una scossa. Muro portante.

I Bocciati del 2020 in arrivo



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI_
Pagelle TV del 2019 – I Promossi


Italia Sì
Italia Sì riunisce i principali volti di Rai 1 via Skype per un confortante abbraccio virtuale al pubblico


conti de filippi pagelle
Pagelle TV dell’anno 2017 – I Promossi


MARIA DE FILIPPI
LE PAGELLE DELL’ANNO 2016: I PROMOSSI

1 Commento dei lettori »

1. graziella ha scritto:

10 gennaio 2021 alle 09:33

come si fà a dare 8 alla carlucci????((sorriso fisso))



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.