23
novembre

Federico Ruffo attacca sui social: «Piccolo avvelenatore di pozzi. Ti fai complimenti da solo, quanta solitudine». Con chi ce l’ha?

Federico Ruffo

Da Mi Manda Raitre a ‘ti mando a quel paese’ il passo è brevissimo. A è bastato un post sui social per esprimere il proprio disappunto nei confronti di un non meglio identificato “avvelenatore di pozzi” televisivo. Con poche ma affilatissime righe, il giornalista Rai si è tolto qualche sassolino dalla scarpa senza però nominare mai il bersaglio del proprio sfogo.

Il conduttore di Mi manda Raitre, nonché inviato per Report e Presa Diretta, sui social ha tuonato così:

Provo a immaginare. Scriversi da solo articoli per farsi i complimenti e poi ringraziarsi (sempre da solo). Fingere di non saper fare i conti. Ogni azienda e rete che ti evitano se non chiama papà. Chissà quanta solitudine, quanto vuoto. Tanta solidarietà, piccolo avvelenatore di pozzi

Accompagnando l’esternazione polemica con una propria foto negli studi del programma mattutino di Rai3, Ruffo non le ha mandate a dire. Certo, lo ha fatto con toni criptici. E già infatti c’è chi si domanda a chi mai si riferisse il giornalista d’inchiesta. Ce l’aveva con un collega?

Segnaliamo al contempo che, negli ultimi giorni, – ex conduttore di Mi Manda Raitre al quale proprio Ruffo è succeduto – ha rilanciato dei tweet nei quali si sosteneva che la sua media d’ascolto fosse superiore a quella dell’attuale gestione.

Lo sfogo di Ruffo, intanto, è stato ripreso anche da Arcobaleno Tre, la società di produzione di Lucio Presta, che in passato assisteva Salvo Sottile.

Ruffo, peraltro, è anche autore del libro su Gianfranco Franciosi da cui è tratta la fiction Gli Orologi del Diavolo. La vicenda dell’ex testimone di giustizia, nei giorni scorsi, era stata oggetto di polemiche: “non è un eroe, ha fatto male a tanta gente” aveva accusato l’ex moglie e alcuni cittadini avevano denunciato di essere stati truffati dall’uomo, promettendo azioni contro la Rai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mi Manda Raitre
Mi Manda Raitre: la differenza con le altre stagioni è «sottile»


Federico Ruffo
Mi manda Raitre: Federico Ruffo con Lidia Galeazzo al posto di Salvo Sottile


Giorgio Zanchini
Rai 3: al via le nuove edizioni di Agorà, Mi Manda RaiTre, Tutta Salute, Quante Storie e Passato e Presente


Serena Bortone
Rai3, riparte il day time. Al via Agorà, Mi manda Rai3, Tutta Salute, Chi l’ha visto? 11.30, Quante Storie, Geo e Non ho l’età

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.