4
ottobre

Ballando con le Stelle 2020: terza puntata fatale per Ninetto Davoli. Todaro in lacrime, Mussolini con la mascherina

Raimondo Todaro in lacrime - Ballando 15

Todaro in lacrime - Ballando con le Stelle 2020

Non c’è più spazio (almeno per ora) per Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi, eliminati nel corso della terza puntata di Ballando con le Stelle 2020. Il nuovo appuntamento con lo show di Milly Carlucci ha segnato il “ritorno” del neo-operato Raimondo Todaro, che si è commosso al termine dell’esibizione con Elisa Isoardi. Mentre sembrano destinati ad aumentare gli scontri tra Alessandra Mussolini e Selvaggia Lucarelli, il concorrente più sorprendente della serata risulta Gilles Rocca, che ha ottenuto tre 10 dalla giuria.

Ballando con le Stelle 2020: la Mussolini cerca (a fatica) di non cadere nelle provocazioni di Selvaggia; tris di dieci per Gilles Rocca

La prima coppia a scendere in pista, per ballare uno slowfox, è stata quella di Tullio Solenghi e Maria Ermachkova. Mentre la Smith ha notato che l’attore è andato un po’ fuori tempo (Quando fai una cosa forte tecnicamente, o la fai bene o non si fa“, gli dice), Canino ha sottolineato una buona presenza scenica e si è complimentato con lui per il ricordo di Anna Marchesini mostrato in un rvm. Mariotto, imitato dallo stesso Solenghi in un video, ha assegnato un 5.

Lina Sastri e Simone Di Pasquale hanno invece eseguito un charleston, che non ha convinto Carolyn né per la canzone troppo seria che l’ha preceduto, né per il mood con cui è stato eseguito. L’attrice ha così cominciato a mettere i puntini sulle i con i vari giurati, trovando il plauso della Lucarelli, che ha invece intravisto nella concorrente il carattere tosto” che le avevano annunciato alcuni suoi conoscenti.

Costantino Della Gherardesca
, con tanto di sedere finto per ergersi provocatoriamente a sex symbol al pari di Conticini a cui Selvaggia dà sempre 10“, ha ballato con Sara Di Vaira sulle note di You Make Me Feel per omaggiare Patrick Crowley e Sylvester. Per la giuria, però, la coreografia eseguita non era affatto un cha cha. Al contrario, il tango di Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina è piaciuto alla Smith (Lui è l’unico uomo venuto qui che non ha paura di essere uomo“, dichiara) e alla Lucarelli (Quando tu conduci dai il meglio di te”, aggiunge). A detta della presidente di giuria, il paso doble di Antonio Catalani e Tove Villfor ha portato ad un lieve miglioramento la coppia, criticata la scorsa settimana per una evidente poca passione“.

Prime critiche, invece, per Paolo Conticini e Veera Kinnunen, che alla Smith non sono sembrati in perfetta sintonia durante il loro jive. La Lucarelli ha comunque continuato a parteggiare per l’attore, a differenza di Canino: Forse doveva essere fatto un po’ più avanti?“, riferendosi alla complessità del ballo. Per la Bruzzone e Matano, seduti come sempre a bordo pista, l’attore è eccessivamente perfezionista” e attento a non sbagliare“, caratteristiche che forse lo penalizzano. A seguire, tango per Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi, stavolta apprezzato da Selvaggia, e charleston per Rosalinda Celentano e Tinna Hoffmann, premiato con tre 9 e due 10.

Valzer carico di emozioni, ma giocoforza semplificato nei passi, per Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, ancora in ripresa dopo l’operazione d’appendicite e scoppiato in lacrime al termine della performance. Selvaggia ha invitato Elisa a stupirla la prossima settimana, non adagiandosi troppo sulla convalescenza di Todaro. La coppia, di fatto, continua a piacere. E poi la rumba di Vittoria Schisano e Marco De Angelis, giudicata quasi perfetta” da Zazzaroni, e il freestyle di Gilles Rocca e Lucrezia Lando, che ha fatto venire i brividi alla Smith e che ha conquistato un tris di 10.

Infine, Alessandra Mussolini e Maykel Fonts con un charleston circense, con tanto di bacio sulle labbra. Il ballo che hai fatto ti rappresenta molto. E’ tantissima energia, ma utilizzato male“, sentenzia Selvaggia, che l’ha spronata – in nome di una performance venuta fuori comunque dignitosamente – a non essere troppo eccessiva, volgare, popolana e con i soliti atteggiamenti da vaiassa“. La Mussolini, che si presenta difronte alla giuria con la mascherina per evitare di ribattere, fatica a trattenersi: Per Milly, questa sera, non replico ma mi sto rodendo“. Matano l’ha difesa, notando – a suo dire – un pregiudizio da parte dei giurati per la sua storia da politica e personaggio televisivo: Se si fosse chiamata Alessandra Rossi l’avreste giudicata allo stesso modo?“.

Mussolini con la mascherina - Ballando con le Stelle 2020

Mussolini con la mascherina - Ballando con le Stelle 2020

Il tesoretto di 50 punti conquistato dalla ballerina per una notte Marcella Bella, che ha danzato per il fratello Gianni in collegamento, è stato assegnato dal conduttore de La Vita in Diretta a Costantino Della Gherardesca. L’antigiuria, tramite la portavoce Rossella Erra, ha consegnato la metà dello stesso ad Alessandra Mussolini, che ritiene una vaiassa come me“.

Ballando con le Stelle 2020: la classifica della terza puntata

Ecco i voti della giuria, comprensivi del tesoretto assegnato, dati nell’ordine da Zazzaroni, Canino, Smith, Lucarelli e Mariotto:

- Mussolini e Fonts: 6+6+6+6+7+25 (tesoretto antigiuria)= 56 punti
- Della Gherardesca e Di Vaira: 6+8+5+4+2 + 25 (tesoretto Matano)= 50 punti
- Rocca e Lando: 9+9+10+10+10= 48 punti
- Celentano e Hoffmann: 9+9+9++10+10= 47 punti
- Scardina e Kuzmina: 8+7+8+9+10= 42 punti
- Schisano e De Angelis: 7+7+8+7+8= 37 punti
- Isoardi e Todaro: 7+8+7+6+8= 36 punti
- Conticini e Kinnunen: 6+6+6+8+8= 34 punti
- Sastri e Di Pasquale: 6+6+5+7+8= 32 punti
- Catalani e Villfor: 6+5+5+6+7= 29 punti
- Solenghi e Ermachkova: 6+6+4+7+5= 28 punti
- Davoli e Boccafoschi: 6+6+4+7+5= 28 punti

Ballando con le Stelle 2020: Catalani (71%) elimina Davoli (29%)

Il mix tra la classifica della giuria tecnica e quella social ha fatto sì che finissero allo spareggio Ninetto Davoli con Ornella Boccafoschi e, per la seconda settimana consecutiva, Antonio Catalani con Tove Villfor. Questi ultimi l’hanno nettamente spuntata con il 71% delle preferenze (vs 29%). Eliminato Davoli, che a questo punto può sperare soltanto nella puntata del ripescaggio.



Articoli che potrebbero interessarti


Ballando coppie
Il cast di Ballando con le Stelle 2020


Ballando con le Stelle 2020
Ballando con le Stelle 2020, Canino vs Mussolini: «Ho un’idea brutta di chi in televisione dice: ‘Meglio fascisti che fr0ci’». Alessandra si giustifica


Elisa Isoardi e Raimondo Todaro
Ballando con le Stelle 2020: sui social primeggiano Isoardi e Della Gherardesca. Fanalino di coda Mussolini, Celentano e Catalani


Alessandra Mussolini e Maykel Fonts
Storie Italiane: dopo l’incidente, Alessandra Mussolini perde sangue dal naso in diretta – Video

1 Commento dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

4 ottobre 2020 alle 07:17

La Lucarelli forse non ha ben presente la pesantezza del termine “vaiassa”. O forse si, il che è anche peggio. Oltretutto non è nemmeno originale perchè la Mussolini era già stata definita così molti anni fa dalla Carfagna, cosa che scatenò un putiferio. Tra parentesi, la reazione inconsulta partì perchè la Mussolini aveva detto una di quelle verità che tutti sanno ma fanno finta di non sapere (tipo che Garko non è etero), ma lasciamo perdere.
Il fatto è che la Lucarelli dovrebbe applicare su di sè i consigli che ha dato ieri sera, ovvero contenere le sue energie e la sua vis polemica, perchè spesso è “troppo”, e questa settimana ne ha dato più di un esempio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.