26
giugno

Unomattina, addio commosso per Roberto Poletti e Valentina Bisti – Video

Roberto Poletti e Valentina Bisti - Unomattina

Roberto Poletti e Valentina Bisti - Unomattina

La stagione TV 2019/2020 volge definitivamente al termine per Rai 1. Nella giornata di oggi chiudono diverse trasmissioni e per alcuni conduttori si tratta di addio. E’ questo il caso di Roberto Poletti e Valentina Bisti, che i telespettatori non rivedranno più a Unomattina.

Ringraziamenti di rito da parte dei due, interrotti dalla commozione; entrambi, infatti, non sono riusciti a portare a termine il loro personale ‘discorso finale’. E mentre Poletti ha ‘nascosto’ le lacrime tra mascherina e mazzi di fiori (uno per la collega, un altro per Barbara Capponi, che da lunedì – come DM anticipato – condurrà Unomattina Estate con Alessandro Baracchini), la Bisti l’ha buttata sul ridere con un paio di filmati che hanno ripercorso ‘il meglio e il peggio’ della coppia protagonista per un anno ogni mattina su Rai 1, prima durante l’estate, poi per tutta la stagione.

Un addio a Unomattina, dunque, ma un arrivederci al pubblico di Rai 1. Per Valentina Bisti c’è il ritorno al Tg1 delle 13.30, per Roberto Poletti – come ha annunciato lui stesso in chiusura – una nuova avventura (dovrebbe diventare inviato de La Vita in Diretta):

Noi ci ritroviamo separati, sempre su Rai 1: io in autunno farò un’altra cosa molto interessante qui su Rai 1, lei al Tg1“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


La Vita in Diretta
Unomattina e La Vita in Diretta in onda fino al 26 giugno


Valentina Bisti, Roberto Poletti
Uno Mattina: nuovo inizio per Poletti e Bisti


Valentina Bisti
Valentina Bisti lascia Unomattina e torna al Tg1 delle 13.30


Marco Frittella
Uno Mattina: cosa farà e cosa non farà Marco Frittella. La dichiarazione d’intenti per DavideMaggio.it

1 Commento dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

26 giugno 2020 alle 21:15

Di tutti i terremoti che si susseguono in questi giorni tra conduttori e programmi Rai questo è quello che mi dispiace di più.
Si erano messi a disposizione del programma con umiltà, e col tempo si erano affiatati sia col proprio ruolo che tra di loro. Soprattutto davano la rara impressione che nessuno dei due volesse prevaricare l’altro. Peccato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.