8
maggio

Diritti Tv: la Serie A congela la causa a Sky, Dazn e Img. In Germania la Budeslinga riparte in chiaro

Serie A

La ripresa del calcio in Italia è ancora un’incognita. L’intenzione di far ripartire il Campionato di prima categoria in realtà c’è, subordinata però alla definizione di alcuni dettagli di natura sanitaria, sportiva ed economica. Di rimbalzo, anche i risvolti televisivi della faccenda risultano tutti da chiarire: per questo, la Lega Serie A ha congelato momentaneamente la decisione di fare causa a Sky, Dazn e Img dopo il mancato pagamento dell’ultima rata dei diritti tv 2019-20, in scadenza a inizio di maggio.

I Club calcistici avrebbero infatti potuto procedere con un’ingiunzione di pagamento nei confronti dei broadcaster, ma aspetteranno fino a quando non sarà chiaro se il Campionato ripartirà o meno. Al riguardo, le ipotesi al vaglio sarebbero principalmente due: la ripresa nel week-end del 13 e 14 giugno, oppure l’ulteriore slittamento di una settimana, quindi al fine settimana del 20 e 21 giugno. Questa seconda soluzione potrebbe però compromettere lo svolgimento della Coppa Italia per una questione di date.

Un’azione legale prima della decisione del governo sulla ripresa della Serie A non avrebbe peraltro consentito una precisa quantificazione delle somme in gioco. Al riguardo, Sky nelle scorse settimane aveva chiesto alla Lega cifre molto variabili, da una semplice dilazione dell’ultima rata fino a sconti pari a 255 milioni in caso di mancata fine del Campionato. In assenza di dati certi legati ai prossimi eventi, la scelta è stata quella di temporeggiare.

Col passare del tempo, inoltre, le indicazioni del contratto di cessione dei diritti tv 2018-21 potrebbero risultare favorevoli alla Lega. Il contratto – spiega Prima Comunicazione – tutela i club in caso di impossibilità di disputare tutte le partite per cause non imputabili alla Lega e alle società, ma la legittimità del mancato pagamento dell’ultima rata potrebbe essere più controversa nel nuovo contesto da Covid-19.

Bundesliga, ripartenza con le partite in chiaro

Intanto, mentre in Italia si procede ancora a tentoni, in Germania la Bundesliga riparte. La Lega tedesca riprenderà il 16 maggio con incontri a porte chiuse. E Sky Deutschland, che detiene ne i diritti tv, in accordo con la Lega stessa ha deciso di trasmettere in chiaro le prime due giornate della prima e della seconda divisione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Calcio, Serie A
Diritti tv non pagati: Lega Serie A farà causa a Sky


Serie A
Serie A, B e C: chiusura il 20 agosto. Riparte il calcio, ma sui diritti tv è muro contro muro


Dzeko
Serie A: al via la stagione 2020/21 con Juve e Milan su Sky, Roma e Napoli su DAZN


Atalanta-Inter
Serie A: l’ultima giornata su Sky e DAZN. Si gioca con i vecchi orari (18.00 e 20.45)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.