21
marzo

Coronavirus, è morto il suocero di Adriana Volpe

Adriana Volpe

Adriana Volpe

Adriana Volpe ha fatto giusto in tempo ad abbandonare la Casa del Grande Fratello Vip per un ultimo saluto al suocero. E’ morto all’età di 76 anni Ernesto Parli, il padre del marito dell’ormai ex concorrente del reality di Canale 5.

L’uomo, conosciuto nel mondo dello sport per essere stato il presidente dell’FC Chiasso dal 1976 al 1982, dove portò a giocare un certo Josè Altafini, si è spento nel pomeriggio di venerdì 20 marzo. Il suo nome è purtroppo tra le 627 vittime del Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore in Italia.

La Volpe, informata da giorni sulle condizioni critiche del suocero, giovedì ha deciso di lasciare il GF Vip e raggiungere il marito e tutta la famiglia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Lucia Bose
Lucia Bosè è morta, vittima del Coronavirus (video dell’ultima apparizione in TV)


Piero Chiambretti con la madre
Coronavirus, è morta la madre di Piero Chiambretti


Fabio Fazio - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa in onda anche a Pasqua, Fazio: «Ci saremo per rivolgerci alle persone che, come è giusto che sia, sono a casa»


Noa
Rai 1, salta Techetechetè su Renato Zero. In onda il concerto di Noa per Bergamo

4 Commenti dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

21 marzo 2020 alle 07:27

Mamma mia, che tristezza. Un abbraccio virtuale ad Adriana, a maggior ragione la vincitrice morale di questa sfortunata edizione.



2. PeppaPig ha scritto:

21 marzo 2020 alle 07:44

Io penso che a questo punto il programma vada chiuso subito, senza la proclamazione del vincitore.
Inizialmente ho valutato positivamente la scelta di C5 di portare avanti il programma, e apprezzo che mediaset abbia fatto questo tentativo per portare un pò di svago nelle case, ma adesso la situazione è precipitata troppo.
Immaginiamo quanto striderebbe in questo momento vedere una serata finale di festeggiamenti e proclamazioni e concorrenti esultanti, no, non è possibile.
Tutti i concorrenti hanno già detto che avrebbero dato in beneficenza il monte premi, dunque C5 lo doni già oggi stesso a qualche ospedale in Lombardia, e chiuda questa edizione subito. Non ci possono esere vincitori in un momento come questo, purtroppo.



3. Ale ha scritto:

21 marzo 2020 alle 10:04

Ma è proprio il caso che si vada avanti fino all’8 aprile? Non sarebbe il caso di interrompere tutto e lasciare che vadano tutti a casa propria? Voglio vedere con quale spirito nella finale “festeggeranno” il vincitore.



4. Ale ha scritto:

21 marzo 2020 alle 10:12

ah no dimenticavo che non si può interromperlo perchè c’è chi si distrae a vederlo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.