17
maggio

Elisa Isoardi: «Guadagno 260 mila euro lordi l’anno»

Elisa Isoardi

Quanto guadagni? “260 mila euro. Lordi“. parla del proprio stipendio proprio nel momento in cui il suo ex fidanzato, Matteo Salvini, ha dichiarato guerra ai conduttori Rai dai super compensi. Fazio in primis. Con la cifra dichiarata, la presentatrice de La Prova del Cuoco non rientra ovviamente in questa categoria, ma il solo fatto che l’argomento non sia per lei un tabù è significativo. 

In una lunga intervista a Il Venerdì di Repubblica, la Isoardi ha parlato del proprio compenso – 260 mila euro lordi per un’intera stagione del suo programma culinario in onda su Rai1 – proprio commentando le parole di Matteo Salvini, che aveva espresso la volontà di mettere un tetto ai compensi del servizio pubblico ed aveva aggiunto:

Ci sono conduttrici da due milioni di euro l’anno, e non faccio il nome della Clerici perché non interessano i casi personali“.

Ha detto questo? Non lo sapevo” ha detto la Isoardi, dichiarando così il proprio cachet e aggiungendo, in riferimento alla collega che l’ha preceduta a La Prova del Cuoco (e chi recente è andata a trovarla negli studi del programma):

La Clerici ha più anni di me e più ore di volo. Spero di arrivare ai suoi livelli. Ho 36 anni. Ci sarà il giorno che Salvini dirà: ‘C’è qualcuno che guadagna 2 milioni. Non faccio nomi: la Isoardi‘”.

Parlando proprio del leader leghista, e rispondendo ad una provocazione sul fatto che egli l’avesse raccomandata, Elisa ha giustamente ‘girato la frittata’ (stando ai fornelli tutti i giorni, una certa abilità l’ha maturata):

Salvini non raccomanda, non è un faccendiere. E’ un politico di nuova generazione. Al limite sono stata io a raccomandare lui. Ci siamo conosciuti quando lui non era ancora il Salvini di ora. Io parlavo bene di lui e lo umanizzavo“.

Poi il capitolo selfie, dedicato ovviamente al discusso scatto privato con cui la conduttrice decise di annunciare su Instagram la fine della propria relazione con Salvini.

Non era una foto sexy, ma era un momento idilliaco del nostro rapporto. Una foto di una delicatezza estrema. E poi non dormiva Matteo. Io non faccio fotografie con la gente che dorme“.

E, a proposito di sentimenti, la presentatrice Rai non si è sottratta dall’esprimersi su alcune sue frequentazioni e sui suoi flirt (reali o attribuiti). Gianfranco Vissani, Alberto Matano e Simone Rugiati? “Amici”. Con Giorgio Panariello, invece, “siamo stati assieme otto mesi“, ha svelato la Isoardi. Oltre a lui, “l’attore Danilo, il carabiniere Raffaele, il filosofo Pierluigi, il politico Matteo“.



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici La Prova del Cuoco
Antonella Clerici torna a sorpresa a La Prova del Cuoco – Video


isoardi ammiratore segreto
Elisa Isoardi, un ammiratore segreto le manda dei regali in diretta a La Prova del Cuoco – Video


Antonella Clerici
Antonella Clerici a DM: «Portobello è la mamma di tutte le televisioni. Sono convinta di perdere con Maria. Io ed Elisa Isoardi ci siamo sentite dopo la polemica»


Elisa Isoardi
Volano coltelli tra Antonella Clerici ed Elisa Isoardi per La Prova del Cuoco

2 Commenti dei lettori »

1. Paoletta ha scritto:

17 maggio 2019 alle 15:42

Ha ragione, è stata sicuramente più lei a giovare a Salvini che il viceversa. Da quando si sono lasciati lui è notevolmente peggiorato, in tutti i sensi.
E altrettanto sicuramente ha accettato un cachet di dieci volte inferiore a quello di chi l’aveva preceduta per non creare imbarazzi di alcun genere a lui, che probabilmente nemmeno meritava tanta delicatezza. Cosa non fanno le donne per amore.



2. protovit ha scritto:

19 maggio 2019 alle 13:44

E sono comunque sempre troppi. Fossi io il direttore generale della Rai, vi darei, al massimo, a tutti massimo 100.000 euro lordi l’anno.
Tanto più non valete. E ricordate che non sono i conduttori che fanno un programma, bensì le idee. E se non hai idee, ahivoglia a pagare e strapagare i conduttori…. Fazio docet.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.