2
aprile

Lite Magalli-Volpe: il conduttore a processo per diffamazione aggravata

Adriana Volpe, Giancarlo Magalli

Sei proprio una rompipalle“. Ricordate? Iniziò tutto così. Ed ora Giancarlo Magalli dovrà rispondere in tribunale dell’accusa di diffamazione aggravata nei confronti di . Nel marzo 2017, il conduttore litigò su Rai2 con la collega, attribuendole un epiteto poco elegante e, soprattutto, ironizzando in un secondo momento sulla sua professionalità (“Se sapessero come fa a lavorare da vent’anni“). Il Gip ha valutato questa espressione come lesiva della reputazione della showgirl: il presentatore andrà quindi a processo.

L’antefatto è noto, più o meno, a tutti, se non altro per il clamore che suscitò: nella puntata de I Fatti Vostri del 28 marzo 2017, Adriana Volpe fece cenno all’età di Magalli, che era prossimo a compiere i 70 anni. Il conduttore, infastidito, replicò definendo la showgirl una “rompipalle“.

Il presentatore si giustificò in un post spiegando che non ce l’aveva con le donne, che – scrisse – “ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da vent’anni” (insinuando così dubbi sulla professionalità della collega). “Mi sono sentita verbalmente violentata” aveva commentato la Volpe, che poi avrebbe lasciato il programma mattutino di Rai2 proprio per i contrasti avuti con il conduttore.

L’espressione rivolta da quest’ultimo ad Adriana avrà strascichi in tribunale a due anni di distanza. Il Gip, al contrario del pm, ha giudicato la frase incriminata idonea già da sola a ledere la reputazione della Volpe e, per questo motivo, ha disposto che il pm “entro dieci giorni disponga l’imputazione nei confronti di Magalli“.

Magalli vs Volpe – Botta e risposta sul processo per diffamazione

La notizia è stata commentata dallo stesso conduttore Rai sul proprio profilo Facebook:

Dato che qualcuno si è precipitato ad inondare i giornali con comunicati dai quali sembra che io sia sotto processo e quasi in galera per avere ironizzato sui motivi per i quali una certa persona lavora, vorrei precisare che, a seguito di querela proposta da quella persona, il Pubblico Ministero, cioè colui che dovrebbe sostenere l’accusa, ha chiesto l’archiviazione per inconsistenza dei fatti. Quella persona ed i suoi avvocati hanno fatto opposizione all’archiviazione ed il Giudice per le Indagini Preliminari ha negato l’archiviazione, rimettendo la decisione su un eventuale giudizio al Giudice per le Udienze Preliminari. Quindi non è affatto certo che ci sarà un processo e, se dovesse esserci, non si sa come potrebbe finire, dato che la pubblica accusa non lo voleva nemmeno fare. Questo tanto per dire le cose come stanno. Che pazienza che ce vo’!“.

La replica a distanza di Adriana Volpe non si è fatta attendere. La showgirl, con un post su Instagram, ha ribadito che porterà il conduttore a processo, come – ha sostenuto – dicono gli atti processuali:

Ecco l’ennesimo tentativo di negare la realtà di fronte all’evidenza. Le opinioni personali non contano, contano gli atti processuali e quelli dicono che Magalli andrà a processo. Nessuna udienza preliminare. Quella a mezzo Facebook è una diffamazione per cui è prevista la citazione diretta a giudizio. Il tempo è galantuomo . (Questo è un post che vuole far chiarezza e non sollevare polemica quindi capirete il motivo per cui disattivo i commenti)“.
Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Adriana Volpe, Giancarlo Magalli
Adriana Volpe punge Magalli: «Ci vuole coraggio a essere così spavaldo». E scomoda i vertici Rai


Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, fatti vostri
I Fatti Vostri, Adriana Volpe: «Mi sono sentita verbalmente violentata». Ma Magalli incalza


Adriana Volpe, Giancarlo Magalli e Marcello Cirillo
I Fatti Vostri, Magalli pizzica i colleghi ‘epurati’: «Cirillo vive un momento di nervosismo». E su Adriana Volpe: «Basta che migri»


Adriana Volpe - Giancarlo Magalli - Marcello Cirillo
I Fatti Vostri: Marcello Cirillo e Adriana Volpe fuori dal cast tra le polemiche (con Magalli)

2 Commenti dei lettori »

1. R101 ha scritto:

2 aprile 2019 alle 23:10

Mah…. davvero mah…
I Tribunali intasati e si deve perdere tempo per una frase simile detta alla Volpe!!!
Indecente!



2. Francisca Jacoba Maria Sienot ha scritto:

5 aprile 2019 alle 11:13

E ora che lui va in pensione,da quando lui presenta il progamma MAI PIU GUARDATO



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.