14
febbraio

Melaverde, Edoardo Raspelli sostituito da Vincenzo Venuto. «Non me lo spiego, ho dato tanto a Mediaset»

Edoardo Raspelli

Non riesco a spiegarmelo“. non nasconde lo sconcerto quando ci racconta che, da un giorno all’altro, Mediaset gli ha comunicato che nelle puntate di Melaverde in onda da marzo a maggio il suo posto sarà preso da Vincenzo Venuto. Il gastronomo apparirà nel programma domenicale fino al 24 febbraio prossimo, poi la conduzione passerà al biologo milanese che già in passato lo aveva affiancato ed anche sostituito.

Il motivo dell’inaspettato avvicendamento? “Esigenze di produzione“. Raspelli, in particolare, ci ha spiegato che una decina di giorni fa era pronto a partire per le riprese delle nuove puntate, benché non gli fosse arrivata alcuna comunicazione sul luogo del set e sui contenuti. A rompere quel silenzio sospetto, una telefonata del direttore di Canale5 Giancarlo Scheri.

Assieme a lui c’era anche Andrea Giudici, il vice di Restelli ai casting. Mi hanno detto: ‘Edoardo, baci e abbracci. Non è una questione professionale perché tu vai sempre bene, però per esigenze di produzione le prossime sette puntate da marzo fino a maggio le fa Vincenzo Venuto’“.

Una doccia gelata per il gastronomo milanese, che ha rinfacciato al direttore lo scarso preavviso per quella inattesa decisione. Stando a quanto gli è stato comunicato, Raspelli conta di dividere nuovamente il programma con lo stesso Venuto nelle puntate della prossima stagione, da settembre a dicembre. Per il momento, tuttavia, quella scadenza è ancora lontana e l’impressione è che di definito vi sia ben poco, per quel che lo riguarda.

Non so cosa pensare. Mediaset mi ha dato moltissimo, contemporaneamente sono convinto di averle dato molto anche io. Non so spiegarmelo. Loro possono fare quello che vogliono, se decidono di cambiare sono liberissimi di farlo. Ovviamente mi dispiace

ha aggiunto il conduttore, che già nei mesi scorsi era stato sostituito da Venuto per sette puntate, a seguito di un piccolo intervento da lui stesso sostenuto. In quel caso, assicurando di essersi subito ripreso, il giornalista aveva parlato di “convalescenza un po’ esagerata”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Edoardo Raspelli
Melaverde, Edoardo Raspelli tornerà: «Convalescenza forse un po’ esagerata». Al suo posto c’è Vincenzo Venuto


Edoardo Raspelli
Edoardo Raspelli lascia Melaverde: «Era tutta la mia vita professionale (e non solo), ma non me la sento più di lavorare a corrente alternata»


hellen
MELAVERDE DEBUTTA OGGI SU CANALE 5


Edoardo Raspelli - Melaverde
BOOM! MELAVERDE PROMOSSA SU CANALE 5

4 Commenti dei lettori »

1. Enzo ha scritto:

14 febbraio 2019 alle 15:59

Venuto 100 volte meglio



2. pietrgaf ha scritto:

14 febbraio 2019 alle 17:13

Diciamo che Venuto ha un appeal migliore di Raspelli sul pubblico femminile



3. PAOLO76 ha scritto:

15 febbraio 2019 alle 17:39

Io seguo sempre quando posso la trasmissione e in effetti le puntate di Venuto di inizio stagione erano migliori…. Mi spiace un po’ per Raspelli, ma Venuto mi era sembrato più preparato…



4. Maria Cristina Giongo ha scritto:

16 febbraio 2019 alle 11:25

A me spiace molto! Edoardo Raspelli era la colonna di Melaverde! Non conosco Giancalo Scheri se non per i suoi esaltanti comunicati stampa di elogio dei programmi della signora D’ Urso, che ha…. molti meno ascolti pomeridiani di Uomini e Donne, Amici, Il segreto; ma ora….non capisco proprio! Levano una persona che vale, che ha condotto in modo sempre impeccabile la sua trasmisisone. Non capisco che cosa stia succedendo a Mediaset, chi prenda queste decisioni ma a questo punto io rispetterei i collaboratori più di fiducia e che tanto hanno dato ai loro programmi, con veri, buoni ascolti. Sono ben altre le persone che andrebbero sostituite subito! Ci credo che a parte per le trasmissioni di successo ( anche serali) di Maria De Filippi, arrivate persino al 33% di share, Mediaset sia in calo. Tanta solidarietà ad Edoardo Raspelli!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.