21
gennaio

Morgan: «Mi piacerebbe fare The Voice»

Morgan

Morgan

Ai tempi del liceo classico fu bocciato perché, anziché tradurre Platone, ascoltava Freddie Mercury. Ora è proprio grazie al mai dimenticato leader dei Queen che Morgan ritrova una nuova vetrina catodica su Rai 2 (giovedì 24 gennaio in prima serata lo speciale Freddie), dove nel 2008 fu consacrato come personaggio televisivo a X Factor e dove a breve potrebbe tornare protagonista in un talent show. Il direttore di rete Carlo Freccero ha, infatti, rivelato di volere Marco Castoldi nella giuria di The Voice insieme ad Asia Argento. Intervistato da Repubblica, il cantante milanese si è dunque espresso sulla questione.

A domanda diretta sulla sua eventuale partecipazione a The Voice, Morgan ha risposto senza troppi giri di parole:

Mi piacerebbe. Vorrei tornare a dare il mio servizio ma me lo devo anche meritare“.

Oltre a precisare di nutrire una grossa stima per Freccero, definito un uomo capace di prendere le sue decisioni e di saperle motivare in maniera intelligente, Castoldi ha parlato del suo rapporto non troppo idilliaco con la televisione:

Bello. Mi fa addormentare. La più grande rockstar della televisione italiana è Carmelo Bene. Quello sulla televisione è un discorso complesso. Ci puoi portare tante cose: è un contenitore. Va distinta la tv privata dalla Rai per cui vige l’idea di servizio pubblico. (…) Grazie alla televisione ho potuto conoscere Pasolini, solo dopo ho comprato i libri. Spero che ci sia una televisione in grado di proporre il Pasolini di oggi. Non ho niente da insegnare a nessuno, posso solo portare la mia passione e la musica“.

Impossibile, tra l’altro, non fare un accenno alla prossima edizione del Festival di Sanremo: pur dichiarandosi favorevole all’ammissione di canzoni rap o trap alla kermesse, Morgan ha posto l’accento sui testi delle stesse, a suo dire poco lusinghieri nei confronti delle donne (“Bisogna solo capire perché nei testi le donne vengano solo considerate, diciamo così, facili. Perché le ragazze lo accettano?“). Il cantante, dimostrando ancora una volta di non avere peli sulla lingua, ha poi preso le difese di Claudio Baglioni sulla questione migranti:

Un cantautore per forza ha opinioni. Se non avesse viaggiato, se non condividesse la migrazione come idea di cultura come potrebbe scrivere? Un immigrato è l’occasione per imparare una nuova cultura e un artista lo sa, è andato oltre le colonne d’Ercole. Se no, non riuscirebbe a cantare le gesta e i dispiaceri degli uomini. Mi è sembrato tutto coerente. Non ci ho trovato niente di strano o di politico. Ma di poetico“.

Morgan non ha esitato nemmeno a chiarire in che rapporti sia con Maria De Filippi:

Le ho fatto gli auguri a Natale. Un conto è discutere per questioni di lavoro, un altro sono i rapporti personali“.

L’artista, attraverso queste parole, ha quindi fatto sapere di essersi (forse?) gettato alle spalle i malumori sorti con Maria durante la sedicesima edizione di Amici, dove fu appunto allontanato dal programma dopo quattro puntate del serale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


d'alessio the voice
The Voice 2019: ecco la giuria


Simona Ventura
The Voice 2019 su Rai 2 dal 16 aprile. Freccero vuole Morgan e Asia Argento tra i coach


Barbara D'Urso - Simona Ventura
D’Urso vs Ventura: Grande Fratello si sposta al martedì per spegnere la prima di The Voice


Stefano De Martino
The Voice 2019 su Radio 2 con Stefano De Martino e Andrea Delogu

1 Commento dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

21 gennaio 2019 alle 15:35

e si è fatto tutte le giurie dei talent canori…..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.