5
giugno

CdA Rai: 236 i candidati per i posti di nomina parlamentare. Ci sono anche Santoro, Minoli e Del Noce

Michele Santoro

Ci sono conduttori tv, giornalisti, ex direttori di rete, politici. E aspiranti dirigenti in cerca di un posticino al sole. In tutto, sono 236 i candidati che hanno presentato il loro curriculum per i quattro posti disponibili nel prossimo CdA Rai. Due di essi verranno scelti dalla Camera, altri due dal Senato, dove sono giunte rispettivamente 196 e 169 candidature: 129 sono le candidature identiche inviate a entrambi i rami del Parlamento.

Scorrendo le candidature, rese oggi pubbliche sui siti di Camera e Senato, si scorgono alcuni nomi noti. Ci sono innanzitutto Michele Santoro e Giovanni Minoli, che già avevano annunciato di volersi proporre per le ambite poltrone del CdA. Anche l’ex conduttore Rai e Mediaset Piero Vigorelli compare tra i candidati, così come l’ex inviato de Le Iene Dino Giarrusso, che nelle recenti elezioni si era presentato – senza successo – tra le fila dei Cinquestelle.

In lizza anche Fabrizio Del Noce, ex direttore di Rai1 e Rai Fiction, il produttore televisivo Francesco Siciliano, Wolfgang Achtner (un passato alla Cnn e Abc) e Sandro Parenzo, editore di Telelombardia e Antennatre. Inoltre, nella lista compaiono anche l’inviato di diMartedì Andrea Scazzola e l’ex cronista del Tg5 Giorgio Lainati, tra i fondatori di Forza Italia. E ci sono anche Emmanuel Gout, ex presidente di Telepiù, Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori e Carlo Rienzi del Codacons.

Tra i candidati con un passato in Rai ci sono Francesco Devescovi (dal 1978 al 2013 a capo della casa editrice Rai Eri), Franco Matteuci e Andrea Lorusso Caputi, dal 2007 al 2013 alla Direzione Produzione Tv di Viale Mazzini. Anche Renato Parascandolo, ex direttore di Rai Educational e presidente di RaiTrade, ha presentato il proprio curriculum.

Tra i componenti dell’attuale CdA, ormai prossimo alla scadenza, cercheranno la riconferma Arturo Diaconale, Giancarlo Mazzuca e Franco Siddi, Rita Borioni e Carlo Freccero, forse l’unico – quest’ultimo – ad essersi distinto nei lavori del Consiglio per le reali e comprovate competenze televisive.

CdA Rai – candidature presentate alla Camera >> Elenco completo

CdA Rai – candidature presentate al Senato >> Elenco completo



Articoli che potrebbero interessarti


dm live 24 - 3 maggio 2012
DM LIVE24: 3 MAGGIO 2012. CANDIDATURE SANTORO E FRECCERO NON PERVENUTE, I ‘FUTURE WORKS’ DI AL QAEDA IN UN VIDEO PORNO, GUERRITORE VS VESPA


Raidue Autunno 2011 Pasquale D'Alessandro
PASQUALE D’ALESSANDRO PUNTA SU CABELLO E FACCHINETTI: “SANTORO E VENTURA SONO DUE ASSENZE PESANTI. MINOLI E PARAGONE IN PRIMA SERATA”


Mauro Masi
MAURO MASI A VALANGA DA CORTINA: SANTORO CI SARA’ MA NON SO CON CHE PROGRAMMA, MINZOLINI E’ UN INNOVATORE, VESPA A SANREMO? VALUTIAMO


Un Posto al Sole
CdA Rai: approvati i contratti per gli highlights della Serie A e «Un Posto al Sole»

2 Commenti dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

5 giugno 2018 alle 18:51

cioe’..ma Del Noce..ha una faccia tosta incredibile.. pensionato d’oro in Portogallo.. chiedi li’ che ti facciano fare il direttore in tv..PRIMA SCAPPI CON I SOLDI.. e poi torni qui a chiedere lavoro ???



2. aleimpe ha scritto:

5 giugno 2018 alle 21:21

C’è anche lo storico regista Vito Molinari.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.