28
maggio

Centralino «Che tempo che fa»: Di Maio e Martina telefonano in diretta. Renzi si indigna, l’auditel lo boccia

Luigi Di Maio, Che tempo che fa

Alza la cornetta, Fabio Fazio ti aspetta. Per i politici, la linea telefonica in Rai è sempre libera, anche di domenica in prime time. Dev’essere stata questa l’impressione che molti telespettatori hanno avuto ieri sera quando, nel bel mezzo di , hanno assistito alle non previste telefonate in diretta di Luigi Di Maio e Maurizio Martina, che hanno preso la parola per effettuare delle dichiarazioni spontanee e – in tutta onestà – non richieste.

Dopo il discorso con cui il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella annunciava al Paese che il premier incaricato Giuseppe Conte aveva rimesso il mandato, la politica ha fatto irruzione in tv. Mentre su La7 Massimo Giletti dava spazio nel suo talk show alle telefonate di Giorgia Meloni ed Alessandro Di Battista (da menzionare anche un’intervista in diretta a Matteo Salvini), in Rai accadeva qualcosa di insolito.

Durante la puntata di Che tempo che fa, apertasi con un’annunciata intervista alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e proseguita poi con gli interventi di Enrico Brignano e Roberto Bolle, il leader del M5S Luigi Di Maio è intervenuto telefonicamente a sorpresa.

Volevo soltanto approfittare, e ringrazio per l’ospitalità, per trasmettere quanto siamo arrabbiati in questo momento, eravamo a poco dal formare un governo del cambiamento. Il presidente ha respinto la lista dei ministri perché c’era dentro un ministro reo di aver criticato in passato nei suoi libri l’unione Europea e l’attuale situazione dei trattati che per esempio stanno distruggendo gli agricoltori, i lavoratori…

ha affermato il leader pentastellato, che nel prosieguo della conversazione (o del monologo, dovremmo dire) ha annunciato di voler chiedere la messa in stato d’accusa di Mattarella. Il fatto curioso è che le sue siano state dichiarazioni spontanee, non motivate da quanto stava accadendo in trasmissione (visto che si stava parlando di tutt’altro!). L’anomalia, peraltro, è stata gestita da un Fabio Fazio mai troppo incalzante nelle domande.

L’episodio è stato commentato con indignazione da Matteo Renzi, che su Twitter l’ha messa sul piano politico ed ha manifestato il proprio disappunto, bacchettando peraltro indirettamente lo stesso Fazio.

Peccato, però, che in Rai dopo la telefonata di Di Maio sia arrivata anche quella del reggente Pd Maurizio Martina. Anch’egli non previsto in scaletta. Anch’egli non richiesto, ma ugualmente pronto ad utilizzare lo spazio concesso generosamente dal servizio pubblico, trasformatosi per alcuni minuti in una sorta di centralino per politici.

L’apertura alla più stringente attualità politica non è servita a Fabio Fazio che è stato clamorosamente battuto da Massimo Giletti, in onda su La7 (qui gli ascolti).



Articoli che potrebbero interessarti


Ospiti Che Tempo Che FA
Che tempo che fa: Matteo Renzi e Chiara Ferragni ospiti di Fazio. Al tavolo Cuccarini e Columbro


Fabio Fazio, Matteo Renzi
CHE TEMPO CHE FA: FABIO FAZIO TRASFORMA IL SABATO E ARRUOLA FABIO VOLO. MATTEO RENZI PRIMO OSPITE


Matteo Renzi, Che tempo che fa
MATTEO RENZI A CHE TEMPO CHE FA, EFFETTO DEJA VU. E BRUNETTA POLEMIZZA: FAZIO UFFICIO STAMPA DEL PD


Mimmo Lucano
Il sindaco di Riace ospite a Che Tempo Che Fa. La Lega contro Fazio: ritiri l’invito

15 Commenti dei lettori »

1. Joseph ha scritto:

28 maggio 2018 alle 11:11

Leardi, ancora contro Renzi?
Ma lo vuoi capire una volta per tutte che le tasse imposte dal suo governo, dopo quelle ancora più incisive di Monti, sono state causate dalle macerie finanziarie lasciate dal tuo vate Berlusconi?



2. Vince! ha scritto:

28 maggio 2018 alle 11:16

Immancabile. L’articolo contro Fazio di Leardi era quotato 1 a 1.

A me, che ero sintonizzato e non commento sulla base dei tweet o del sentito dire, è invece sembrato che abbia gestito benissimo l’emergenza che gli ha scombussolato il programma, dando spazio a Di Maio, ma con le giuste osservazioni e poi facendo parlare una voce in dissenso.

Sarei curioso di sapere se hanno telefonato anche altri dopo i due intervenuti in diretta.



3. il-Cla83 ha scritto:

28 maggio 2018 alle 11:31

Non capisco cosa avrebbe dovuto fare Fazio…
buttare giù il telefono?
non capisco nemmeno perchè avrebbe dovuto contrastare chi telefonava.. il suo non è un talk politico e non c’erano interviste in previsione. Loro hanno telefonato, lui ha dato loro parola in una serata molto molto difficile.



4. controcorrente ha scritto:

28 maggio 2018 alle 12:22

e iNVECE l’articolo contro Fazio CI STA TUTTO… 1° ha perso contro Giletti.. e questo dice quanto su temi politici e sociali la gente si fidi di questo AVIDO saltimbanco da 2 soldi ( 2 soldi non per lui ovviamente che incassa milioni di euro facendo il 13%).. poi da sottolineare che Fazio accoglie la telefonata di Di Maio con un continuo sorrisetto sotto i baffi.. come non riuscisse a contenere la contentezza per quanto stesse accadendo .. mentre poi si fa’ serio e composto nella telefonata con Martina.. quasi stesse parlando un grande statista !!!!



5. pappy ha scritto:

28 maggio 2018 alle 12:42

ok, abbiamo capito che a DM sta antipatico Fazio. Pure a me, però ieri sera sono d’accordissimo con chi afferma che ha gestito bene l’emergenza. Non cogliete al balzo qualsiasi pretesto per sparare su Fazio, perdete credibilità e obiettività



6. RoXy ha scritto:

28 maggio 2018 alle 12:58

La telefonata di Di Maio era assolutamente non necessaria, ma quella successiva di Lurch Addams è la conferma che in Rai vige ancora il regime del PD.



7. controcorrente ha scritto:

28 maggio 2018 alle 13:41

@Roxy.. e’ come scrivi tu… ripeto l’aria di Fazio durante la telefonata di Di Maiuo era quella di uno che aveva a che fare con un farneticante.. l’atteggiamento che invece assume con Martina.. e’ quello di uno che stava ascoltando parole sante.. E SE VOGLIAMO DIRLA TUTTA.. la chiamata di Di MAio ci poteva anche stare visto l’avvenimento.. quella di Martina non c’entrava proprio niente



8. Sabato ha scritto:

28 maggio 2018 alle 14:22

“Dichiarazioni spontanee non richieste”??? Leardi, forse non ti sei accorto che ieri sera la situazione politica del nostro Paese è precipitata. Non solo gli interventi del leader pentastellato e del reggente dem sono stati molto apprezzati, ma bisognerebbe anche ringraziare Fazio di essersi occupato dell’attualità politica, nonostante la scaletta fitta di ospiti, in una Rai “scoperta” dal punto di vista dell’informazione (perché non hanno fatto una puntata speciale di Carta Bianca???). L’auditel non ha bocciato Fazio, bensì ha premiato La7, che, a differenza della Rai, è sempre sul pezzo ed ha seguito gli eventi politici con puntualità e chiarezza. Io stesso, affezionato spettatore di Che Tempo Che Fa, ho cambiato ripetutamente canale per essere aggiornato in tempo reale sugli ultimi eventi.



9. Nina ha scritto:

28 maggio 2018 alle 16:05

Grande Marco Leardi, come sempre onesto intellettualmente. Lascia che si agitino i “sempre indignati con ilditinoalzato” piùsi agitano e più è divertente.



10. Nina ha scritto:

28 maggio 2018 alle 16:08

Pare che Martina abbia finito il pop corn! Ciò che mi fa più ridere è la solennità con cui questo poverino, che è il preposto a prendere tanta ma tanta di quella melma, viene chiamato “REGGENTE”! Wow che titolo importante.



11. Joseph ha scritto:

28 maggio 2018 alle 16:38

Leardi “onesto intellettualmente” ci mancava. Ovviamente solo perché segue lo stesso carrozzone politico…



12. soralella ha scritto:

28 maggio 2018 alle 16:57

Lurch Addams ……. mi sto ribaltando …. :D :D :D



13. controcorrente ha scritto:

28 maggio 2018 alle 16:59

se solo esistessero ancora gli “intelletualmente onesti” … verremmo a sapere che Di Maio ha telefonato a Che Tempo che fa.. mentre Martina.. lo hanno chiamato loro… mi ci gioco…



14. soralella ha scritto:

28 maggio 2018 alle 17:03

Come avevo già scritto ieri sera le telefonate ci stavano e Fazio le ha gestite anche bene. Quello che non mi è piaciuto è che si sia immediatamente premurato di farci sapere da che parte stava, come se qualcuno non lo avesse ancora capito.

Semmai è incredibile che la Rai non abbia offerto la minima copertura all’evento, evidentemente erano tutti a Fregene o a Ponza a gustare il fritto misto.



15. soralella ha scritto:

28 maggio 2018 alle 17:06

controcorrente non è da escludere … comunque anche io sarei curiosa di sapere chi altro ha telefonato, visto che Fazio a un certo punto guardando qualcuno dietro le quinte ha esclamato “adesso però basta! diciamo stop alle telefonate!!”



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.