6
maggio

Ballando con le Stelle 2018: ecco i finalisti. Eliminati Akash e Morra, Sandro Mayer contro tutti

Ballando Con le Stelle

E così, in pista, ne sono rimasti soltanto sei. Per loro, si sono spalancate le porte della finalissima. La nona e penultima puntata di Ballando con le Stelle 2018 si è conclusa con l’annuncio dei sei concorrenti che, il 19 maggio prossimo, si contenderanno il podio del dance show di Rai1. Tra loro – a sorpresa – c’è anche l’attrice Nathalie Guetta, che nonostante le sue sgangheratissime esibizioni di danza è riuscita in maniera rocambolesca a scalare la classifica della semifinale di ieri. A nulla è valso il deliberato tentativo della giuria di estrometterla dai giochi.

Ballando con le Stelle 2018: i finalisti

Andiamo però con ordine. E iniziamo proprio dai finalisti. Ad accedere alla serata conclusiva del programma sono: Gessica Notaro, Nathalie Guetta, Giovanni Ciacci, Giaro Giarratana, Francisco Porcella e Cesare Bocci. Eliminati invece, nello spareggio finale a quattro, i concorrenti Akash Kumar (sconfitto dallo sfidante Bocci) e Massimiliano Morra (battuto da Porcella).

La puntata si è aperta con una prova ‘faunistica’: i concorrenti sono stati invitati a personificare con la danza alcuni animali. Tra le performance più apprezzate, quella di Gessica Notaro, che con il suo delfino ha ottenuto 15 punti di bonus. Bene anche Giaro Giarratana, cui sono andati 10 punti. Meno convincente, invece, Francisco Porcella, che secondo Carolyn Smith più che una medusa sembrava un calamaro fritto.

In una serata in cui i giudici “sono stati di manica stretta” (Milly Carlucci dixit), a strappare una serie di voti alti è stata la coppia Ciacci-Todaro, che ha convinto la giuria con i propri giri di valzer. I due hanno anche conquistato il tesoretto social. Il Paso doble di Akash, invece, non è piaciuto a Selvaggia Lucarelli, che ha definito il concorrente “impacciato, a tratti goffo” nell’esibizione. Giarratana è piaciuto a Guillermo Mariotto (“merita la finale perché sorprende ogni volta“), mentre Carolyn Smith ha sottolineato come la sua performance fosse fuori tempo.

Unanime, invece, il giudizio negativo della giuria su Nathalie Guetta. “E’ stata particolarmente convincente, nel senso che ci ha convinti a buttarla fuori” ha ironizzato Selvaggia Lucarelli. Severo anche Ivan Zazzaroni, che ha definito “orribile” la prima parte della sua esibizione e “tragica” la seconda. Assegnandole solo 5 punti, i giurati hanno manifestato la convinzione che l’attrice non meritasse la finale. Poi però, è successo il ribaltone.

Sandro Mayer, infatti, tra le polemiche ha assegnato a Nathalie i 50 punti di tesoretto conquistati dalla ballerina per una notte Ivana Trump. E l’attrice è balzata dall’ultimo al secondo posto. Apriti cielo. La Lucarelli ha manifestato apertamente il proprio disappunto e anche tra i maestri di ballo c’è stato chi ha contestato la scelta del giornalista di premiare – per l’ennesima volta – l’attrice francese, a discapito di altri ballerini forse più meritevoli d’aiuto. Solo Mariotto ha appoggiato la scelta di Mayer.

Alla semifinale, oltre ad Ivana Trump con Rossano Rubicondi, hanno preso parte come ospiti gli attori hollywoodiani Ryan Reynolds e Josh Brolin che hanno risposto alle domande di Milly e ballato per pochi secondi. Ma – c’è da scommetterci – a destare maggior curiosità è stato probabilmente l’ingresso in studio di Giuliana De Sio, premiata per il suo percorso nella passata edizione di Ballando. L’attrice, che l’anno scorso in quello studio fece fuoco e fiamme, non ha mancato di ricordare proprio le sue imprese facendo ripetere a tutti – a mo’ di coretto – la sua frase cult: “Non ne posso più, non ne posso più!“.

Last but not least: i ragazzi del gruppo Susy Dance Company hanno vinto la rassegna Ballando con te 2018.

Ballando con le Stelle 2018: la classifica della nona puntata

Ecco la classifica della nona puntata. Nell’ordine i voti dei giudici Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto.

Finalisti:

Gessica Notaro e Stefano Oradei 9+9+8+9+10+15 (bonus prova iniziale)= 60
Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale 1+1+3+0+0+50 (tesoretto)= 55
Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro 8+9+9+9+8+10 (tesoretto social)= 53
Giaro Giarratana e Lucrezia Lando 6+7+6+8+9+10 (bonus prova iniziale)= 46
Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina 8+8+8+9+9= 42
Cesare Bocci e Alessandra Tripoli 5+6+8+6+7= 32

Eliminati:

Akash e Veera Kinnunen 6+6+7+4+5= 28 – Eliminati nello spareggio finale con Cesare Bocci e Alessandra Tripoli
Massimiliano Morra e Sara Di Vaira 3+1+4+1+0= 9 – Eliminati nello spareggio finale con Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina

[TUTTO SU BALLANDO CON LE STELLE]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Premio Strega 2018, finalisti
Premio Strega 2018: l’annuncio del vincitore in diretta su Rai 3


Carmen finalista - Semifinale Amici 2018
Amici 2018, semifinale del 3 giugno: Irama, Lauren, Carmen ed Einar finalisti. Fuori Emma


Matteo finalista
I finalisti del Grande Fratello 2018


Simone, Elena Morali, Floriana GF
Grande Fratello 2018, semifinale del 29 maggio: Alberto e Veronica si giocano l’ultimo posto per la finale. Fuori Danilo e Filippo

1 Commento dei lettori »

1. soralella ha scritto:

6 maggio 2018 alle 11:56

Quello tra Mayer e i giurati è solo un gioco delle parti. Erano tutti d’accordo nel salvare Nathalie, e tutto quello show della giuria al momento della votazione era finalizzato a portarle i voti del pubblico. Sanno che Nathalie fa spettacolo e porta ascolti, e che avere lei in finale è un asso nella manica in più. Personalmente non mi dispiace che sia andata così ma non apprezzo per niente la scarsissima onestà intellettuale della giuria. Così come non mi piace che si mettano tutti d’accordo prima di votare e prima di assegnare i vari bonus, tesoretti, etc. … Ogni giudice dovrebbe pensare e giudicare con la propria testa, e basta.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.