3
maggio

Gabriele Corsi conduce Reazione a Catena 2018

Gabriele Corsi

Gabriele Corsi

Già. Gabriele Corsi commenta così una sua foto al fianco del cavallo di Viale Mazzini ad esprimere probabilmente soddisfazione e stupore per quanto raggiunto. Nelle ultime due stagioni il comico del Trio Medusa, lanciato come conduttore in solitaria da Discovery, è stato un rullo compressore, macinando programmi su programmi. E ora sta arrivando l’impegno più importante della sua carriera: Gabriele Corsi sarà il conduttore della nuova edizione di Reazione a Catena.

Il romano, classe 1971, prenderà il posto di Amadeus, che dice addio al quiz estivo per troppi impegni. Inizialmente la scelta sembrava esser ricaduta su Marco Liorni ma i piani dei vertici Rai per il giornalista al momento vanno in un’altra direzione (e non contemplano nemmeno La Vita in Diretta). L’estate scorsa Corsi era stato, invece, in lizza per Zero e Lode. La partenza di Reazione a Catena 2018 è fissata per lunedì 4 giugno (e non più per il 21 maggio come annunciato in precedenza dalla Rai) alle 18.45 ma già dalla prossima settimana dovrebbero iniziare le registrazioni in quel di Napoli.

Corsi in questa stagione ha condotto Take Me Out, Primo Appuntamento e Boss In Incognito, è nel cast di Carta Bianca, e con Il Trio Medusa ha commentato Wipe Out, in onda su Spike lo scorso autunno, e Takeshi’s Castle, da domani su Comedy Central. Speriamo che, raggiunto il prestigioso preserale di Rai1, Corsi cominci a depennare qualche impegno.

Alla guida di Reazione a Catena si sono avvicendati Pupo, Pino Insegno e Amadeus.

Già.

Un post condiviso da GabrieleCorsi (@gabrielelelecorsi) in data: Mag 2, 2018 at 12:57 PDT

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Reazione a Catena, Tre di Denari
I Tre di Denari tornano a Reazione a Catena – Video


Gabriele Corsi
BOOM! Andrea Delogu e Gabriele Corsi in predicato per Quelli che il Calcio Serie B


Reazione-a-catena-Amadeus
Reazione a Catena 2018 al via il 4 giugno. Novità in vista per la conduzione


Boss in incognito - Gabriele Corsi
Boss in Incognito: cosa cambierà nella quinta stagione

14 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

3 maggio 2018 alle 12:42

I santi in paradiso di costui devono essere super-potentissimi, mammasantissima dei poteri occulti super-marci, come si direbbe in un film di Fantozzi “ing lup mann gran ladr di gran croc pezz di merd”.



2. aleimpe ha scritto:

3 maggio 2018 alle 12:45

E intanto “Vuoi Scommettere ?” slitta al 17 maggio.



3. Pappy ha scritto:

3 maggio 2018 alle 16:19

Uffa!! Perché non Alessandro Greco? Sarebbe stato l’ideale… ora ci manca solo Insinna all’ eredità e la frittata è fatta. Speriamo che almeno nel caso di insinna si tratti di una bufala…



4. Amanda ha scritto:

3 maggio 2018 alle 22:43

Sempre i soliti raccomandati!!!! Ad Alessandro Greco che lavora seriamente da anni con pochi santi in paradiso ma tanto “mestiere”, zero trasmissioni , vero?



5. Patrick ha scritto:

4 maggio 2018 alle 03:16

Ah, cara Roxy, la fama logora chi non ne ha (mai avuta), vero? Quanto rosichi, mamma mia. Verso tutto e tutti. Che persona irrisolta sei.



6. Luca ha scritto:

4 maggio 2018 alle 11:49

Patrick
Tu invece sei solo un poveretto
Finiscila di attaccare e offendere le persone che non la pensano come te
Va bene che tu vivi nel mondo dove comandano i gay ,gli immigrati,i gay raccomandati
Ma quello non è il mondo reale
Tu comunque continua a vivere nel tuo mondo immaginario se ti rende un uomo felice



7. Luca ha scritto:

4 maggio 2018 alle 11:55

@ Roxy
Se Corsi,raccomandato da un dirigente o da una dirigente ,non riuscisse a fare ascolti in linea con la fascia preserale ,non penso che in Rai avrebbe vita lunga
Ricordiamoci che la raccomandazione è pur sempre e comunque un’arma a doppio taglio



8. Patrick ha scritto:

4 maggio 2018 alle 13:22

Fammi capire, sono io che attacco, o tu che mi rifili una sfilza di insulti? Anche nel tuo caso, è decisamente brutto vivere da irrisolti, credimi.

Mi appello alla moderazione di questo sito, certi utenti e certi commenti non dovrebbero proprio starci.



9. luca_parma ha scritto:

4 maggio 2018 alle 16:29

ma perchè?? ma perchè?? è evidente che qualcuno lo raccomanda. non ci può essere altra spiegazione. bravo o non bravo, non è assolutamente adatto al pubblico preserale di Raiuno. Che poi stia simpatico o meno, è tutta un’altra cosa.



10. Marianna ha scritto:

4 maggio 2018 alle 16:37

Io sono convinta che Corsi farà ricredere i tanti scettici. E’ un bravo conduttore e merita questa chance. Penso che per molti sarà una piacevole rivelazione.



11. Patrick ha scritto:

4 maggio 2018 alle 17:06

Probabilmente farà ricredere gli scettici, ma non capisco perché affidare un preserale così importante ad un perfetto sconosciuto. Logiche davvero assurde.



12. tim ha scritto:

5 maggio 2018 alle 09:57

livello antipatia alto.



13. Luca ha scritto:

5 maggio 2018 alle 10:35

@ Marianna
hai ragione
Raccomandato oppure no ,vedremo se e quanto funzionerà
Saranno i telespettatori a decretarne il successo o l’insuccesso
Mi vengono in mente ,come esempio, le attricette dell’est europa ,raccomandate da Berlusconi qualche anno fa
Dopo una , al massimo due fiction addirittura da protagoniste ,ritornarono nel dimenticatoio da dove erano partite nonostante una raccomandazione ai massimi livelli (televisivamente parlando)



14. Monica ha scritto:

19 maggio 2018 alle 15:06

Conosco Gabriele! Sara degno di queso programma 😊



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.