21
febbraio

Mamma che Riccanza: l’ex GF Katia Pedrotti tra le protagoniste

Katia Pedrotti

Chi si rivede. A Mamma che Riccanza, il nuovo programma in onda dal 13 marzo su Mtv, il pubblico dei reality show ritroverà una vecchia conoscenza. DavideMaggio.it è, infatti, in grado di anticiparvi che Katia Pedrotti, l’ex concorrente del Grande Fratello 4, sarà una delle quattro protagoniste dello spin off di Riccanza dedicato alle vicende delle rich moms all’italiana.

L’ex gieffina Katia, oggi 39enne di ‘professione’ influencer, racconterà la propria vita famigliare accanto ad Ascanio Pacelli, il marito di origini nobiliari conosciuto proprio nella casa del reality di Canale5, dal quale ha avuto due figli, Martina e Tancredi.

Dopo il superamento di una crisi di coppia, prontamente raccontata in tv e sulle riviste patinate, dei due non si era più sentito parlare se non attraverso i social, dove Katia è molto attiva e gode di un discreto seguito. Ora, il ritorno sul piccolo schermo nel programma di Mtv.

Katia Pedrotti si aggiunge alle altre tre protagoniste di Mamma che #Riccanza, di cui già vi abbiamo parlato: Noemi Montanaro, la mamma artista e ballerina di pole dance, Natasha Slater, la PR ’stronza’ di origini londinesi che vive tra lavoro e nightlife, e Sabrina Ferrara, la”regina dei chihuahua”, una mamma in carriera che vive a Roma e colleziona borse di lusso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Michael Terlizzi
BOOM! Temptation Island 2018: ecco i tentatori. C’è anche Michael Terlizzi


Paolo Bonolis
BOOM! Scherzi a Parte e Ciao Darwin per Paolo Bonolis nella prossima stagione tv


Baglioni Sanremo 2019
BOOM! Baglioni e Salzano ora in Rai per definire il Festival di Sanremo 2019


Masterchef
BOOM! Arriva MasterChef All Stars con le vecchie glorie del cooking show

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.