23
ottobre

GFVip 2017. Resa dei conti epica tra Grandi e Cléry. Corinne: «Sei un baule vecchio!», Serena: «Falla finita, sei una vecchia! Ti sei rifatta le tette come le mie». La Grandi: «Volevo gonfiarla ma il WWF mi avrebbe denunciato. Troppo silicone nell’aria»

Grandi e Clery

L’avventura di Serena Grandi nella Casa del Grande Fratello Vip 2017 è durata soltanto un paio di settimane, ma l’attrice romagnola continua a far parlare di sé. Durante la settima puntata del reality è stata protagonista di un acceso diverbio con la “rivale” Corinne Cléry, che nei primi giorni da gieffina ha parlato spesso di lei (qui per saperne di più). La Grandi è stata la prima moglie del defunto Beppe Ercole che, nel 2004, dopo la fine della loro storia si è unito in matrimonio proprio con Corinne.

Uno scontro annunciato da giorni: sin dall’ingresso della Cléry nella Casa, avvenuto la scorsa settimana, le due non si erano risparmiate pesanti frecciatine. Corinne poi ha fomentato la cosa, continuando a parlare di Serena Grandi, soprattutto con Cristiano Malgioglio.

E così è arrivato il momento del confronto. Serena è tornata in Casa e, dall’oblò della camera da letto ha preso la parola mentre Corinne era bloccata dal freeze:

“Cara Corinne, non sarei mai venuta qui per parlarti perchè non mi interessava. Io voglio dirti ti prego, e ti scongiuriamo io e mio figlio, di non parlare più di noi, di lasciarci stare perchè non abbiamo bisogno della tua visibilità. Basta con le bugie, io di te non ho mai parlato e non mi sarei mai permessa di parlare qui dentro. Simona faceva la mamma, tu fai la nonna. Ti conviene fare un bellissimo Grande Fratello”.

A quel punto il freeze di Corinne è terminato, e l’attrice francese ha potuto prendere la parola:

“Ma sei pazza? Dici che sei la moglie, ed era da due anni che stavi con un altro. L’Oscar che hai tatuato è finto, come la tua vita è finta. Perchè tu racconti da 22 anni e parli solo attraverso i giornali? Sei una poveraccia! – a questa frase Serena ha risposto: “Poraccia te, no limits!Quando uno è moglie è moglie, e non è colpa mia se non lo sei più!”.

Serena Grandi ha deciso di affrontare direttamente Corinne e di uscire dalla camera da letto. Le due, realmente accorate, si sono trovate fisicamente faccia a faccia: “Perchè non mi abbracci anzichè fare la stronza? Falla finita, sei una vecchia!. Corinne ha risposto: “E tu sei un baule vecchio!”. Serena era incontenibile: “Ma guardati te che ti sei rifatta le tette, te le ha fatte rifare mio marito come le mie.

Corinne è tornata verso il salotto, parlando ad alta voce: “Eravate separati dal ‘93 e questa viene a dire che è la moglie. E’ pazza, è pazza. Io ne ho approfittato perchè son stata zitta per sette anni e mezzo”. Commentando, poi, con gli altri: Non parlo più di questa sciacquetta, basta“.

Tornata in studio, Serena ha dichiarato: Volevo gonfiarla ma il WWF mi avrebbe denunciato. Troppo silicone nell’aria”. E così si è concluso un momento che finirà negli annali del Grande Fratello.

[TUTTO SUL GRANDE FRATELLO VIP 2017]



Articoli che potrebbero interessarti


Veronica - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, giorno 37. Corinne parla ancora di Serena Grandi: «Mi correva dietro e mi voleva menare. Ma che corri che non ce la fai?!» – Foto


Corinne Cléry - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, giorno 36. Corinne Cléry: «Serena Grandi non mi ama, ma è un problema suo»


Corinne Clery si toglie le mutande
GFVip 2017: eliminata Corinne Cléry che festeggia togliendosi le mutande – Video


Corinne - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, giorno 51. Corinne nuda in piscina (Video), Jeremias dubita di Luca

2 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

24 ottobre 2017 alle 09:45

Grandissimo e altissimo momento di televisione di servizio e di cultura
Complimenti a Mediaset che ogni giorno eleva il livello culturale dei telespettatori italiani



2. Felicity ha scritto:

24 ottobre 2017 alle 12:43

Ok che il Gf è un programma leggero e che chi lo guarda sa benissimo che non sta guardando Quark, ma io ieri guardando ste due , ho provato tanta pena! Mi sono vergognata per loro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.