Corinne Clery



18
ottobre

Grande Fratello Vip 2017, giorno 37. Corinne parla ancora di Serena Grandi: «Mi correva dietro e mi voleva menare. Ma che corri che non ce la fai?!» – Foto

Corinne e Cristiano - GF Vip 2017

Corinne e Cristiano - GF Vip 2017

Nella Casa del Grande Fratello Vip 2017 la settimana continua tranquilla, con i tre nuovi concorrenti che si sentono già a loro agio. Corinne Cléry parla ancora di Serena Grandi, rivelando alcuni aneddoti sulla loro ‘diatriba’, mentre Cecilia Rodriguez è giù di morale per il fatto che il fratello sia a rischio eliminazione.




17
ottobre

Grande Fratello Vip 2017, giorno 36. Corinne Cléry: «Serena Grandi non mi ama, ma è un problema suo»

Corinne Cléry - GF Vip 2017

Corinne Cléry - GF Vip 2017

Terminata la diretta con Ilary Blasi, nella Casa del Grande Fratello Vip 2017 regna la tranquillità, grazie anche ai tre nuovi ingressi. In particolare, Corinne Cléry si confida e si racconta con i vip, parlando anche di Serena Grandi, con la quale non è in buoni rapporti.


16
ottobre

Grande Fratello Vip 2017: Corinne Cléry

Grande Fratello Vip 2017 - Corinne Cléry

A più di un mese dall’inizio del gioco, nella Casa del Grande Fratello Vip 2017 entra Corinne Cléry. L’attrice di origini francesi non è del tutto nuova al mondo dei reality, e viste le sue esperienze passate, promette scintille nelle quattro mura di Cinecittà.





15
ottobre

Grande Fratello Vip 2017: Corinne Cléry, Carmen Russo e Raffaello Tonon nuovi concorrenti

corinne clery

Corinne Clery

Tris di nuovi ingressi al Grande Fratello Vip 2017. Come vi avevano anticipato, complici le uscite eccellenti di Grandi, Izzo e Di Pietro e l’allungamento di due settimane, il reality di Canale 5 ha deciso di rimpolpare il gruppo di concorrenti strizzando l’occhio al pubblico over. E così domani entreranno nella Casa di GF Vip: Carmen Russo, Corinne Cléry e Raffaello Tonon.


6
ottobre

LA SFIDA DELLA DOMENICA: ALESSANDRA AMOROSO DALLA VENIER, MARA CARFAGNA DA GILETTI

Alessandra Amoroso (profilo Facebook)

Il dì di festa, sette giorni fa, non è stato così generoso con Massimo Giletti, che ha debuttato con ascolti ben al di sotto della media dello scorso anno, e neppure con Mara Venier la cui Domenica In “agée” non ha raccolto larghi consensi. Se l’è cavata, e in sovrapposizione ha battuto leggermente la Venier, Barbara D’Urso con il suo solito minestrone di argomenti. Da segnalare il tracollo di Nicola Savino alla guida di Quelli che il calcio. Questo il borsino della prima sfida della domenica, quando sono scesi in campo tutti i contendenti. E oggi cosa succederà?

L’arena: Giletti e il faccia a faccia con la Carfagna

Ci pensa la Formula1 ha cambiare già gli equilibri. L’Arena comincerà alle 16.10 con un “faccia a faccia” di Giletti con Mara Carfagna, portavoce del gruppo Pdl alla Camera dei deputati. I temi del confronto saranno le ultime vicende politiche e giudiziarie di Silvio Berlusconi e le conseguenti reazioni all’interno del partito e al gruppo parlamentare. Alle 17.35 la linea passerà a Mara Venier che, nonostante la breve durate del suo spazio, avrà moltissimi ospiti: Massimo Ranieri canterà e presenterà il nuovo spettacolo teatrale “Sogno e son desto”, Max Giusti racconterà la sua divertente esperienza nel film di animazione “Cattivissimo me 2” ed Enrico Montesano, strappato dalle prove al Teatro Brancaccio di Roma.

Alessandra Amoroso ospite di Mara Venier

Il colpo di Mara si chiama Alessandra Amoroso, la quale presenterà il nuovo disco “Amore puro”, prodotto da Tiziano Ferro, subito primo in classifica. Non è dato sapere il parterre di Domenica Live, ma vi terremo aggiornati nel corso della mattinata su eventuali comunicazioni.





2
ottobre

CORINNE CLERY A DM: ANGELO MI HA FATTO FARE UNA BRUTTA FIGURA A PECHINO EXPRESS, SAPENDO CHE SAREI ANDATA FUORI DI TESTA. A BALLANDO TELEVOTO ‘ROTTO’ PER AIUTARE LA VEZZALI?

Corinne Clery

E’ stata la rivelazione di Pechino Express 2. Con la sua irruenza e i suoi attacchi d’ira nei confronti del compagno Angelo Costabile, è stata al centro di dibattiti e di ripetute polemiche fino a guadagnarsi l’inconfondibile soprannome Sclery. Ma, ora che la sua avventura nel reality on the road di Rai2 è conclusa, Corinne Clery tira le somme della sua esperienza e dell’ormai ex fidanzato Angelo, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa…

Un bilancio di quest’esperienza on the road?

Bellissima, ma molto tosta. E’ stata un’esperienza che ho deciso di fare perché sono abituata a mettermi sempre in discussione. Sono partita a testa rasata, in tenuta da combattimento sapendo che stavo per intraprendere un viaggio estremo e così è stato. Sono stata contenta di me perchè ho fatto delle esperienze splendide, un po’ meno con il mio fidanzato…

Comunque è andata meglio a Pechino che a Ballando con le Stelle, quando, nel 2009, sei stata eliminata alla prima puntata…

Non voglio dire niente, è meglio. A dieci minuti dalla fine, si era rotto il televoto. Forse per aiutare qualcuno: non lo so…

Chi?

La Vezzali! Infatti anche Adriano Celentano si arrabbiò sul Corriere dicendo che non era possibile…

Quindi è una ferita ancora aperta?

Ma no, è un gioco, ragazzi! Io sto sempre al gioco, sono stata eliminata come potevo esserlo contro Roncato che mi sta molto simpatico, ma hanno deciso così. Va benissimo, io faccio sempre le cose giocando, non succede niente e accetto tutto, consapevole di certe cose.

E’ finita la tua avventura in Cambogia, ma anche la tua storia con Angelo…

Si. Ma non per Pechino Express, non sono così stupida (ride ndDM). Era molto difficile anche prima. Diciamo che io mi sentivo un po’ meno coinvolta e quindi ho fatto male a partire con lui. Sarei dovuta partire con mio figlio, che però non vuole apparire in televisione e lo rispetto. Potevo partire con un’amica e mi sarei ammazzata dalle risate, perché è una bella tosta come me e avrebbe fatto ridere tutto il mondo. Sicuramente avrei riso anch’io molto, mentre Angelo mi ha fatto delle promesse molto precise, caratterialmente parlando, che non ha mantenuto e sono andata nel pallone.

Quindi è assodato: tornando indietro non partiresti con Angelo?

No, non partirei con lui. Io ad Angelo voglio ancora bene e ho avuto una bellissima storia con lui, ma è il suo carattere il problema. Io sono più irruente e lo faccio vedere, mentre lui fa le scorrettezze e nasconde la mano dicendo “Ma io non ho fatto niente”. Evidentemente è più furbo di me e, infatti, ha avuto ragione lui alla fine.

E’ per questo che, ogni tanto, volava qualche schiaffo?

Si, perché lui si scusava dopo aver fatto una stupidaggine, anche a livello tattico. Una volta che concordavamo sul da farsi, lui faceva tutto il contrario. Poi mi chiedeva scusa, diceva “dai amore, baci, baci, baci” e dopo trenta secondi lo faceva uguale. Quando sei in un viaggio estremo con giochi estremi, clima estremo, senza mangiare, senza casa e uno fa esattamente l’opposto di quanto avevamo deciso, voglio vedere a chi non salterebbero i nervi. Io sono stata poco furba in questo, ma sto al gioco e gli altri hanno ragione: ero antipatica.

E per questo che ti hanno ribattezzato Corinne Sclery?


24
settembre

PECHINO EXPRESS 2: LA “CRUDELIA” CORINNE (S)CLERY – FOTO

Corinne Clery picchia Angelo Costabile

“Corinne Clery, Corinne Clery. Farebbe paura persino a un leon. E’ più letale lei d’uno scorpion. Corinne, Corinne Sclery”. Chissà se lo scanzonato Rudy della Carica dei 101 avrebbe rivisitato la sua hit più famosa una volta sintonizzatosi il lunedì sera su Rai2 e imbattendosi nelle incandescenti sfuriate della concorrente più controversa di Pechino Express, capace di risarcire, in appena quattro puntate, una categoria da sempre mal digerita dai poeti cortesi e dalle donne sognatrici: quella del toy boy.

Si perché quelle cinquanta sfumature rintracciate dalla scrittrice E.L. James per definire l’enigmatico Christian Grey, in Corinne Clery si riducono a malapena a due: irascibilità ed “educazione”. E’ stata questa la parola d’ordine della quarta puntata di Pechino Express e pescata da Corinne in tutti i battibecchi che l’hanno vista protagonista in appena centoventitrè minuti di programma: dallo scontro verbale con Francesca Fioretti al mancato “grazie” del suo Angelo Costabile. “L’educazione dice che le persone più grandi vanno salutate” rammenta la Sclery alla modella, ma anche scaraventare un ventaglio addosso al proprio ragazzo e urlare a squarciagola in mezzo alla strada non dovrebbero rientrare fra i precetti citati da Giovanni Della Casa nel suo Galateo, ma questa è un’altra storia. Eh già, proprio quando la Fioretti e la Clery stavano per salire sul ring, supportate dalle rispettive coach, Antonella Elia e Aida Yespica, ecco una voce irrompere dal banchetto e gridare giustizia. E’ quella di Angelo che, malgrado cerchi disperatamente di difendere la sua “signora”, riesce a essere meno temibile di Peppa Pig.

Chissà se il buon Angelo custode non si sia pentito di essere uscito dai ranghi poco dopo, quando l‘handicap della prova immunità finisce nelle loro mani e si materializza in un contapassi che, a fine puntata, dovrà recare il valore di 15 km percorsi. E, proprio quando il tenero toy boy cammina avanti e indietro per aumentare il conteggio dei passi e risparmiare la faticaccia alla sua Corinne, ecco Crudelia ribollire di rabbia e trasformarsi nella Malefica della Bella Addormentata del Bosco. “Ma cosa fai? Non vedi che stai facendo dei passettini?”, e ancora “Alzi la voce con me? L’educazione prima di tutto” e, per finire “Se lo rifà, lo appiccico al muro”. Mahatma Gandhi non avrebbe saputo dirlo meglio. Ma la vera sorpresa giunge poco dopo, quando la statua di San Giuseppe si materializza nel cortile della casa in cui i Fidanzati hanno trovato rifugio per la notte.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


23
agosto

CORINNE CLERY – PECHINO EXPRESS 2

Corinne Clery

Corinne Clery

Corinne Clery è parte del cast di Pechino Express 2. Un cambio di registro che la vedrà destreggiarsi tra ‘folli’ arrampicate, corse e autostop che hanno caratterizzato la prima edizione del reality show itinerante di Rai 2 e che, a rigor di logica, caratterizzeranno anche la seconda edizione di cui lei è concorrente ufficiale. Un contesto davvero strano per l’attrice, nel quale non siamo abituati a vederla, che l’attrice affronterà insieme al suo uomo.

Fa parte del cast infatti anche Angelo Costabile, trentacinquenne calabrese con il quale Corinne Clery condivide la vita da alcuni anni e che, pur essendo molto più giovane di lei, sembrerebbe l’uomo giusto. Il grande amore l’attrice in realtà lo aveva già trovato in Beppe Ercole, ex marito di Serena Grandi che sposò nel 2004 e che ha perso nel 2010, ritrovando la serenità accanto a quello che in tanti chiamano toy boy. Vedremo come se la caveranno insieme in quest’esperienza estrema in Oriente e se Corinne Clery sarà in grado di sorprenderci ancora una volta.

TUTTE LE FOTO DEI CONCORRENTI QUI

SCHEDE DEI CONCORRENTI QUI

TUTTE LE NOTIZIE SU PECHINO EXPRESS 2 QUI

Il suo vero cognome è Piccolo, ma faceva troppo poco francese e non rendeva giustizia alle sue origini parigine, così l’ha cambiato facendosi conoscere al grande pubblico come Corinne Clery e le ha portato fortuna, visto che dall’esordio cinematografico del 1975 non ha perso il suo smalto né la sua avvenenza, per quanto ormai non sia più il sex symbol della commedia erotica italiana, anche a causa dei sessantatre anni, ma lo resterà sempre nel ricordo.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »