18
aprile

Roberto Benigni querela Report sul caso Papigno. E l’inchiesta sui vaccini Hpv finisce in polemica

Report, Sigfrido Ranucci e l'inchiesta su Roberto Benigni

Roberto Benigni contro Report. Ciak, si gira: l’attore toscano ha dato mandato al suo avvocato di querelare il programma di Rai3 per l’inchiesta sul cinema italiano trasmessa ieri sera e riguardante (anche) la vicenda degli studi di Papigno. L’attore toscano voleva trasformarli negli Umbria Studios, una sorta di polo cinematografico concorrente a Cinecittà, ma – come raccontato da Report – la manovra si è rivelata uno spreco di investimenti pubblici. Dopo aver minacciato azioni legali alla vigilia della messa in onda, ora il regista è passato ai fatti.

Secondo il programma di Sigfrido Ranucci, i denari pubblici destinati all’impresa di Benigni (tra fondi europei, statali e degli enti locali) si sarebbero aggirati attorno ai 16 milioni di euro, anche se la cifra è contestata dall’avvocato dell’attore. Ma – racconta Report – il premio Oscar e la moglie, promotori dell’iniziativa Umbria Studios, accumularono debiti per ben 5 milioni di euro, finché nel 2005 fu proprio Cinecittà Studios, la società di Luigi Abete, Aurelio De Laurentiis e Andrea Della Valle, a rilevare gli studi ternani e a farsi carico di quel dissesto.

Gli avvocati dell’attore toscano, però, hanno fatto sapere che ad oggi sarebbero stati versati solo 3,9 milioni sui 5 totali di rosso. Già dopo la messa in onda dell’anteprima dell’inchiesta, avvenuta settimana scorsa, Benigni ha scomodato l’avvocato Michele Gentiloni Silveri (cugino del presidente del Consiglio Paolo) ed ha fatto arrivare a Report e ai vertici Rai una lettera di diffida.

Raggiunto dal cronista di Report Giorgio Mottola sulla vicenda Umbria Studios, Benigni aveva commentato: “Se ti racconto quanto ci ho rimesso…“. La puntata in questione è andata regolarmente in onda ed il regista, che già aveva minacciato azioni legali, è passato ai fatti.

Nell’interesse dei signori Nicoletta Braschi e Roberto Benigni, sia in proprio che quali soci di Melampo Cinematografica S.r.l., comunico di aver ricevuto mandato di sporgere querela presso la Procura della Repubblica di Roma nei confronti dei dottori Giorgio Mottola e Sigfrido Ranucci, nonché di chiunque altro abbia con loro concorso o cooperato, in relazione alle notizie false e gravemente diffamatorie diffuse nel corso della puntata del 17 aprile 2017 della trasmissione Report” si legge in una nota dell’avvocato Michele Gentiloni Silveri, legale di Benigni.

Report contro il vaccino Hpv: è polemica

Ma, proprio in queste ore, su Report si è abbattuta una nuova bufera. Il programma è finito sotto attacco per l’inchiesta sul vaccino contro il Papilloma virus trasmessa ieri. A criticare duramente la trasmissione è stato per primo il virologo Roberto Burioni.

Diffondere la paura raccontando bugie è quello che ha fatto ieri sera la trasmissione di Rai3 Report dedicata al vaccino contro il Papilloma virus, il primo vaccino contro il cancro che l’uomo è riuscito a inventare. Un vaccino sicuro e di una formidabile efficacia, a differenza di quanto fatto affermare senza contraddittorio in televisione. Report ha dato spazio a teorie prive di base scientifica, a individui senza alcuna autorevolezza ed ha mescolato sapientemente possibili tangenti e ipotesi non confermate per ottenere un effetto abominevole: instillare timore nei confronti di una pratica medica sicura, efficace ed in grado di salvare migliaia di donne da una morte atroce” ha denunciato il medico in un lungo post su Facebook.

Reazioni critiche al programma si sono levate anche dal mondo politico. Per la trasmissione ormai orfana di Milena Gabanelli (qui la nostra recensione), la partenza è stata in salita: settimana scorsa a scagliarsi contro Report erano stati l’ex premier Matteo Renzi e il Pd per un servizio sulla vicenda Unità-Pessina-Eni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sigfrido Ranucci, Report
Report, Sigfrido Ranucci risponde a Benigni e alla polemica sui vaccini. La Rai apre un’istruttoria


Report, Sigfrido Ranucci.
Report: Ranucci indaga sull’attendibilità dell’etilometro e sul cioccolato. Ecco le nuove inchieste


Sigfrido Ranucci, conduttore di Report.
Sigfrido Ranucci a DM: «Report purtroppo torna di lunedì. Venderemo cara la pelle contro le fiction» – Video


Sigfrido Ranucci.
Report: Sigfrido Ranucci è all’altezza, inchieste più popolari. Gabanelli ha fatto scuola

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.