28
marzo

Paolo Bonolis, il revival non ci basta

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Il futuro di Paolo Bonolis è finalmente scritto: il conduttore ha rinnovato il suo contratto con Mediaset, che ospiterà le sue prestazioni artistiche per i prossimi due anni. La sua verve resterà così appannaggio Mediaset, che in teoria dovrebbe puntarci per sperimentare e creare una nuova avanguardia televisiva; peccato che invece il tutto abbia il sapore del revival.

Paolo Bonolis resta a Mediaset guardando al passato

Il conduttore riproporrà Avanti un Altro, MusicScherzi a Parte, bissando la resurrezione di Ciao Darwin e non solo: a completare il quadro sarà anche il rilancio degli altri due suoi cavalli di battaglia, Chi ha Incastrato Peter PanIl Senso della Vita. Un programma diverso dagli altri, quest’ultimo, più difficile, che lo stesso Bonolis dichiarò non essere nel dna di casa Mediaset e che ora è stato ripensato e destinato al prime time di Italia 1.

Ora, quando un programma funziona è giusto portarlo avanti, altrimenti sarebbe un’occasione sprecata. Ma sprecato in questo caso sembra soprattutto il coraggio di Bonolis, che in passato ha stravolto il linguaggio televisivo e che negli ultimi tempi, fatto salvo Music, sembra invece riaggrapparsi al passato glorioso, oscurando un futuro che con il suo apporto potrebbe essere altrettanto interessante e audace.

L’intrattenimento è ormai il cavallo su cui Mediaset deve puntare, considerato il tramonto del suo genere seriale, e bisogna osare, farlo crescere con proposte alternative. La continuità con il passato è già garantita da Maria De Filippi, che perpetua i propri successi serali da tempo immemore: da Bonolis ci aspettiamo che stupisca. Lui che può.



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Bonolis con Benji e Fede
BONOLIS: “PER ORA E’ MUSIC IL MIO SANREMO”. SCHERI APRE UNO SPIRAGLIO PER IL RITORNO DE IL SENSO DELLA VITA


paolo bonolis
PAOLO BONOLIS: PRONTO PER AVANTI UN ALTRO E CIAO DARWIN. IL SENSO DELLA VITA? NON E’ NEL DNA DI MEDIASET


Paolo Bonolis, il revival non ci basta
ESTATE 5: SE MARIA CARMELA RADDOPPIA, PAOLO BONOLIS E’ IN ONDA CON TRE PRODUZIONI


Teleratti Ultime Parole Famose
TELERATTI 2011: LE ULTIME PAROLE FAMOSE (OVVERO LA DICHIARAZIONE PIU’ IMBARAZZANTE RILASCIATA NEL CORSO DI UN PROGRAMMA O ALLA CARTA STAMPATA/SITO WEB DA UN PERSONAGGIO TV)

4 Commenti dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

28 marzo 2017 alle 16:26

Per caso non aveva detto che avrebbe fatto un programma nuovo prima della nuova stagione di Ciao Darwin?
Comunque, di Scherzi a parte ha presentato solo 2 puntate e Music è un programma praticamente appena iniziato, non sarei così disfattista se fossi in voi.



2. aleimpe ha scritto:

28 marzo 2017 alle 16:38

Sarà Ciao Darwin 8 – La Pentecoste ?



3. xxxxx ha scritto:

28 marzo 2017 alle 16:50

aleimpe: secondo me sarà Ciao Darwin 8 – La Rinascita



4. Lorenzo ha scritto:

28 marzo 2017 alle 20:43

Scherzi a parte e’ da Italia1, infatti hanno lo scherzo perfetto e potrebbero inserirlo li!
DARWIN e AUA sono INSOSTITUIBILI, devono rimanere ogni anno.
Music deve essere visto come un evento annuale( tipo Sanremo).
Il senso della vita ok su Italia1.
Avrei evitato Peter Pan e puntato su un programma nuovo, una sperimentazione di cui Paolo e’ capace!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.