7
febbraio

MILENA GABANELLI ASSUNTA IN RAI A 150MILA EURO L’ANNO. IL CDA POLEMIZZA E NE DISCUTE OGGI

Milena Gabanelli

L’assunzione in Rai di Milena Gabanelli è diventata un caso tra le mura di Viale Mazzini. Un cortocircuito interno. Dopo la scadenza del suo contratto da collaboratrice (avvenuta lo scorso 31 dicembre) la giornalista ed ex conduttrice di Report è stata assunta dal Coordinamento editoriale dell’informazione del servizio pubblico per occuparsi del lancio della futura testata digitale nel ruolo di vicedirettore. Ma dal CdA sono sorte proteste: alcuni Consiglieri hanno lamentato di non essere stati informati della decisione del DG Campo Dall’Orto.

Che il top manager avesse intenzione di arruolare la Gabanelli per la futura testata digitale lo si sapeva: era stato lui stesso ad annunciarlo pubblicamente in un’intervista. Ma la proposta d’assunzione – arrivata alla giornalista il 3 gennaio scorso – non è passata dal CdA come vorrebbe la prassi, visto che in realtà il Consiglio non ha poteri decisionali sui vicedirettori di rete e di testata.

La cosa ha spiazzato alcuni Consiglieri, che hanno manifestato il loro disappunto. “Nessuno ci ha detto nulla” ha accusato Arturo Diaconale. E la questione verrà discussa proprio nella seduta odierna dell’assemblea.

Se la Gabanelli è stata assunta nello staff del direttore generale come collaboratrice consulente per l’informazione digitale non è un nostro problema. Ma se invece il direttore generale prende un vicedirettore dall’esterno lo deve comunicare in Cda sia rispetto al piano editoriale in discussione sia rispetto alla compatibilità di spesa” ha dichiarato il Consigliere Franco Siddi.

Secondo quanto scritto su Il Giornale da Giancarlo Mazzuza, altra voce critica dal CdA, lo stipendio annuale per la giornalista dovrebbe aggirarsi attorno a 150 mila euro. L’ex conduttrice sarà inoltre vicedirettore di una struttura – il Coordinamento editoriale dell’informazione – rimasta orfana di direzione dopo le dimissioni di Carlo Verdelli.

Ed è proprio su questo punto che ha polemizzato Rita Borioni, Consigliere di area Pd.

La prima (questione) è come si fa a nominare un vicedirettore laddove non c’è un direttore. Il secondo punto è che non c’è ancora un piano editoriale per l’informazione. Ci è stato sempre detto che prima vengono i progetti poi le persone. Pare al contrario che ci siano sempre prima le nomine e poi i progetti“.

Le critiche, rivolte per lo più all’agire di Campo Dall’Orto, finiranno nella discussione odierna del CdA. Autolesionismo in salsa Rai? L’effetto di questo cortocircuito tra DG e Consiglio è stato infatti quello di trascinare uno dei più stimati volti del servizio pubblico – quello di Milena Gabanelli, appunto – in una polemica che si sarebbe potuta evitare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Milena Gabanelli
Rai 24: Viale Mazzini smentisce la creazione di una nuova testata ma conferma il progetto web affidato a Milena Gabanelli


CdA Rai
CdA Rai, tetto stipendi: autoregolamentazione entro il 2 giugno. Delia Gandini nominata all’Anticorruzione


Antonio Campo Dall'Orto
Rai: indagine sulle assunzioni. Campo Dall’Orto nella bufera, il Cda vuole chiarimenti e pensa alla sfiducia


Cda-Rai
Rai, il CdA conferma il tetto agli stipendi delle star. 44 i personaggi interessati

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.