13
gennaio

ADUA DEL VESCO A DM: IL MIO PERSONAGGIO NEL BELLO DELLE DONNE SCOPRIRA’ DI AVERE UNA GRAVE MALATTIA (VIDEO)

Adua Del Vesco

Venere, Gigliola, Marisella, Nunzia e infine Evelina. Non vi dicono niente questi nomi? Sono solo alcuni degli alter-ego interpretati da Adua Del Vesco, giovane attrice della fiction Mediaset che abbiamo incontrato alla presentazione de Il Bello Delle Donne… Alcuni Anni Dopo, reboot della fortunata serie di inizi anni duemila. Messinese, classe 1994, la compagna di Gabriel Garko ci ha raccontato il suo personaggio e i progetti per il futuro.

Adua, raccontaci un po’ del tuo personaggio, e cosa hai provato quando ti è stata offerta questa opportunità.

Il mio personaggio è Evelina, una giovane manicure. Quando ho letto il copione per la prima volta ho avuto un po’ di paura perché affronterà un grande dramma, la scoperta di una malattia, la malattia del secolo che purtroppo oggi colpisce tante persone. Volevo studiare, analizzare dal vivo la cosa. Proprio nel momento in cui ho accettato di interpretare questo personaggio nella mia vita reale è accaduta un’esperienza drammatica: ho perso mio zio a soli 41 anni. Anche attraverso questa bruttissima esperienza, ho appreso tantissimo e ho cercato di metterlo nel personaggio di Evelina. È importante la prevenzione, è fondamentale scoprire queste malattie in tempo per poterle curare. Evelina è molto positiva, crede tanto nell’amore, lo incontrerà, lo scoprirà, ma nel momento in cui la sua vita sembra essere al massimo scoprirà questa malattia.

Hai lavorato con Sastri, De Sio, Cardinale. Cosa senti di aver imparato da questi mostri sacri della recitazione?

Ho imparato tutto. Da loro c’è da imparare tutto. Per me è stato assolutamente un piacere lavorare con loro. Quando ho scoperto di avere affianco dei personaggi così importanti, ho avuto l’ansia. Ma sono delle persone fantastiche nella vita, ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa, sia dal punto di vista professionale sia dal punto di vista umano.

C’è qualcos’altro in tv che ti piacerebbe fare, a parte l’attrice? Magari la conduzione…

Assolutamente no! Non mi piace stare al centro dell’attenzione. Mi piacerebbe fare cinema più che altro, e poi teatro, per crescere dal punto di vista professionale.

Quindi se dovesse arrivare la telefonata per l’Ariston diresti di “no”?

No! Non dico che direi “no”, ci penserei tanto, ma mi verrebbe la paura. Quel palco fa tantissimo paura.

Il 2017 di Adua Del Vesco?

Vivo il momento. Ci tengo tantissimo a realizzare tutti i miei sogni, però vivo il momento.

Il Bello delle Donne…Alcuni Anni Dopo – Intervista a Giuliana De Sio

Il Bello delle Donne… Alcuni Anni Dopo – Intervista a Manuela Arcuri

Il Bello delle Donne…Alcuni Anni Dopo – Tutti i Personaggi



Articoli che potrebbero interessarti


Manuela Arcuri
MANUELA ARCURI (PROTAGONISTA DE IL BELLO DELLE DONNE) A DM: LA MIA JESSICA HA DIVERTITO ANCHE ME


Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini a DM: «Gli uomini mi annoiano, le donne hanno qualcosa di differente. Nel mio futuro? Meno salotti TV e una carriera musicale in America»


Amadeus
Amadeus: «Non temo fuori onda di Striscia. Tv8 fa un programma simile a I Soliti Ignoti? Non lo penso come un competitor»


Lodovica Comello
Lodovica Comello a DM: «Voglio continuare a saltare tra TV e musica ma non condurrò XTra Factor» – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.