13
novembre

BULL: RAI2 LANCIA LA NUOVA SERIE DI MICHAEL WEATHERLY IN TANDEM CON L’ADDIO DI DI NOZZO A NCIS

Bull

Bull

Lampo di novità nel palinsesto di Rai 2. La seconda rete del servizio pubblico ha deciso infatti di portare una ventata di cambiamento nella programmazione della domenica sera, ritagliando un piccolo spazio per una new entry seriale. Un tassello perfetto da incastonare nella linea editoriale del canale, basata su un’alternanza di crime e legal drama attinta dall’inesauribile bacino delle generaliste americane, con particolare attenzione alle produzioni del “broadcaster del crimine”, alias CBS. Ed è proprio alla seconda tipologia di genere che appartiene Bull, ormai pronta all’esordio imminente, fissato per questa sera alle 21.45, presentando al pubblico italiano un nuovo protagonista dalla genialità e dalle qualità risolutive singolari.

Accantonati detective e avvocati, la serie ruota attorno alla figura di Jason Bull (Michael Weatherly), psicologo a capo della TAC, società di consulenza specializzata nell’analizzare i giurati e la corte nel corso di processi legali, con il fine di impostare efficaci strategie di difesa. Dotato di fascino e impertinenza, Bull è un vero e proprio burattinaio, capace di leggere perfettamente la mente umana. Un mix infallibile di psicologia, intuito e strumenti tecnologici, il suo, che gli consente di controllare e prevedere il pensiero di chiunque popoli l’aula di un tribunale. Ad aiutarlo, un team di esperti composto dall’avvocato Benny Colón (Freddy Rodriguez), dalla neurolinguista Marissa Morgan (Geneva Carr), dall’ex detective Danny James (Jaime Lee Kirchner), dalla giovane hacker Cable McCory (Annabelle Attanasio) e infine dallo stylist Chuck Palmer (Chris Jackson), incaricato di curare il look degli imputati in vista del processo.

Pur attenendosi alla natura del genere, Bull ne rivisita le caratteristiche attraverso episodi rapidi e dinamici (in partenza forse anche troppo), che ne sdoppiano la struttura lineare ricorrendo all’espediente del “tribunale specchio”, mostrando così la preparazione della difesa e il suo effettivo svolgimento in aula. Le fila dell’intera narrazione si collegano tuttavia alla figura del suo interprete principale, soprattutto perché già amatissimo volto di NCIS. La presenza di Michael Weatherly svela dunque la strategia di Rai 2, che decide di far debuttare la nuova serie proprio in coda al finale della tredicesima stagione di NCIS, che vedrà l’attore vestire per l’ultima volta i panni di Tony Di Nozzo.

Bull andrà in onda soltanto per questa sera, per poi ritornare a febbraio 2017. Si interrompe dunque la programmazione di NCIS: New Orleans (che da domenica 20 novembre riprenderà il suo normale corso), ugualmente sostituita anche negli Stati Uniti, dove il nuovo legal ha migliorato gli ascolti della fascia in precedenza occupata dallo spin-off.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


BULL
NCIS E BULL: DA STASERA SU RAI 2 GLI EPISODI INEDITI


NCIS
NCIS: LA TREDICESIMA STAGIONE AL VIA SU RAI2. GIBBS E’ VIVO O MORTO?


hugh_laurie
SERIE TV: HUGH LAURIE TORNA A FARE IL MEDICO, DI NOZZO LASCIA NCIS


NCIS Los Angeles
NCIS LOS ANGELES: IN ACCOPPIATA CON LA SETTIMA STAGIONE DI NCIS DEBUTTA LA SERIE PIU’ ATTESA PER IL PUBBLICO DI RAIDUE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.