12
settembre

RAI: NUOVI LOGHI, BUMPER, GRAFICA DI PROMO E CARTELLI DEI CANALI

Nuovi Loghi Rai

Nuovi Loghi Rai

Oggi la Rai si cambia d’abito, introducendo un rinnovamento dell’immagine di Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai 4. Si tratta del primo passo di un progetto più ampio volto a coinvolgere nel tempo tutte le altre reti e piattaforme che appartengono al portfolio Rai.

Loghi, bumper di rete, grafica dei promo e cartelli di servizio: l’obiettivo è quello di definire un’immagine aziendale unica e distintiva ma anche più coerente ed efficace, e portare nelle case degli italiani una televisione dall’identità visiva contemporanea, semplice ed aperta ad ogni età.

Il quadrato, forma del logo Rai, diventa il protagonista del nuovo look. Un design che affonda le proprie radici nella tradizione modernista, dove l’approccio minimale è sinonimo di semplicità e di un’immagine più inclusiva e immediata.

La grafica attuale era entrata in ’servizio’ il 18 maggio del 2010.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Logo_Rai_Sport
Rai: nuovi loghi e animazione per i canali tematici (foto)


monica maggioni
CdA Rai: i compensi delle star supereranno il tetto dei 240mila euro. Via libera alle deroghe


Stefano de Martino
Le false partenze nella stagione 2016/2017: da Solo per Loro su Canale 5 alle serate dedicate a Mina e Celentano su Rai 1


antonio campo dall'orto
Rai: Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso

21 Commenti dei lettori »

1. Guasty_95 ha scritto:

12 settembre 2016 alle 01:12

Non male: ora però, a proposito di modernità, vogliamo i primi 4 canali Rai in HD sul DDT invece di uno solo.
Comunque Mediaset invece è ancora molto indietro da questo punto di vista. A memoria penso sia dal 2000 che non cambiano loghi e bumper. Bah.



2. Andrea ha scritto:

12 settembre 2016 alle 01:17

Ma che schifo….ma perche peggiorano di male in peggio..una cosa carina non la sanno fare..ad es. RaiNews24 ha una grafica orribile.



3. Marco ha scritto:

12 settembre 2016 alle 02:08

Molto bello, quasi al passo con i grandi media mondiali che hanno loghi e grafiche che qui non immaginano neanche. Mi piace che la Rai abbia deciso di cambiare al meglio in tutto e per tutto. Mediaset deve prendere esempio perché sta iniziando a dare di vecchio, ci vuole un restyling generale a Cologno!



4. lordchaotic ha scritto:

12 settembre 2016 alle 06:13

xo i loghi sono terribili poi xche cambiare il font dei numeri…



5. Groove ha scritto:

12 settembre 2016 alle 08:23

I loghi Mediaset saranno pure vecchi ma sono sempre stati molto piú originali di quelli della Rai, sono dei simboli che rimangono impressi e vengono riconosciuti ovunque, in piú trasmettono molto bene l’identità delle reti, penso ad esempio a Italia 1 che con il suo rombo ha sempre trasmesso l’immagine di rete giovane. Stravolgere questi simboli sarebbe un peccato, al massimo potrebbero fare un restyling che li rinfreschi un pó! I bumper, le sigle e altri dettagli invece gli hanno giá in parte sostituiti, sopratutto ad Italia 1. I loghi della Rai non mi piacciono, troppo monotoni e freddi



6. Drew ha scritto:

12 settembre 2016 alle 09:49

Che piacciano o meno, cambiare ogni tanto anche questi aspetti è un bene, se non altro trasmette un poì di senso di dinamismo e voglia di investire

I bumper assomigliano un po’ a quelli dei canali Fox su Sky



7. Andrea ha scritto:

12 settembre 2016 alle 10:06

Le grafiche sono davvero molto belle, decisamente al passo coi tempi. Unica cosa che non mi piace sono i loghi di rete.
Sembra che abbiano messo a schermo il logo generico Rai appiccicandoci il numero a fianco con una titolatrice. I precedenti erano senz’altro più armonici. Poi sono davvero troppo bianchi e troppo grandi. Ma fare una cosa alla “itv” (in questi giorni sto guardando X Factor) dove il loghino è piccino e quasi trasparente?
Ah, ecco, stanno trasmettendo adesso alcuni promo… buffo che nel riepilogo delle prime serate abbiano incluso solo Rai 1, 2, 3 e 4 (cioè solo i canali ristilizzati).
Interessante che abbiano mantenuto la stessa melodia delle grafiche precedenti.



8. fab8922 ha scritto:

12 settembre 2016 alle 10:23

Grafiche belle, fresche e moderne. Anche i loghi sono carini.

Anche Mediaset dovrebbe darsi da fare soprattutto nel migliorare i bumper che sono un po’ vecchiotti e per nulla accattivanti.



9. RoXy ha scritto:

12 settembre 2016 alle 10:46

In video i loghi sono davvero brutti, dovrebbero almeno essere rimpiccioliti, troppo grandi, troppo bianchi ed invadenti. Meglio i loghi trasparenti, più moderni, usati da Mediaset. Poi la collocazione in alto a sinistra è sbagliatissima, credo sia stata scelta per dimostrare che la Rai sta sinistra anche politicamente, ma lo sapevamo già.



10. Logos ha scritto:

12 settembre 2016 alle 11:27

@Roxy, la collocazione a sinistra è corretta: in questo modo il quadrato, che è la parte dominante dei nuovi loghi, rimane verso l’esterno e soprattutto manterrà sempre lo stesso allineamento rispetto al margine dello schermo. Questa caratteristica si apprezzerà di più quando verranno convertiti anche gli altri loghi..la parte che si estenderà verso l’interno sarà la scritta del canale (pensa a Sport 1, Movie…) meno invadente del quadrato.
E poi anche la segnaletica aggiuntiva (diretta, barra colorata per contenuti non adatta ai minori…) sarà agganciata al quadrato, quindi manterrà sempre la stessa posizione per tutti i canali.



11. Rox ha scritto:

12 settembre 2016 alle 13:11

Roxy: “credo sia stata scelta per dimostrare che la Rai sta sinistra anche politicamente”. – - Allora Mediaset che sta in basso e a destra? Non sembra stare meglio della Rai…



12. Groove ha scritto:

12 settembre 2016 alle 13:33

Anche io preferivo i loghi Rai in alto a destra…. comunque questo famoso minimalismo di cui parlavano riguarda solo il numero perché il quadrato è molto grande! Poi secondo me era meglio lasciarli trasparenti, questo bianco ci sta male…. Secondo me dovevano lasciarli come erano o al massimo togliere solo il contorno dal numero



13. Andrea ha scritto:

12 settembre 2016 alle 13:40

Ma io mi spingerei anche a togliere lo stemma Rai e lasciare solo il numero (ovviamente con uno studio stilistico dietro, non certo questi numerini generici).
L’identità di rete può venir fuori benissimo con un numero. Magari senza scomodare il 2 di BBC2, ma si vedano i vari France 2/3/4.
Il logo del gruppo può essere mostrato nei bumper, in altri momenti, o anche fatto apparire di fianco al numero in momenti chiave.

Come dice Logos la collocazione è comoda per questioni di allineamento, specie in caso di scritte aggiunte. Ma insomma, io ripenserei un po’ anche quest’ultima cosa, è assurdo che ogni giorno lo schermo venga riempito di scritte e informazioni varie che rubano spazio a ciò che si sta seguendo in quel momento.
Se ripenso al logo “Rai Sport 2 HD Diretta” in cui ogni elemento aveva dimensione, trasparenza e collocazione diversa… brrr!



14. Michele ha scritto:

12 settembre 2016 alle 14:46

I bumper mi piacciono, ma i loghi sono pessimi e fastidiosi. Come già detto da altri, le grandi emittenti straniere li hanno piccoli e trasparenti (con la possibilità di colorarli nei break oppure per segnalare qualcosa).



15. FedEx ha scritto:

12 settembre 2016 alle 14:52

Apprezzo la voglia di restyling della Rai. Davvero belli i bumper (molto in stile Cielo), ma totalmente sbagliati i loghi. In video sono dannatamente grossi…
Comunque voglio vedere quando si smuoveranno in casa Mediaset a rinnovare quei loghi ormai veramente vetusti (ma molto più originali di quelli Rai)…
Prendessero esempio dalla Spagna, il logo della stessa Tele Cinco è molto più fresco e moderno di C5…



16. Guasty_95 ha scritto:

12 settembre 2016 alle 15:05

Rettifico: vedendoli qua in foto mi piacevano, ma in video sono orrendi. Bastava lasciarli sempre a destra, piccoli, trasparenti, togliendolo solo il contorno del numero. Bah.



17. lordchaotic ha scritto:

12 settembre 2016 alle 18:26

i loghi a sinistra…. zampino di campo dall’orto.. pure il logo di mtv fu fatto da lui mettere in un quadrato e spostare a sinistra quando dirigeva mtv europe



18. Michele ha scritto:

12 settembre 2016 alle 23:39

Ho visto un po’ di programmi Rai e confermo quanto detto. Spesso si sovrappongono alle grafiche dei programmi (vedi Reazione a Catena). Ma possibile che non abbiano fatto delle prove prima?
Urge una modifica.



19. cinda ha scritto:

13 settembre 2016 alle 09:50

l’elenco dei programmi è fastidioso
prima con un occhiata vedevi la programmazione di un canale dalle 6 alle 24
ora ci vogliono 2 ore per riuscire a farlo scorrere!!!



20. Franco ha scritto:

15 settembre 2016 alle 08:35

Cambiare per non cambiare. I logo rai sono stati banalizzati, ingranditi del 50% e disposti nel punto più fastidioso: in alto a sinistra. Se è stato fatto per farsi notare, na per questo è bastato mettere il canone in bolletta.



21. MICHELE ha scritto:

25 settembre 2016 alle 09:48

Il nuovo logo RAI trovo che sei carino nella grafica ma posizionato in alto a sinistra e’ fastidioso troppo luminoso troppo grande risultato mentre guardi un programma vedi un logo stampato sul viso dell’attore!!
A giudicare dalle mail non e’ unico questo pensiero



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.