1
settembre

TALE E QUALE SHOW 2016: ENRICO MONTESANO E CLAUDIO AMENDOLA IN GIURIA. ECCO IL CAST COMPLETO

Claudio Amendola - Enrico Montesano

Niente da fare per Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, che dovranno “accontentarsi” di condividere con il loro amico Carlo Conti solo lo Show in giro per l’Italia. Non saranno i due comici toscani, infatti, a sedere in giuria a Tale e Quale Show accanto a Loretta Goggi ma altri due attori che hanno saputo far sorridere il pubblico: Enrico Montesano e Claudio Amendola.

Tale e Quale Show 2016: la giuria

Per il primo si tratta del primo grande impegno televisivo dopo tanti anni. Montesano, che fino agli anni ‘90 è stato un volto di punta per la Rai, con i suoi Fantastico e le fiction a cui ha preso parte, ultimamente si era dedicato soprattutto al teatro, affacciandosi sul piccolo schermo molto di rado. Ma tra le sue apparizioni ce n’è stata nel 2012 proprio una a Tale e Quale Show, nel corso del primo torneo: destino? Forse, e la speranza è che si senta maggiormente a suo agio rispetto a Gigi Proietti, che lo scorso anno sostituì Christian De Sica.

Tutt’altra storia rispetto a Claudio Amendola, che ormai nei programmi televisivi è di casa, avendone girati vari. Negli ultimi anni l’ormai a riposo Giulio Cesaroni è stato infatti tutor a Miss Italia, giurato a Pequeños Gigantes e non si è fatto mancare l’esperienza come opinionista al Grande Fratello; adesso gli toccherà invece valutare imitazioni e performance degli artisti in gara, per stabilire chi tra loro si è avvicinato maggiormente all’originale.

Tale e Quale Show 2016: i concorrenti

I concorrenti della sesta edizione di Tale e Quale Show, in partenza venerdì 16 settembre 2016, saranno:

Sergio Assisi

Bianca Atzei

Vittoria Belvedere

Manlio Dovì

Leonardo Fiaschi

Debora Iurato

Lorenza Mario

Davide Merlini

Silvia Mezzanotte

Enrico Papi

Tullio Solenghi

Fatima Trotta.

Ci sarà poi in conclusione la puntata natalizia intitolata NaTale e Quale (maggiori info qui) alla quale parteciperanno anche i campioni delle passate edizioni, con tanto di pubblicazione di cd a tema.



Articoli che potrebbero interessarti


Christian De Sica
Tale e Quale Show 2017: ecco la «nuova» giuria


Leonardo Fiaschi
LEONARDO FIASCHI A TALE E QUALE SHOW 2016


Lorenza Mario
LORENZA MARIO A TALE E QUALE SHOW 2016


Panariello, Conti e Pieraccioni
BOOM! PANARIELLO E PIERACCIONI VERSO LA GIURIA DI TALE E QUALE SHOW 2016 CON LORETTA GOGGI

10 Commenti dei lettori »

1. Vincenzo ha scritto:

1 settembre 2016 alle 16:03

Su Montesano nulla da eccepire.( Personalmente non mi fa impazzire ma è competente ) ,riguardo Amendola è un premio per aver fatto il Gf? O quel talent sui bambini? O miss Italia….. ? Forse è un bravo imitatore? Mahhhhh



2. GC ha scritto:

1 settembre 2016 alle 16:22

Noooooo!!! A ’sto punto erano meglio Pieraccioni e Panariello. Ma siamo scherzando? Cioè, è stato cacciato Lippi per dare spazio ad Amendola? Senza parole proprio.



3. Jake Brown ha scritto:

1 settembre 2016 alle 16:47

Amendola credo sia in giuria a Tale e Quale per fare pubblicità a Lampedusa (la fiction che lo vede protagonista )
Attendo la prima puntata di Tale & Quale Show prima di esprimere un giudizio ma- anche le altre a seguire perché come si suol dire il buon cavallo si vede a lunga corsa-

Lippi ormai nel bene e nel male era indispensabile (passatemi il termine)
A me piaceva e quel suo essere un po cinico regalava dei bei siparietti.. c’è da dire però che certe volte se ne usciva con poche parole nel dare i giudizi facendo presagire un pò di noia o magari poca conoscenza su alcuni interpreti imitati.
Amendola dal canto suo (avendolo visto in ogni dove in giuria) riesce a formulare dei giudizi che giusti o sbagliati non risultano essere scontati..però come giustamente osservato da molti di voi è stato fin troppo onnipresente e il fatto che prenderà il posto di uno dei giurati storici non è d’aiuto.
Staremo a vedere ai posteri l’ardua sentenza.. Buon pomeriggio a tutti :)



4. Lele ha scritto:

1 settembre 2016 alle 17:48

Anche qui Amendola?!?! oramai fa giudice in tutte le trasmissioni. Non ci sono altri artisti da inserire come giudici???



5. controcorrente ha scritto:

1 settembre 2016 alle 19:10

mamma mia.. Conti sempre piu in delirio di onnipotenza.. e’ convinto che qualsiasi cosa lui decida ha il pubblico sempre dalla sua.. fra un po lo vedremo fare spot per il presidente del consiglio !!!!.. Montesano quando partecipo’ a una puntata di Tale e quale.. alquanto moscio.. come Proietti ..che poi venne inspiegabilmente ingaggiato e si son visti i risultati !!! Amendola “Il patto del Nazareno in tv”…



6. Daniele ha scritto:

1 settembre 2016 alle 19:50

No, qualcuno mi deve spiegare perché Amendola!!!!!
Ma che cos’ha??????????? Se chi lo sceglie per poca lungimiranza o totale avulsione al contesto, non può dire qualche volta no????????



7. Guasty_95 ha scritto:

2 settembre 2016 alle 00:54

Bah… con queste scelte mi fanno ripiangere Lippi, che per quanto era inadeguato al ruolo di giudice e sembrava messo lì per caso a prendersi i soldi del canone, aveva il suo perché nello show… avrei preferito di gran lunga la carica granitica dei due toscanacci in giuria, sopratutto Panariello, che adoro.



8. Francesco ha scritto:

2 settembre 2016 alle 21:22

Amendola farebbe il giudice anche alla sagra della porchettaaaa!!
E’ OVUNQUE



9. Luca ha scritto:

5 settembre 2016 alle 14:10

Lippi è bravo ed è simpatico con quell’aria scanzonata e sorniona
Ma secondo me si è un po’ rovinato con le sue mani andando dalla D’Urso a piangere miseria
I panni sporchi….



10. Giuseppe ha scritto:

5 settembre 2016 alle 15:49

Su Lippi sono d’accordo con l’ultimo commento, l’ospitata dalla D’Urso è stata un autogol clamoroso. La giuria non mi convince, il cast lo trovo ottimo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.