3
agosto

DIRETTORI TG RAI, PROPOSTE LE NOMINE: COLUCCI AL TG2, MAZZÀ AL TG3. DOMANI IL VOTO DEL CDA

Mario Orfeo

Le indiscrezioni della vigilia hanno trovato conferma. Nel CdA Rai di stamane – mercoledì 3 agosto – il Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto ha formalizzato le proposte di nomina per i nuovi direttori delle principali testate del servizio pubblico. Ida Colucci alla guida del Tg2, Luca Mazzà al Tg3, Andrea Montanari al Gr e Nicoletta Manzione a Rai Parlamento: sono queste le candidature avanzate dal top manager di Viale Mazzini. Le proposte verranno votate domattina dal CdA nella seduta convocata alle 10.30.

Direttori Tg Rai, nomine in arrivo: Orfeo confermato al Tg1, Colucci al Tg2, Mazzà al Tg3

Articolo del 2 agosto 2016 – Il CdA Rai convocato per la mattinata di domani – 3 agosto – si preannuncia decisivo. All’ordine del giorno c’è infatti l’atteso piano editoriale per l’informazione del servizio pubblico, ma sul tavolo dell’assemblea potrebbero arrivare anche i curricula dei possibili nuovi direttori dei tg. I top manager di Viale Mazzini vorrebbero infatti dare un’accelerata alle nomine per le principali testate, attorno alle quali si sono già scatenate polemiche e contese politiche.

Carlo Freccero aveva parlato di “colpo di mano da parte del Direttore Generale della Rai proprio nelle ore in cui iniziavano a circolare indiscrezioni sulla nuova infornata di nomine. In questi minuti pare siano in corso contatti tra i vertici aziendali e i singoli Consiglieri per comunicare le scelte della governance al riguardo. Ecco i nomi che si fanno strada con insistenza alla vigilia del CdA.

Al Tg1 verrà confermato l’attuale direttore Mario Orfeo – nome gradito anche a Palazzo Chigi – mentre alla guida del Tg2 dovrebbe essere promosso l’attuale vicedirettore della testata, Ida Colucci (da alcuni ritenuta vicina a Forza Italia). Al Tg3 Bianca Berlinguer verrà probabilmente sostituita da Luca Mazzà, in arrivo da Rai News. L’anno scorso – lo ricordiamo – il giornalista lasciò Ballarò in polemica con Massimo Giannini Ballarò e con la sua linea editoriale, ritenuta forse troppo critica nei confronti del governo Renzi.

Sembra dunque sfumata definitivamente la candidatura di Antonio Di Bella alla guida del Tg3. Secondo Dagospia, questo dietrofront comporterebbe anche il mancato accorpamento tra la testata della terza rete e RaiNews (come ipotizzato nei mesi scorsi). Estromesso dal toto-nomine anche Maurizio Mannoni, ritenuto troppo divisivo.

La direzione di Radio Rai dovrebbe essere affidata all’ex vicedirettore del Tg1 Andrea Montanari. Vincenzo Morgante confermato al Tgr. Per la guida di Tg Parlamento si fa insistente il nome di Nicoletta Manzione, corrispondente da Berlino.

Se trovassero conferma, queste nomine sarebbero tutte interne a Viale Mazzini (in risposta alle recenti polemiche sull’argomento), stilate con una certa abilità dal punto degli equilibri politici. Il Governo, certo, non potrà dirsi insoddisfatto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Andrea Vianello
Rai1, nuove nomine: Andrea Vianello e Claudio Fasulo vicedirettori


Mario Orfeo
MARIO ORFEO VERSO LA DIREZIONE DEL TG1


Nomine RAI (Massimo Liofredi e Mario Orfeo)
ALEA IACTA EST: MASSIMO LIOFREDI DIRETTORE DI RAIDUE, MARIO ORFEO AL TG2


Fabio Fazio, Mario Orfeo
Fabio Fazio su Rai1: costi e ricavi di Che tempo che fa. Ecco le cifre

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.