Mario Orfeo



10
ottobre

Fiorello verso il ritorno in Rai?

Fiorello - Mario Orfeo

Prove tecniche di convivenza tra Fiorello e i nuovi vertici di Viale Mazzini. Nella giornata di ieri, lunedì 9 ottobre 2017, il direttore generale Mario Orfeo ha incontrato l’ormai ex volto di Sky, nell’ufficio romano dello showman, per discutere con ogni probabilità di un suo possibile ritorno sulle reti del servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




7
settembre

Milena Gabanelli rifiuta il ‘contentino’ di Orfeo: no alla condirezione di Rainews24

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli ha rifiutato il ‘contentino’. In un incontro avuto con il DG Rai Mario Orfeo, la giornalista ha declinato la proposta – emersa durante il CdA riunitosi ieri a Viale Mazzini – di affidarle la condirezione di Rainews24 con delega allo sviluppo del web e del data journalism. Ora, riporta il Corriere, l’ex conduttrice di Rai3 andrà in aspettativa non retribuita in attesa che vi siano le condizioni per l’avvio di quel portale unico delle news cui la Gabanelli era stata destinata dopo il suo addio a Report.


6
settembre

CdA Rai: ok al contratto milionario con Fazio. Per Bruno Vespa, invece, compensi tagliati del 30%

Bruno Vespa

Tutte fregnacce. I discorsi sul tetto agli stipendi Rai e i solenni appelli alla sobrietà in busta paga, forse, erano solo un pour parler. A Viale Mazzini, infatti, l’austerità non vale per tutti: è di oggi la notizia che il CdA Rai ha dato all’unanimità il proprio ok al contratto con L’Officina di Fabio Fazio, il quale, in occasione del suo approdo sulla rete ammiraglia del servizio pubblico, riceverà una pioggia di milioni, sia in qualità di artista che di produttore dei suoi programmi. Allo stesso tempo però, la Rai ha rifilato una tranvata a Bruno Vespa, che subirà un taglio del suo compenso di oltre il 30%. C’è chi può e chi non può (guadagnare soldi a palate).





2
agosto

Mario Orfeo in Vigilanza Rai: «Nel 2018 possibile perdita da 100 milioni. Giletti a La7? Scelta legittima. Costava più dei suoi ricavi»

Mario Orfeo

Nel 2018 la Rai rischia perdite economiche per circa 100 milioni di euro. A lanciare l’allarme rosso è stato Mario Orfeo durante la sua prima audizione da Direttore Generale in Commissione di Vigilanza. Davanti ai parlamentari, ieri il vertice del servizio pubblico ha spiegato che quest’anno i ricavi del canone si ridurranno di circa 140 milioni e nel 2018 di circa 170 milioni. L’anno prossimo, infatti, la perdita prevista è di 80/100 milioni di euro, anche a seguito di importanti esborsi per i “grandi eventi sportivi”. Ma nel suo intervento, il DG ha anche parlato delle questioni più scottanti che ultimamente hanno tenuto banco in Rai: Fazio e Giletti in primis. 


2
agosto

Massimo Giletti a La7: «Rifarò L’Arena. Se fossi rimasto in Rai avrei abdicato alla mia dignità»

Massimo Giletti

Per me chiudere L’Arena sarebbe stato abdicare alla dignità. Fare altri programmi voleva dire comprare il mio silenzio. Con grande dolore, non ho potuto accettarlo“.

Massimo Giletti ha confermato così il suo addio alla Rai e la conseguente scelta di passare a La7. Ora è ufficiale. A confermare la propria decisione di interrompere il rapporto con il servizio pubblico è stato lo stesso conduttore in un’intervista al Corriere. All’indomani dalla clamorosa scelta, Giletti ha anche svelato alcuni retroscena sul saltato accordo con il DG di Viale Mazzini, Mario Orfeo

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





28
luglio

Massimo Giletti fuori dalla Rai, Mario Orfeo: «Non ci ha fatto sapere più nulla, la proposta è scaduta»

Massimo Giletti

Massimo Giletti

Non c’è più spazio in Rai per Massimo Giletti. A darne notizia è stato il direttore generale Mario Orfeo, nel corso del Cda tenutosi ieri, 27 Luglio 2017. La decisione sembra essere la naturale conseguenza al silenzio dietro a cui si è trincerato il conduttore torinese, di fronte alla proposta fattagli dalla tv pubblica per condurre un ciclo di prime serate al sabato sera. Proposta che aveva tutto il sapore di un risarcimento, dopo che il giornalista si era visto frettolosamente privare de L’Arena.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


21
luglio

CdA Rai, Orfeo svela i costi dei programmi di Fazio: 14,4 milioni per il solo prime time

Fabio Fazio

Ora manca solo la messa in onda. Via libera del CdA Rai ai Piani di produzione e trasmissione per i palinsesti autunnali 2017, che vanno da settembre al 31 dicembre prossimi. Il Consiglio di Viale Mazzini, riunitosi ieri – 20 luglio – sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del DG Mario Orfeo, ha dato il proprio placet con un solo voto in dissenso: quello del consigliere Carlo Freccero. Stando a quanto si apprende, durante la riunione Orfeo avrebbe anche svelato alcuni dettagli sui costi delle trasmissioni di Fabio Fazio per Rai1.


9
luglio

Rai1, nuove nomine: Andrea Vianello e Claudio Fasulo vicedirettori

Andrea Vianello

Lavori in corso a Viale Mazzini. Dopo aver presentato i prossimi palinsesti autunnali, e prima della pausa estiva, il DG di Viale Mazzini Mario Orfeo ha messo mano ad alcune nuove nomine che interesseranno in particolare la prima rete del servizio pubblico. Tra gli obiettivi primari del top manager c’era infatti quello di rilanciare il daytime della rete ammiraglia, che nella fascia pomeridiana sarà ora affidato alla responsabilità di Andrea Vianello.