14
aprile

DIMARTEDI’, SCONTRO TRA AUGIAS E TRAVAGLIO. LO SCRITTORE A FLORIS: “MAI PIU’ UNA TRAPPOLA DEL GENERE!”

diMartedì, Travaglio vs Augias

Il via libera della Camera alla Riforma costituzionale ha acceso gli animi nello studio di diMartedì. Nel corso del talk show di La7, ad intrecciare le spade sul disegno di legge Boschi sono stati Marco Travaglio e Corrado Augias: quest’ultimo, al termine del confronto, se l’è presa con il conduttore Giovanni Floris. “Mai più una trappola del genere!” ha sbottato il saggista, insoddisfatto per l’esito burrascoso della discussione. 

Lo scontro con Travaglio è scattato quando quest’ultimo si è schierato contro la selezione dei futuri senatori, che sarà affidata ai Consigli Regionali. “In Italia verranno scelti tra gli inquisiti perché godranno dell’immunità” ha attaccato il direttore del Fatto Quotidiano. Ed Augias lo ha interrotto così: “io ti reputo il più abile e documentato polemista che c’è in Italia, però quest’ultima battuta non mi è piaciuta“.

Il botta e risposta tra il giornalista e lo scrittore è proseguito, con toni rispettosi ma vivaci, per l’intero segmento di trasmissione. E, sul finire del dibattito, Augias ha fulminato i propri interlocutori.

Io sono un po’ scoraggiato, devo dire la verità. Io speravo che questa discussione fosse di livello più alto. Gentili amici, siamo di fronte ad una giornata storica nel bene o nel male, quindi eviterei le accensioni polemiche, le battute velenosette messe sotto traccia. Per favore!” ha detto.

Arrivato il momento della pubblicità, l’ottuagenario saggista si è alzato di scatto dalla sua poltrona – sebbene Floris lo invitasse a rimanere nel prosieguo della trasmissione – e, stringendo la mano al conduttore, ha sbottato: “Mai più. Mai più una trappola del genere!. Una reazione alquanto insolita per il sempre pacato Augias.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Corrado Augias diMartedì
FORTUNA LOFFREDO, CORRADO AUGIAS SI SCUSA SU LA7: ECCESSO DI INTERPRETAZIONE, NON LO DOVEVO FARE


Corrado Augias, diMartedì
FORTUNA LOFFREDO “SI ATTEGGIAVA DA 16ENNE”: CORRADO AUGIAS NELLA POLEMICA. DA LA7 PIOVONO CRITICHE


Giovanni Floris
Giovanni Floris: «Farei un appello per avere la Gabanelli a La7». Torna diMartedì con la copertina di Gene Gnocchi


Bianca Berlinguer, Cartabianca
Cartabianca: Berlinguer non decolla e insegue Floris. Rai3 e l’azzardo del martedì

4 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

14 aprile 2016 alle 14:03

Battibecco spicciolo tra due primedonnette orfane del loro sfoga-livore B., come lo chiamava una delle due.



2. grilloparlante ha scritto:

14 aprile 2016 alle 14:21

Eh si, spiace dirlo ma è proprio così.



3. Luna ha scritto:

14 aprile 2016 alle 16:14

Forse Augias ancora non digerisce gli articoli del Fatto su Giuliano Soria, l’ex patron dell’associazione culturale Grinzane Cavour, condannato per uso illecito di finanziamenti pubblici nella gestione del premio letterario. Soria aveva tirato in ballo anche Augias affermando che : “Il più vorace era Corrado Augias, assillante nei pagamenti in nero sfiorando l’indecenza”.



4. Franca galliano ha scritto:

15 aprile 2016 alle 17:19

Augias ha ragione .per la prima volta si tenta qualcosa non e’ giusto combattere sempre contro tutti travaglio esagera ….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.