1
luglio

BOOM! MEDIASET CHIUDE LA STORICA SEDE DI PALAZZO DEI CIGNI A MILANO 2

Palazzo dei Cigni - Milano 2 - Mediaset

Palazzo dei Cigni - Milano 2 - Mediaset

C’è poco da dire. Mediaset ha iniziato una graduale dismissione della storica sede di Milano 2, Palazzo dei Cigni.

Tutte le attività e gli uffici verranno spostati a Cologno Monzese nelle strutture già esistenti e in un nuovo palazzo, adiacente alla sede di Viale Europa.

Ha già fatto armi e bagagli TgCom24; si prepara al trasloco Striscia che dovrebbe occupare lo studio 10 di Cologno (prendendo il posto di Barbara D’urso) e gli uffici che fanno parte del corpo a sè stante che include lo studio di Pomeriggio 5.

Publitalia dovrebbe completare il trasferimento entro il 2016.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mediaset, sede di Milano2
MEDIASET: FINE DELLE TRASMISSIONI DA MILANO 2. CHIUDE LA SEDE STORICA DI PALAZZO DEI CIGNI


StudioMania - CPTV @ Davide Maggio .it
STUDIOMANIA: PALAZZO DEI CIGNI, IL T.O.C., CINEVIDEO STUDIO e i CPTV MINORI DEL MILANESE


Formula E
Formula E: Mediaset acquista i diritti del mondiale per le prossime tre stagioni


Orazio - Maurizio Costanzo 3
Canale 20: nell’attesa del lancio, Mediaset punta sui propri anni ‘80-’90

35 Commenti dei lettori »

1. Phaeton ha scritto:

1 luglio 2015 alle 13:58

E Tg4 e Studio Aperto? Da dove andranno in onda?



2. mister ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:03

Ma palazzo dei cicgni dov’e'? In ke zona di milano?



3. francesco ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:03

pomeriggio 5 e domenica live cambieranno studio ?



4. FABIO ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:08

Anche io come Phaeton vorrei sapere se Tg4 e Studio Aperto, visto il trasferimento da Palazzo dei Cigni, subiranno cambiamenti importanti.



5. federico ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:13

Ma se Striscia prende tutto lo studio 10 di Cologno

Pomeriggio 5 e Mattino 5 dove li sistemono? visto che anche quest’ultimo va in onda da li.



6. asmdlld ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:14

E pomeriggio 5 e domenica live da quale studio andranno in onda?

Il blocco di studio 10 occupato da mattino 5 sarà ancora appannaggio del contenitore mattutino?



7. ellen ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:22

E’ iniziata la grande dismisione dell’azienda che si concluderà, come pronosticato da De Benedetti, con la vendita di Mediaset ma, come ha detto bene Bisignani, non perchè la televisione non renda più. Viene fatto solo perchè gli eredi Berlusconi sono del tutto INCAPACI a gestirla e non hanno assolutamente il talento del padre fondatore (non che se non l’avesse detto Bisignani non l’avremmo capito, basta guardare i canali Mediaset per constatare il loro inesorabile declino dovuto allla loro pessima gestione editoriale). Bye Bye Mediaset, un pezzo importante della nostra storia italiana. Che tristezza!



8. aleimpe ha scritto:

1 luglio 2015 alle 14:51

Da Palazzo dei Cigni parti tutto nel 1978!!!



9. Groove ha scritto:

1 luglio 2015 alle 15:03

@ellen: ma non starai un pò esagerando? Si tratta di un trasloco alla fine, se non sbaglio anche la Rai tempo fa chiuse delle sedi storiche! E poi gli eredi di Berlusconi cosa c’entrano? Molti errori fatti nascono proprio dal fondatore di Mediaset…



10. giacomo bartoluccio ha scritto:

1 luglio 2015 alle 15:36

mattina 5 e pomeriggio 5 andranno in onda dallo studio 11



11. BohBeh ha scritto:

1 luglio 2015 alle 15:50

sempre associato Palazzo dei Cigni alla vecchia Paperissima, peccato.



12. Mister Zapping ha scritto:

1 luglio 2015 alle 16:23

L’inizio della fine dell’Impero!!!



13. federico ha scritto:

1 luglio 2015 alle 16:30

giacomo bartoluccio Grazie

ho cercato su google lo studio 11 è quello di Baila e “io canto”



14. ellen ha scritto:

1 luglio 2015 alle 16:32

@Groove: al contrario, quando c’era Silvio Berlusconi a Mediaset (o meglio Fininvest) erano gli anni d’oro della televisione commerciale. E’ da quando, purtroppo, ha lasciato per la politica che tragicamente la qualità dei programmi ha cominciato a scemare fino ad arrivare agli ultimi cinque anni di piena e profonda crisi editoriale. Questo perchè i suoi figli (Piersilvio in primis) sono incapaci, disinteressati. Secondo me non hanno mai visto la televisione né da piccoli né da adulti, infatti hanno frequentato anche delle “sculoe speciali” in cui era vietato guardare la TV. Adesso dimmi te, uno che è stato cresciuto ed educato così, come può gestire la più importate televisione privata d’Europa?



15. Fabrizio ha scritto:

1 luglio 2015 alle 16:48

Pazzesco come la notizia di un semplice trasloco, pare ai fini di una ottimizzazione delle strutture e degli spazi (e anche per risparmiare), si sia trasformata in una tragedia di bibliche dimensioni.
Vendita, fallimento editoriale e manageriale…pazzesco!
Credetemi, se Mediaset fosse in vendita, lo sarebbe a prescindere dall’esistenza o meno della sede di Milano2.
Chiamate Fox Mulder e Dana Scully per indagare: c’è del mistero sotto!

P.s. la sede storica di Palazzo dei Cigni è a Milano2, comune di Basiglio MI.



16. giacomo bartoluccio ha scritto:

1 luglio 2015 alle 17:01

secondo me dipende dal fatto che gli studi di cologno sono sottoutilizzati. Le trasmissioni più importi ormai vanno in onda da Roma, non ha senso tenere due centro di produzione a milano e utiizzarne meno della metà. Si chiama razionalizzazione / taglio dei costi / ottimizzazione



17. Davide Maggio ha scritto:

1 luglio 2015 alle 17:45

Fabrizio: no, a Basiglio c’è Milano 3. Milano 2 è a Segrate.



18. Gerald ha scritto:

1 luglio 2015 alle 18:32

Ma scusate se LO STUDIO 11 È LIBERO..PERCHÈ STRISCIA TRASLOCA NELLA 10 dove ci sono già Mattino Pomerggio 5 Doemnica Live? Non capisco il senso!!



19. iki ha scritto:

1 luglio 2015 alle 18:39

A Milano 2 hanno strutture vecchie,hanno bisogno di nuovi impianti per i programmi in onda da li.
Comunque che si produca tutto a Roma non è vero perché a parte Forum Ued AUA e Matrix(al Palatino) agli Elios non si produce altro.Il resto è tutto a Cologno(Mattino5 Pomeriggio5 Verissimo Domenica Live)
Per il prime time a Roma ci sono le produzioni Fascino(DeFilippi) ma a Milano ci sono Quarto grado, Iene, la Leccese,Quinta colonna



20. Laghetto Milano 2 ha scritto:

1 luglio 2015 alle 21:04

Ciao il laghetto intanto davanti al palazzo dei cigni ha perso da poco l’ultimo dei cigni.
Cercateci su Facebook e venite a mettere mi piace sulla pagina del palazzo dei cigni, noi residenti rivogliamo il vero e autentico laghetto così famoso per tutti noi!!



21. Maximo ha scritto:

1 luglio 2015 alle 21:47

TgCom24 non ha fatto i bagagli ma è ancora nell’ex studio del TG4 dove spodestò Fede e lo costrinse ad andare in onda due piano più sotto, nei sotterranei di Milano2.
Così come Studio Aperto e TG4 sono ancora a Palazzo dei Cigni.
Il trasferimento è appena iniziato, si concluderà entro il 2016.



22. Groove ha scritto:

1 luglio 2015 alle 22:42

@ellen: L’errore commesso da Berlusconi è stato quello di mettere in secondo piano gli interessi di Mediaset per i suoi, e questo non è da poco, poi se vogliamo parlare del figlio non so risponderti non lo conosco, però la crisi di idee non la puoi circoscrivere solo a Mediaset, a me la crisi editoriale come la chiami tu mi pare abbia colpito tutti, guarda la Rai che quest’anno ha proposto idee riciclate come il programma della Carrá o quello della Clerici facendo cilecca, e per il prossimo anno per non correre rischi hanno direttamente riproposto l’usato sicuro andando a ripescare anche I migliori anni, siamo onesti le idee mancano per tutti e anche Sky non è cosí innovativa visto che ripropone programmi che prima andavano in onda sulle generaliste. Se alla crisi di idee ci aggiungi poi la crisi economica il quadro è completo, e se la Rai tutto sommato se la cava di più avendo risorse statali per un’azienda che campa solo di pubblicitá la strada è nettamente più in salita. Gli studi di Milano 2 verranno chiusi per un’ottimizzazione di costi, da qui a dire che Mediaset sta fallendo ce ne vuole!!!



23. ellen ha scritto:

1 luglio 2015 alle 23:10

@Groove: è vero quello che dici, c’è una rincorsa al ribasso tra Rai e Mediaset. Purtroppo però a Mediaset c’è una fortissima crisi editoriale, i direttori di rete non hanno poteri, i palinsesti li fa Pubblitalia. Da molti anni ormai si rinuncia alla qualità, al buon gusto, mancano le idee e non si rinnova. A mio avviso chi lavora a Mediaset non ama questo lavoro, non ama “fare televisione”. Sono del tutto incapaci di inventare una nuova televisione, di rinnovarla, nonostante ci siano degli ottimi esempi dall’estero. Questo sta distruggendo Mediaset, e mi dispiace.

E’ noto ormai che Piersilvio Berlusconi non ama questo lavoro, non lo sa fare e non lo vuole fare. Non gli interessa fare televisione, creare i programmi, seguirli e migliorarli. Essere presente in studio durante la registrazione, dare consigli ai conduttori come invece notoriamente faceva suo padre. Non lo ha mai fatto, e mai lo farà. Da lui solo scialbi ed inuti comunicati stampa, in qualche occasione speciale, che, sono certa, non pensa e non scrive neanche lui.



24. ellen ha scritto:

1 luglio 2015 alle 23:22

Concludo dicendo che da tempo circolano voci, non solo quelle da me già citatate, sulla vendita di Mediaset a Murdoch o a Bolloré (Vivendi).



25. Phaeton ha scritto:

1 luglio 2015 alle 23:48

Maximo: sai più o meno quando cambieranno studi TG4, studio aperto e Tgcom24?



26. Paolo Aquilanti ha scritto:

2 luglio 2015 alle 09:42

Buongiorno,

se avete la possibilità , acquistate il numero di LINK uscito alcuni mesi fa sulla nascita di Canale5 , l’allora Telemilano58, c’è anche un bel DVD. Gli studi di Milano2 sono storici!!!!. per me sarà da farci un museo della storia della TV commerciale degli anni’80/90.

La TV si evolve e i palazzi di MIlano2 non sono piu’ adatti per nuove
tecnologie.

Mi ricordo quando da piccolini scrivevamo le letterine a BIM BUM BAM

Palazzo dei cigni Milano 2 20090 Segate (MI). Lo ricordo a memoria!!!

Ho visto di passaggio un giorno i nuovi impianti a Segrate e non vedo
aria di dismissioni, anzi….

Saluti! Paolo



27. francesco2 ha scritto:

2 luglio 2015 alle 12:45

MA quindi ci sarà un cambio generale degli studi o solo dei traslochi? Nel senso…mattino5 e pomeriggio5 avranno una nuova scenografia o no, così come striscia?



28. francesco2 ha scritto:

2 luglio 2015 alle 12:47

Su internet dicono che tgcom24 si è già trasferito, ma la scenografia è la stessa vero? Son stati veloci a fare il trasloco essendo un canale 24ore (in teoria, poi in pratica no)



29. aleimpe ha scritto:

2 luglio 2015 alle 13:14

Intanto SportMediaset si è trasferita allo studio 6 di Cologno, al studio 5 ci andranno i TG (TG4 e Studio Aperto) ?



30. Phaeton ha scritto:

2 luglio 2015 alle 14:16

Non credo che TGCom abbia già cambiato studio è sempre nello stesso. Io spero che vengano fatti anche dei cambiamenti nelle scenografie, soprattutto per il TG4 che ha uno studio ridicolo e una scenografia di carta pesta, considerando la riconferma di Dalla Vostra Parte potrebbero fare uno studio più valido e comunque lo sfrutterebbero. In ogni caso, anche qualora usassero la stessa scenografia la differenza si vedrebbe.

In ogni caso non credo che studio aperto e tg4 possano andare dallo stesso studio, considerando che le edizioni serali si sovrappongono per circa 15 minuti!



31. aleimpe ha scritto:

2 luglio 2015 alle 16:49

E quindi TG4 nello studio 4 di Cologno e Studio Aperto dallo studio 5 di Cologno, giusto ?



32. federico ha scritto:

27 luglio 2015 alle 11:36

Ho parlato con una persona che lavora in mediaset e mi ha assicurato al 100% che domenica live resta nel fantastico studio 10 :)



33. Davide Maggio ha scritto:

27 luglio 2015 alle 11:44

federico: può essere. Striscia la domenica non va in onda e la puntata del sabato è registrata prima.



34. mario ha scritto:

3 agosto 2015 alle 12:03

No @federico @davidemaggio ecco la distribuzione:

- Studio 10 : QUARTO GRADO – VERISSIMO – LA STRADA DEI MIRACOLI
- Studio 11: DOMENICA LIVE – POMERIGGIO 5 – MATTINO 5
- Studio 14: STRISCIA LA NOTIZIA
- Studio 20: CHIAMBRETTI

Palazzo dei Cigni viene dismesso a livello di produzione tv per questioni di sicurezza legate alle nuove normative in materia. Ci sono problemi ad utilizzare studi collocati ai piani sotterranei. Gli studi sono 3 in realtà, quello del TGCOM (EX TG4) non è un vero proprio studio, ma un open space redazionale adibito a quella funziona. Quello del TG4 che adesso viene denominato “Studio 4″, altro non è che lo “Studio3″ che ha cambiato nome col passaggio del TG4.



35. Davide Maggio ha scritto:

3 agosto 2015 alle 12:05

mario: Palazzo dei Cigni viene completamente smantellata. La sicurezza c’entra poco.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.