28
ottobre

QUESTO NOSTRO AMORE ’70: TORNANO SU RAI1 LE VICENDE DEI COSTA-FERRARIS

Questo Nostro Amore '70

Il 70, presente nel titolo, sta ad indicare gli anni in cui le vicende sono ambientate, e non il numero di stagioni a cui la serie è giunta. Battute a parte, nel caso di Questo Nostro Amore ’70, al via questa sera su Rai1 alle 21.10, siamo solo al secondo capitolo. La nuova stagione della fiction a marchio PayperMoon, diretta da Luca Ribuoli, vedrà ancora una volta protagoniste le vicissitudini di Anna Ferraris e Vittorio Costa, interpretati rispettivamente da Anna Valle e Neri Marcorè.

Sulla loro vita soffia un’aria nuova. Con l’inizio del nuovo decennio sono, infatti, cambiate le abitudini, così com’è mutato il mondo attorno a loro. Nel corso della prima stagione, infatti, abbiamo visto la coppia alle prese con i pregiudizi della società di fronte alla notizia del loro “amore clandestino”, in un’epoca in cui il concubinato era considerato un reato. Ora, invece, Anna e Vittorio hanno la possibilità di vivere liberamente il loro amore: la legge sul divorzio è entrata in vigore proprio nel ’70 e i due protagonisti hanno la possibilità di sposarsi. Inoltre Francesca, l’ex moglie di Vittorio – interpretata da Debora Caprioglio – si è risposata, quindi il matrimonio tra i due è stato sciolto. Tutto sembrerebbe andare per il meglio, ma nel nuovo capitolo – il cui soggetto porta ancora una volta la firma di Stefano Bises e Elena Bucaccio – il rapporto tra Anna e Vittorio si incrina. I due non riescono, infatti, a gestire la tanto agognata libertà di coppia finalmente riconosciuta.

Questo Nostro Amore ’70 – Le new entry

A destabilizzare gli equilibri sarà in particolare Diego, il primo amore di Anna, interpretato da Marco Foschi, che ricompare nella vita della donna in quanto padre di un suo alunno. E, in un momento di distrazione di Vittorio, la sua presenza si farà molto pericolosa. Per Vittorio, a sua volta, la tentazione arriverà dalla sua nuova segretaria Emanuela, interpretata da Diane Fleri, una donna giovane, carina e simpatica che lo ricopre di quelle attenzioni e quelle cure che Anna, da un po’ di tempo a questa parte, non gli riserva più. Riuscirà la coppia a superare il momento di crisi e non cadere in tentazione?

Questo Nostro Amore ’70 – Foto

Questo Nostro Amore ’70 – L’emancipazione sociale

Con l’arrivo del nuovo decennio tutto è cambiato dunque, ma il sogno di poter migliorare la propria posizione sociale è ancora vivo. Vittorio, insieme a Salvatore Strano, amico e vicino di casa interpretato da Nicola Rignanese, proverà il grande salto verso l’imprenditoria, rilevando una piccola fabbrica di marmitte, la Sider Torino. Il sogno di crescere, di emanciparsi, di diventare ricchi. La meraviglia e l’orgoglio di Salvatore che smette la tuta blu da operaio e indossa per la prima volta la camicia bianca. Ma anche i rischi che questo comporta, la paura di perdere tutto, le notti insonni, i contrasti con quelli che una volta erano i suoi compagni, saranno al centro dei sei episodi che compongono la serie.

Questo Nostro Amore ’70 – L’emancipazione femminile

Si assisterà ad un’emancipazione sociale dei protagonisti, ma anche ad un’emancipazione femminile, con Anna in prima fila per vedere riconosciuti i diritti delle donne. Al suo fianco anche Teresa (Manuela Ventura), moglie di Salvatore, che ormai è diventata una donna moderna ed indipendente, e stringerà amicizia con Ornella (Sara Borsarelli), femminista convinta.

Questo Nostro Amore ’70 – La storia d’amore tra Benedetta e Bernardo

Nel nuovo capitolo ritroveremo anche Benedetta (Aurora Ruffino) e Bernardo (Dario Aita), i primogeniti delle due famiglie. A tre anni di distanza, del loro amore non è, almeno apparentemente, rimasto nulla. Benedetta ha un figlio avuto da una breve relazione, Marco Vittorio, che è il centro della sua vita. Bernardo è appena tornato dalla Germania e se ne andrebbe subito se il padre e Vittorio non lo coinvolgessero nella gestione della Sider. I due ragazzi cercano di evitarsi, ma non riescono a stare lontani. E forse si ritroverebbero se nella vita di Benedetta non ricomparisse per caso Luca (Glen Blackhall), il padre di Marco Vittorio. Bernardo nel frattempo ha incontrato Adele (Silvia D’Amico), ragazza moderna e sofisticata, che lo ama e accetta per quello che è.



Articoli che potrebbero interessarti


Tutti i Giorni della mia Vita
TUTTI I GIORNI DELLA MIA VITA: NERI MARCORE’ E ANNA VALLE INSIEME NELLA TORINO DEGLI ANNI 60.


Raoul Bova
FICTION NEWS: GHINI SALE SUL TITANIC, PECCI SI SPOSA, BOVA HA L’OCCHIO DEL FALCO


Serena Rossi
«Celebration» nel sabato sera di Rai 1 con Serena Rossi e Neri Marcorè


i medici 2
I Medici 2: rivoluzione nel cast. Ci sono anche Raoul Bova e Sean Bean

1 Commento dei lettori »

1. obex ha scritto:

28 ottobre 2014 alle 19:25

Speriamo vada bene! La fiction più bella che abbia mai visto!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.