Questo Nostro Amore ‘70



4
novembre

QUESTO NOSTRO AMORE ‘70: DAL CALORE DELLA CASA AL CAOS DELLA MODERNITA’

Questo nostro amore 70

La prima cosa che è “saltata all’orecchio” nella puntata d’esordio di Questo nostro amore 70 è stata la nuova sigla. O meglio, la mancanza della canzone di Rita Pavone che aveva dato il titolo alla fiction ed accompagnato la prima stagione, archiviata frettolosamente per fare spazio al nuovo.

Questo nostro amore 70: la società diventa protagonista

Il che, nostalgia a parte, è stato giusto. Perchè a distanza di due anni la fiction con Neri Marcorè ed Anna Valle – qui le anticipazioni della seconda puntata in onda questa sera – si presenta molto diversa, non più incentrata sulla storia d’amore dei protagonisti e sul loro desiderio di essere una famiglia ma sulla società che li circonda, sulle dinamiche giovanili e sulle vite dei singoli personaggi, tutti presi a combattere una battaglia contro o a favore dell’emancipazione. Aspetti che aiutano a riassorbire la fiction nel progetto del fu Raccontami: Questo nostro amore, infatti, all’inizio doveva esserne proprio il terzo capitolo.

Se il viaggio di Vittorio ed Anna nella prima stagione era animato dalla voglia di costruire, di formare legalmente la famiglia di fatto, qui sembra animato dalla voglia di smontare: tutto è messo in discussione, ogni certezza lavorativa ed emotiva così come ogni convenzione sociale, in un’epoca in cui la libertà di espressione trovava finalmente spazio. Centrale, invece, come e più di prima, è la figura della figlia Benedetta, l’Aurora Ruffino di Braccialetti Rossi, che si è fatta donna con tanto di figlio a carico e nessun compagno.

Questo nostro amore 70: la rivoluzione in atto




28
ottobre

QUESTO NOSTRO AMORE ’70: TORNANO SU RAI1 LE VICENDE DEI COSTA-FERRARIS

Questo Nostro Amore '70

Il 70, presente nel titolo, sta ad indicare gli anni in cui le vicende sono ambientate, e non il numero di stagioni a cui la serie è giunta. Battute a parte, nel caso di Questo Nostro Amore ’70, al via questa sera su Rai1 alle 21.10, siamo solo al secondo capitolo. La nuova stagione della fiction a marchio PayperMoon, diretta da Luca Ribuoli, vedrà ancora una volta protagoniste le vicissitudini di Anna Ferraris e Vittorio Costa, interpretati rispettivamente da Anna Valle e Neri Marcorè.

Sulla loro vita soffia un’aria nuova. Con l’inizio del nuovo decennio sono, infatti, cambiate le abitudini, così com’è mutato il mondo attorno a loro. Nel corso della prima stagione, infatti, abbiamo visto la coppia alle prese con i pregiudizi della società di fronte alla notizia del loro “amore clandestino”, in un’epoca in cui il concubinato era considerato un reato. Ora, invece, Anna e Vittorio hanno la possibilità di vivere liberamente il loro amore: la legge sul divorzio è entrata in vigore proprio nel ’70 e i due protagonisti hanno la possibilità di sposarsi. Inoltre Francesca, l’ex moglie di Vittorio – interpretata da Debora Caprioglio – si è risposata, quindi il matrimonio tra i due è stato sciolto. Tutto sembrerebbe andare per il meglio, ma nel nuovo capitolo – il cui soggetto porta ancora una volta la firma di Stefano Bises e Elena Bucaccio – il rapporto tra Anna e Vittorio si incrina. I due non riescono, infatti, a gestire la tanto agognata libertà di coppia finalmente riconosciuta.

Questo Nostro Amore ’70 – Le new entry

A destabilizzare gli equilibri sarà in particolare Diego, il primo amore di Anna, interpretato da Marco Foschi, che ricompare nella vita della donna in quanto padre di un suo alunno. E, in un momento di distrazione di Vittorio, la sua presenza si farà molto pericolosa. Per Vittorio, a sua volta, la tentazione arriverà dalla sua nuova segretaria Emanuela, interpretata da Diane Fleri, una donna giovane, carina e simpatica che lo ricopre di quelle attenzioni e quelle cure che Anna, da un po’ di tempo a questa parte, non gli riserva più. Riuscirà la coppia a superare il momento di crisi e non cadere in tentazione?

Questo Nostro Amore ’70 – Foto


7
luglio

QUESTO NOSTRO AMORE: IN ATTESA DELLA NUOVA STAGIONE TORNANO IN REPLICA I CONCUBINI NERI MARCORE’ E ANNA VALLE

Questo Nostro Amore

In attesa di seguire in autunno il nuovo capitolo, Rai1 propone in replica da questa sera alle 21.20 la prima stagione di Questo Nostro Amore, la fortunata fiction con Neri Marcorè e Anna Valle che, trasmessa tra ottobre e novembre del 2012, ottenne una media di oltre 5.500.000 spettatori e il 20,50% di share. Prodotta dalla Paypermoon, casa di produzione che con RaiFiction aveva firmato anche la serie Raccontami, Questo Nostro Amore vede Marcorè nei panni di Vittorio e la Valle nel ruolo di Anna, una coppia con tre figlie che negli anni ‘60, sullo sfondo di una Torino bigotta e conservatrice, convivono e non possono sposarsi a causa del precedente matrimonio di lui.

La fiction è diretta da Luca Ribuoli e porta il soggetto a firma di Stefano Bises ed Elena Bucaccio che curano anche la sceneggiatura con Francesco Cioce e Fidel Signorile. A interpretare le figlie di Vittorio e Anna troviamo Aurora Ruffino, la Cris di Braccialetti Rossi, nel ruolo di Benedetta, Karen Ciaurro in quelli di Marina e la piccola Noemi Abbrescia in quelli di Clara. Nel cast anche Marzia Ubaldi (Alberta Ferraris), Nicola Rignanese (Salvatore Strano), Manuela Ventura (Teresa Strano), Stefano Santospago (Ing. Ernesto Girola), Augusto Fornari (Ugo Cerutti), Renato Scarpa (Motta) e Debora Caprioglio (Francesca).

Questo Nostro Amore – Trama

Tutto ha inizio nel gennaio del 1967 in un piccolo paese del Monferrato con una famiglia allegra che si prepara a festeggiare a sorpresa il compleanno della mamma. La festa si trasforma però in un momento triste e doloroso: il padrone di casa si presenta per intimare loro di lasciare immediatamente quell’appartamento, lui e il paese intero lì non ce li vogliono più. I “Costa- Ferraris” sono stati scoperti e non è la prima volta che accade. La loro è una storia di spostamenti, di tende piantate e tolte all’improvviso, quando il loro segreto viene scoperto. Sono, infatti, una famiglia clandestina, nata e cresciuta fuori dal matrimonio in un’epoca in cui concubinato e adulterio erano considerati reati.

Questo Nostro Amore – Foto