20
settembre

ROMA FICTION FEST 2014: TUTTI I VINCITORI. TRIONFA GOMORRA

Brando Pacitto, Mirko Trovato, Francesco Montanari, Serena Dandini

Si è conclusa ieri all’Auditorium della Musica l’VIII edizione del RomaFictionFest, il festival internazionale dedicato alla fiction televisiva, che ha visto per la prima volta la direzione artistica di un grande esperto di tv e comunicazione come Carlo Freccero. Nel corso della conferenza stampa di chiusura, durante la quale sono stati annunciati i premi e i vincitori, Freccero ha dichiarato di aver voluto puntare sull’avanguardia, offrendo nuove linee di lettura al pubblico, e nuovi stimoli per il proprio lavoro ai produttori tv.

“Il mio obiettivo era quello era far esplodere una discussione intellettuale su cosa vuol dire oggi produrre fiction, fare televisione e soprattutto pensare cosa sarà la televisione del futuro, anche perché credo che finalmente le cose vadano fatte avendo una visione politico – culturale. Un Festival è qualcosa di avanguardia e non di retroguardia, l’ho voluto fare in questa direzione, fornendo al pubblico le linee di lettura di questi generi nuovi che si affacciano, e facendo sì che serva ai produttori televisivi, che cercano di ripensare questo lavoro.”

Roma Fiction Fest 2014 – Nessun premio al Miglior Canale

Prima di vedere i premi assegnati, merita una ‘menzione speciale’ la mancata assegnazione del Premio al miglior canale. La giuria concorso Fiction tv edita, presieduta da Alberto Sironi, e composta da Stefania Carini, Serena Dandini, Giovanna Di Rauso, Isabella Ferrari, Francesco Montanari, Pasquale Pozzessere, ha, infatti, deciso di non assegnare il premio, adducendo la seguente motivazione.

”Per mancanza di un canale capace di distinguersi per le sue scelte editoriali. Da un lato infatti le reti generaliste di Rai e Mediaset, pur con diversi segnali di miglioramento, restano ancora lontane da una programmazione che premi qualità e creatività, e troppo spesso si segnalano per produzioni dal gusto medio. Dall’altro lato la pay tv Sky, pur dimostrando forte coraggio grazie a un prodotto come Gomorra, resta ancora lontana da un tipo di produzione continuativa, rimanendo vincolata all’idea di serie evento. La scelta di non assegnare il premio vuole essere un incoraggiamento alle reti a fare di più, qualitativamente e quantitativamente, stimolando e talvolta anche sfidando i gusti del proprio pubblico”

Roma Fiction Fest 2014 – Tutti i vincitori

>>> Concorso Fiction Tv Edita – Italiana

Il Premio Roma Fiction Fest al Miglior Prodotto italiano (assegnato ai registi, produttori e broadcaster) è andato a Gomorra, la serie prodotta da Sky, Cattleya, Fandango per Sky Atlantic HD, diretta da Stefano Sollima, Francesca Comencini, Claudio Cupellini.

Il premio alla Miglior Attrice Italiana è stato invece assegnato a ex aequo a Maria Pia Calzone, per il ruolo di Imma Savastano in Gomorra, e a Micaela Ramazzotti per il ruolo di Francesca Osti in Un matrimonio (fiction Duea Film per Rai Fiction, diretta da Pupi Avati).

Miglior Attore Italiano è invece Luca Zingaretti, grazie al ruolo di Adriano Olivetti in Adriano Olivetti – La forza di un sogno (miniserie prodotta dalla  Casanova Multimedia per Rai Fiction, e diretta da Michele Soavi), e a quello di Alberto Lenzi ne Il Giudice Meschino (una produzione Italian International Film per Rai Fiction, regia di Carlo Carlei).

Il Premio al Miglior Produttore Italiano è andato ad Angelo Barbagallo per Non è mai troppo tardi (una produzione Bìbì Film Tv per Rai Fiction, regia di Giacomo Campiotti).

Premio Speciale della Giuria ai giovanissimi interpreti di Braccialetti rossi, Carmine Buschini, Brando Pacitto, Aurora Ruffino, Mirko Trovato, Pio Luigi Piscicelli, Lorenzo Guidi (una produzione Palomar per Rai Fiction, regia di Giacomo Campiotti).

Menzione Speciale della Giuria al Miglior attore non protagonista Salvatore Esposito per il ruolo di Genny Savastano in Gomorra.

>>> Concorso Fiction Tv Edita – Internazionale

Per quanto riguarda il Concorso Fiction Tv Edita Internazionale, la giuria presieduta da Aldo Grasso, e composta da Violetta Bellocchio, Linus, Mariarosa Mancuso e Francesco Mandelli, ha assegnato i seguenti premi.

Premio alla Miglior Nuova Serie TV Internazionale (assegnato al broadcaster) ad House of Cards – Gli intrighi del potere (una produzione Netflix per Sky Atlantic HD).

Premio al Miglior Interprete e/o personaggio televisivo internazionale a Walter White (Bryan Cranston) per Breaking Bad (una produzione Sony Pictures Television per AXN).

Premio al Miglior Canale dell’anno per programmazione internazionale a Fox Crime.

Menzione speciale della Giuria per l’interpretazione corale ad Orange is the New Black (una produzione Lionsgate per Infinity).

>>> Premio Scardamaglia alla miglior sceneggiatura

Il premio assegnato dalle associazioni 100Autori e WGI – Writers Guild Italia è andato a Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Ludovica Rampoldi, Filippo Gravino, Maddalena Ravagli per Gomorra. Menzione speciale della Giuria, ad Alessandro Sermoneta, Marco Turco ed Elena Bucaccio per la sceneggiatura di Altri tempi (una produzione 11 Marzo Film per Rai Fiction, regia di Marco Turco).

>>> Premi Excellence Awards Roma Fiction Fest 2014

I Premi Excellence Awards Roma Fiction Fest 2014 sono stati assegnati a Howard Gordon (produttore e creatore di Tyrant, Homeland, 24, etc.), alla Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei, e alla Taodue di Pietro Valsecchi.

>>> Premio L.A.R.A.

La giuria presieduta da Cinzia de Curtis, e composta  da Francesca Antinori, Leonardo Diberti, Fiorella Giannelli, Gioia Levi, Fabrizia Mancuso, Marika Marroccu, ha premiato Salvatore Esposito come Miglior interprete della Fiction Edita.

>>> Premio TV Sorrisi e Canzoni

Il Premio, assegnato dai lettori di TV Sorrisi e Canzoni, votando sul sito web del magazine la migliore fiction di produzione italiana tra quelle iscritte al Concorso Fiction TV Edita, ha visto trionfare Furore – Il Vento della Speranza, e Luca Argentero, come attore dell’anno.

>>> Premio TvZap Socialscore

Il Premio TvZap Socialscore, in collaborazione con il CNR di Pisa, assegnato alla Serie TV internazionale e alla Serie TV italiana con il maggior coinvolgimento social, è andato infine a Squadra Antimafia e Breaking Bad.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


SILVIA MEZZANOTTE A TALE E QUALE SHOW 2016

Quest'anno a Tale e Quale Show c'è una voce importante della canzone italiana: quella di Silvia Mezzanotte, cantante bolognese diventata famosa...


GRANDE FRATELLO 2015, ALESSIA MARCUZZI: NELLA CASA SI ENTRA IN COMPAGNIA. E SUL GF VIP E’ CATEGORICA: PRESENTERO’ IO ANCHE QUELLO

Questa mattina sono iniziati a Roma, negli Studios sulla Tiburtina, i provini Endemol per la quattordicesima edizione del Grande Fratello, che...


LA SPOSA REGRESSA

Si dice che Uno, due, tre Stalla sia volgare e molto trash. Probabilmente è vero. Anzi, sicuramente lo è. Al contrario pare che il reality...


ALESSANDRO CATTELAN A SKY PER ALTRI DUE ANNI

Alessandro Cattelan si lega a Sky almeno fino al 2017. Ad annunciare il rinnovo del contratto del conduttore di X Factor con la pay tv di Rupert...

1 Commento dei lettori »

1. Giada ha scritto:

26 settembre 2014 alle 00:05

[commenti più brevi per favore]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.