25
agosto

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : IL CRUCIVERBA-TRUFFA DI NON E’ LA RAI

Truffa Cruciverba Non è La Rai @ Davide Maggio .it

Era il Natale del 1991 e durante una puntata speciale di un programma cult della nostra televisione accadde un piccolo imprevisto.

La cornice era quella della prima edizione di Non è la Rai e l’allora conduttrice Enrica Bonaccorti ebbe a che fare con la signora Mariagrazia da Bassano che pensò bene di partecipare al gioco del Cruciverba, il momento più seguito della trasmissione.

L’imprevedibile accadde quando la signora chiese il “96 orizzontali”.

Davanti agli occhi stupiti di due giovani Antonella Elia e Miriana Trevisan accadde questo…

[Guarda anche gli Amarcord sulle ragazze di Non è la Rai, cliccando qui e qui]



Articoli che potrebbero interessarti


MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : IL CRUCIVERBA-TRUFFA DI NON E' LA RAI
TUTTI PAZZI PER LA TELE: NELLA TERZA PUNTATA…


Storia della Tv Commerciale, 11 puntata Stagione 91-92
LA GRANDE AVVENTURA (11^ PUNTATA): STAGIONE TV 1991/1992, E’ L’ORA DELLA DIRETTA.


Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it
LA GRANDE AVVENTURA : STAGIONE 1988/1989, OTTIMO “ODIENS”… PER LA RUOTA


Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it
LA GRANDE AVVENTURA (6^ PUNTATA) : STAGIONE 87/88, I DEBUTTI DI BAUDO E BONACCORTI

16 Commenti dei lettori »

1. Flavio ha scritto:

25 agosto 2007 alle 08:39

Infatti quel programma andava in onda in diretta (era il primo programma in assoluto di canale 5), lo studio era il mitico 1 del Centro Palatino dove ora trasmettono “”Matrix”" (al 2 cè il TG5), la regia era di Gianni Boncompagni, il cruciverba era un mito della tv, fu lanciato da Boncompagni nel 1987 in “”Domenica in”" forse in risposta al Rebus lanciato da Mike Bongiorno in “”Bis”" nel 1981. Vorrei avere una richesta, avete il video della vincita record a “”Casa Castagna”", dove una coppia conquistò una supervincita di 303 milioni di lire, record per i quiz a partecipazione popolare.



2. AndreaLecce ha scritto:

25 agosto 2007 alle 09:49

Grande questo momento!!! Probabilmente anche Enrica mentre le accadeva tutto questo…sapeva che sarebbe entrata di diritto nella storia della tv!



3. Noumeno1978 ha scritto:

25 agosto 2007 alle 09:56

Grazie del video, lepisodio proprio non lo ricordavo!!! Piuttosto la cosa si è dissolta in una bolla di sapone, o sono poi in qualche modo riusciti a fare chiarezza sullaccaduto? In tempi più recenti mi pare che una cosa del genere sia successa a Mara Venier a Domenica In (tra le tante che le sono capitate!)



4. mao ha scritto:

25 agosto 2007 alle 10:17

S s me la ricordo! E mi ricordo anche, se non erro, che la cosa è poi finita come dire… allitaliana: la tipa disse di aver avuto una premonizione o qualcosa del genere. Non credo che ci sia stato poi un seguito legale. @Noumeno1978: lepisodio Venier era diverso, gi sospettavano e hanno teso una trappola al funzionario “”suggeritore”" (il quale, mi risulta, non è che abbia passato poi tanti guai….)



5. Capitano Sal ha scritto:

25 agosto 2007 alle 11:00

lepisodio di “”non è la rai”" fin proprio con la stupidissima scusa della premonizione,ancora oggi se alla Bonaccorti viene ricordato lepisodio si agita e critica il fatto che nessuno abbia voluto indagare sullaccaduto. Lepisodio di Mara Venier risale al 1997,nel gioco delle domande finali un certo Marco risponde alla seconda domanda con la risposta prevista in accordo con il notaio Baldini,ma La Venier insieme ai suoi autori durante il blocco pubblicitario decise di sostituire la domanda con un un nuovo quesito legato al titolo del nuovo albun di Franco Califano.IL signor Marco ci casca con tutte le scarpe e la Venier inizia a fare la Sherlock holmes della situazione.Per la cronaca il notaio Baldini pare lavori ai monopoli di stato.;) qualke anno più tardi sempre a domenica in della venier, durante il gioco in cui bisognava indovinare i titoli dei film tramite i travestimenti del cast,una signora riusc ad indovinarli tutti al primo colpo,mentre la Venier che aveva capito che qualcosa non andava la pr



6. cristian ha scritto:

25 agosto 2007 alle 13:48

Ricordo benissimo quellepisodio, da l mi sono appassionato ancora di più al programma, sia con la meravigliosa Bonaccorti che poi con Bonolis e Ambra non potevo vederlo e ogni giorno lo registravo, che bei tempi :-) Cmq ledizione Enrica è stata bella, mi piaceva il suo modo, poi le mini canzoncine, i giochini, la piscina ecc….ma perchè non fanno più programmi cos…. Mi mancaaaaaaaaaaaa :-)



7. Elena ha scritto:

25 agosto 2007 alle 16:34

Ricordo questo momento,era allora di pranzo proprio durante il Natale.La Bonaccorti sinfuriò molto giustamente ma si sa cm vanno queste cose in Italia.Ledizione con lei alla conduzione fu lunica che guardai,quando poi il timone passò in mano ad Ambra e company Non è la Rai diventò inguardabile.Anche Bonolis lo presentò o mi sbaglio?In che anno ci fu il cruciverba gigante a Domenica In?Mi ricordo le sorelle Boccoli a girare le caselle.



8. ciobin ha scritto:

25 agosto 2007 alle 16:57

CiaoMi ricordo benissimo della truffa perchè seguivo tutti i giorni non è la rai… volevo chiedere se qualcuno lo s quanto ascolto faceva questo programma sono molto curioso… e poi mi piacerebbe rivedere la truffa con la venier…



9. Capitano Sal ha scritto:

25 agosto 2007 alle 18:48

@ Elena Bonolis ha condotto la seconda edizione di “”non è la rai”" e anche il variet estivio in prima serata “”bulli e pupe”" sempre di boncompagni.La scenografie con le palme e la spiaggia inizialmente era proprio di questo programma e venne poi utilizzata anche per “”non è la rai”".In quelle stagioni Boncompagni ideo anche i programmi “”primadonna”" condotto da Eva Robins e Claudia Gerini e “”rock and roll”" condotto inizialmente da Orietta Berti e poi visti i scarsi ascolti trasformato in una sorta di “”non è la rai”" versione preserale. il cruciverbone venne introdotto nelle domeniche in di Boncompagni dal 88 al 91.venne riproposto a “”non è la rai”" e successivamente per 2 stagioni a “”pronto, sala giochi?”"il programma pomeridiano di raiuno condotto da Maria Teresa Ruta.A “”domenica in”" oltre alle sorelle Boccoli,sono sicuramente memorabili gli stacchetti sexi di Simona Tagli con il boa di piume di struzzo.Come non ricordare il suo motivetto “”..,cacao cacaò cò cò cò cò…cacao cacaò cò cò cò cò



10. Elena ha scritto:

26 agosto 2007 alle 09:16

Grazie Capitano Sal per le informazioni.Mi ricordo anche di Simona Tagli e dei suoi stacchetti…Chi si ricorda della sigla di chiusura di Domenica In del 88 mi pare cantata da Toto Cotugno?Era molto carina il testo era più o meno cos:Ma la domenica italiana cè qualcuno che ti ama…La schedina fra le dita può cambiare la tua vita…La sapevo tutta,mi piacerebbe riascoltarla!



11. Capitano Sal ha scritto:

26 agosto 2007 alle 11:35

@ Elena la sigla che ricordi credo si riferisca alledizione 92/93 ,anno in cui a condurre “”domenica in”" vi erano Totto Cotugno e Alba Parietti. la sigla faceva più o meno cos: Cè chi va allo stadio e con la donna sciopera cè chi invece mangia a sbaffo dalla suocera cè chi cerca un pò damore sul sof e chi rientra con il traffico in citt e tutti i tuoi problemi sono qua ma… la domenica italiana cè qualcuno che ti ama la schedina tra le dita può cambiare la tua vita …………… e se vai a cercar fortuna in america ti accorgi che lamerica sta qua! delle tre edizioni di “”domenica in”" di Boncompagni sicuramente la sigla più riuscita credo sia stata quella delledizione condotta da Ediwdge Fenech: che pizza che pazzi quelli della tv….. il video credo si possa trovare su you tube!



12. matteoc4 ha scritto:

26 agosto 2007 alle 16:08

grande enrica…a me in questa verisione (parlo di look) ricorda molto la pivetti a liberi tutti (ricordate?). grande anche quello con protagonista la venier



13. lucagigi ha scritto:

27 agosto 2007 alle 14:46

Non so dove lho letto, ma fu una “”piccolezza”" degli autori che copiarono il cruciverba dalla settimana enigmistica e non una “”truffa. Qualcuno conferma?



14. Masque ha scritto:

28 agosto 2007 alle 20:09

Davide.. per una volta ti ho battuto sul tempo :D (lo so che nn è una gara.. ma x una volta è stato divertente), perchè questo MOMENTO DA NON DIMENTICARE lavevo gi segnalato io sul mio blog allinizio di luglio.. solo che ovviamente nessuno se nè accorto :P visto che nn ho poi nn è che sia tanto rinomato :P ehehe Cmq lascio il link se qualcuno fosse interessato a dare unokkio alla mia versione della notizia. http://masque.splinder.com/post/13001906/LA+TRUFFA+DEL+CRUCIVERBONE+DI+



15. andrea ha scritto:

8 ottobre 2008 alle 23:56

Mah secondo me quella della bonaccorti è stata una sceneggiata… Ma scusa che cavolo te la prendi con la concorrente, prenditela con gli autori o con chi ha spifferato tutto… Gallina fastidiosa che cerca audience… E poi visto che si dice che a pensare male non si sbaglia mai, magari lei stessa era al corrente di tutto…



16. cristiano ha scritto:

25 marzo 2010 alle 00:06

Allora avevo 18 anni e ricordo questo episodio del cruciverba, dove la signora M.Grazia da Bassano era evidentemente gia d’accordo con quache autore della trasmissione ma la grandissima Enrica Bonaccorti riusci’ a smascherare questa squallida messa in scena ingannevole. Enrica fu una mitica. Questa e’ l’unica edizione di non e la rai che ho visto unica, divertente con le canzoncine, cruciverba, stacchetti musicali e il gioco delle parole condotto dalla unica Bonaccorti. Che tempi meravigliosi, magari rivivere rivedendo tutta quella edizione. Le edizione che seguirono senza Enrica Bonaccorti erano inguardabili.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.