Teo Mammucari



14
marzo

PREMIO TV 2013, TEO MAMMUCARI: DAVIDE MAGGIO MI STA SUL CAXXO DA MORIRE (MITICO!!!)

Piccole perle dal Premio TV 2013 (perdonate la scarsa qualità ma non si poteva non pubblicare!)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




1
febbraio

LA GRANDE MAGIA – THE ILLUSIONIST: VINCE SAS PETROSYAN JR. LO SHOW MERITA UNA SECONDA EDIZIONE?

Teo Mammucari con il vincitore Sas Petrosyan Jr

Appena 15 anni, eppure nel suo futuro immediato c’è già Las Vegas. La Grande Magia – The Illusionist, il programma di Canale 5 condotto da Teo Mammucari, ha incoronato ieri sera il suo vincitore: si tratta di Sas Petrosyan Jr, giovane tedesco di origine russe. E’ lui, tra i dieci finalisti scelti, a convincere la giuria e a guadagnare un contratto che lo porta dritto nella città della magia ad esibirsi negli spettacoli di Paul Stone, uno dei più grandi illusionisti di tutto il mondo.

Un sogno che si avvera, dunque, e che diventa realtà. Anzi, magia. E proprio grazie al suo talento è riuscito a sferrare il “colpo” decisivo e conquistare il gradino più alto del podio nello scontro finale contro il coreano Han Seoul Wi: Sas Petrosyan Jr ha coinvolto Teo facendogli firmare un fazzoletto, che poi il conduttore ha visto uscire da un panino. E le parole del giovane artista a pochi minuti dalla proclamazione non nascondono trucchi, ma evidenziano la grande passione che lo spinge a questo “magico” mestiere:

“La magia è importantissima per me. Mi piace quello che faccio. Mi piace rendere felici le persone. Quando faccio magie le persone, non so come dire, sono sorprese. E’ per questo che amo la magia”.


31
gennaio

LA GRANDE MAGIA – THE ILLUSIONIST: STASERA LA FINALE. CHI VINCERA’?

La grande magia

E’ il momento della finale per La grande magia-The Illusionist. Questa sera in prima serata su Canale5 Teo Mammucari eleggerà il vincitore del primo talent show italiano dedicato alla magia. I 10 giovani maghi superstiti, si sfideranno a colpi di bacchetta magica per concorrere alla vittoria del premio finale: un contratto per esibirsi a Las Vegas nello show di Paul Stone.

Il programma, curato e diretto da Roberto Cenci, approdato sul piccolo schermo dopo vari spostamenti, non è riuscito a sbancare gli ascolti, totalizzando in media quasi 4 milioni di spettatori pari a uno share del 15% (16,48% sul target commerciale). Eppure il debutto di venerdì 11 gennaio (4,5 mln e oltre il 17%) ha fatto ben sperare ma la seconda puntata, complice il cambio di programmazione al giovedì, ha registrato una flessione di 1 milione di spettatori (come è successo a Extreme Makeover Home Edition Italia).

La prima edizione de La grande magia, insomma, viene archiviata mestamente, in attesa del risultato della finale: difficile pensare, però, che i vertici del Biscione propenderanno per un’altra serie. Ad ogni modo il programma non è stato confezionato male nonostante il meccanismo giuria/esibizioni/votazioni sappia di già visto.





21
gennaio

LE IENE: LA GIALAPPA’S SOSTIENE MAMMUCARI E BLASI, ANCORA IN RODAGGIO!

Ilary Blasi e Teo Mammucari

O si ama, o si odia. Il Puma di Velletri, al secolo Teo Mammucari, ha la sua personalità, e non la nasconde. Anzi, spesso, sembra trattenersi fin troppo nel gioco di sguardi e punzecchiature con la sua compagna d’avventura Ilary Blasi, che, nonostante un lungo rodaggio alla conduzione de Le Iene, deve prendere ancora le misure alla nuova spalla.

Stacchetti e balletti a parte, infatti, la coppia manca ancora di ritmo, e la solita commedia degli equivoci che veniva messa in scena da Luca e Paolo, finora, non è mai andata in onda. È già accaduto, invece, che le freddure di Mammucari andassero a vuoto, e venissero prontamente rimpiazzate dalle arguzie della Gialappa’s Band.

Il trio di Mai Dire, infatti, non sfigura affatto sul nuovo palcoscenico, anche se l’impressione è che i tre volessero trovarsi altrove, non contenti di doversi prestare, a volte, a fare da supplenti al conduttore. L’ex Iena Mammucari, peraltro, da par suo rinuncia volentieri a qualche suo slancio personalistico, e fa sfoggio -in maniera del tutto inaspettata- di una spiccata autoironia.


12
gennaio

ILARY BLASI E I SUOI PARTNER A LE IENE: “LUCA E PAOLO MI DICEVANO COSE VOLGARI ALL’ORECCHIO”

Ilary Blasi

Diciamo la verità, ne sentivamo la mancanza un po’ tutti. Scelte editoriali e di budget ci hanno fatto passare dopo tanti anni un autunno senza Le Iene, ma adesso la pausa forzata è finita e uno dei programmi migliori di Mediaset torna in palinsesto con grandi novità. In primo luogo per quel che attiene il giorno di programmazione: si passa da una collocazione feriale a quella della domenica sera, uno slot nel quale Italia1 non brilla da tempo e che non può contare neppure su un traino degno di tal nome, considerata l’abbondanza di film family che precederanno lo show. La concorrenza del posticipo di Serie A sulle pay tv, di telefilm rodati su Rai2 e di Presa Diretta su Rai3, altro programma di inchieste seppur ovviamente con uno stile differente, ci fanno pensare che la serata migliore sarebbe stata un’altra. I dati di lunedì mattina saranno pronti a smentirci.

L’altra novità è ovviamente relativa alla nuova conduzione. Il ritorno di Teo Mammucari dalla porta principale e l’ironia della Gialappa’s Band sono ulteriori elementi di curiosità. Proprio l’alternanza dei partner che hanno affiancato alla conduzione Ilary Blasi in questi ultimi sette anni è stato l’argomento principale dell’intervista rilasciata quest’oggi dalla moglie di Francesco Totti a Renato Franco sul Corriere della Sera.

Pur senza sbilanciarsi ed esprimere la sua preferenza, si capisce come il maggiore affiatamento si sia creato con Luca e Paolo:





11
gennaio

LA GRANDE MAGIA – THE ILLUSIONIST: STASERA IL DEBUTTO DEL TALENT DI MAMMUCARI

Teo Mammucari

Dopo numerosi rinvii (il programma è stato registrato tra aprile e maggio del 2012) e la messa in onda della premiere a tarda notte su Mediaset Extra (clicca qui per saperne di più) debutta questa sera su Canale5 La grande magia-The Illusionist, il primo talent show italiano dedicato alla magia condotto da Teo Mammucari.

36 maghi, dai 13 ai 28 anni, provenienti da tutto il mondo, si sfideranno nell’incantata cornice di MagicLand, il parco divertimenti di Valmontone. A giudicare i giovani concorrenti Uri Geller, famoso per la sua capacità di piegare i cucchiaini con la forza del pensiero e Franz Harary, celebre mago americano, che nel 1984 fece lievitare e sparire Michael Jackson sul palco del “Victory Tour” per farlo riapparire con i suoi fratelli. E ancora Ed Alonzo, uno dei più grandi maghi comici degli States, Max Maven, considerato il miglior mentalista di tutto il mondo, e Topas, campione mondiale di manipolazione più giovane nella storia della magia.

Quattro le puntate previste. Dopo il debutto di stasera contro lo show di Max Giusti Riusciranno i nostri eroi su Rai1, i restanti appuntamenti andranno in onda di giovedì. Nella finale si eleggerà il vincitore del talent che si aggiudicherà un contratto per esibirsi a Las Vegas nello show di Paul Stone.


17
dicembre

LE IENE: AL FIANCO DI ILARY BLASI E TEO MAMMUCARI SPUNTA LA GIALAPPA’S BAND

Gialappa's Band

Il dado è tratto: a Cologno hanno finalmente le idee chiare sul futuro de Le Iene, che fino a poche settimane fa era ancora piuttosto incerto. Prima di tutto, dopo i continui slittamenti dovuti più che altro al mercato pubblicitario in stallo, il programma curato da Davide Parenti partirà a gennaio (con buone probabilità il 13 o comunque nella terza settimana del nuovo anno) e ci terrà compagnia per tutta la stagione primaverile. Ma la notizia più interessante riguarda la conduzione di uno dei programmi più longevi della rete cadetta del Biscione.

Se Ilary Blasi rimane saldamente al comando come primadonna, la figura maschile che la affiancherà nel lancio dei vari servizi sarà – come anticipato da Sorrisi.comTeo Mammucari. Il comico nato al Seven Show di Europa7 da gennaio sarà impegnato su due fronti: sia con Le Iene su Italia1 – prendendo il posto di Luca Argentero, Claudio Amendola, Alessandro Gassman e Enrico Brignano che si sono susseguiti lo scorso anno – che con The Illusionist – La Grande Magia su Canale5, il talent show “magico” registrato la scorsa primavera presso il teatro del parco divertimenti di Roma Valmontone Magicland.

Teo e Ilary non saranno però soli, ma verranno affiancati -salvo sorprese (manca ancora l’ufficialità) – dalla Gialappa’s Band che è finalmente riuscita ad ottenere dal Biscione una nuova produzione, forte anche del contratto ancora in essere. Per i Gialappi si profila quindi una nuova avventura dopo anni di Mai dire, anche se non c’è dubbio che la loro collaborazione ricalcherà in qualche modo quanto già proposto in passato.


9
dicembre

LE IENE ALLA DOMENICA DA GENNAIO. CHI VORRESTE ALLA CONDUZIONE?

Le Iene

Manca poco a domenica 13 gennaio, data fissata per lo start della nuova edizione de Le Iene Show, che dovrà vedersela con il ritorno di CentoVetrine in prime time su Canale 5. Eppure non c’è ancora l’ufficialità sulla coppia di conduttori che affiancherà Ilary Blasi.

Se per Teo Mammucari – come rivela Maurizio Caverzan su Il Giornale – sembra fatta, malgrado l’impegno del conduttore su Canale 5 con The Illusionist-La Grande Magia, resta il punto interrogativo sul terzo protagonista. A sorpresa negli ultimi giorni è spuntato il nome di Marco Bocci. Per l’interprete di Squadra Antimafia si tratterebbe di un vero e proprio debutto alla conduzione.

Ben più abituati ai palcoscenici televisivi sono le altre papabili Iene: i Soliti Idioti Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio e il conduttore di X Factor Alessandro Cattelan. Quest’ultimo, sebbene possegga il curriculum più prestigioso, difficilmente potrebbe cedere alle lusinghe di Mediaset. C’è chi ipotizza altresì una possibile turnazione di volti  così come accadrà in primavera con Colorado.