Taodue



13
novembre

Rosy Abate avrà un prequel

Giulia Michelini

Giulia Michelini

Ricordate il video pubblicato nei giorni scorsi, dal quale sembrava ufficiale la realizzazione di Rosy Abate 3? Bene. Taodue si è divertita un po’ a giocare al gatto col topo e, dopo aver chiarito che si trattava di un vecchio video, che nulla aveva a che fare con il futuro della Regina di Palermo, ha lanciato la sorpresa finale: la serie avrà un prequel.




11
novembre

Rosy Abate 3 ci sarà

Vittorio Magazzù e Giulia Michelini

Vittorio Magazzù e Giulia Michelini

La terza stagione di Rosy Abate – La Serie si farà. Le ipotesi di riconferma, che già avevano fatto capolino in concomitanza con il finale della seconda, sono diventate certezza: Taodue ha infatti rilasciato sui social un video girato nella stanza del proprio reparto creativo, dal quale si evince che la regina di Palermo tornerà presto.


10
ottobre

Don Masino: Mediaset lavora ad una fiction su Tommaso Buscetta

Pietro Valsecchi

Pietro Valsecchi

Era il 2013 quando Taodue sviluppava un progetto dedicato a Tommaso Buscetta, e che avrebbe dovuto vedere Pierfrancesco Favino nei panni del ‘boss dei due mondi’. A distanza di sei anni l’attore romano ha vestito sì i panni del primo grande pentito della mafia siciliana ma nel film Il Traditore di Marco Bellocchio, mentre Mediaset – visto probabilmente il grande successo ottenuto dal film, candidato all’Oscar – ora pare abbia rimesso mano al progetto. A riportare la notizia è Variety.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





24
ottobre

Made in Italy: Canale 5 lavora alla sua fiction sulla moda. Nel cast Margherita Buy, Fiammetta Cicogna e Marco Bocci

Greta Ferro

Greta Ferro

La fiction di Canale 5 punta sulla moda ma promette di andare oltre il Paradiso delle Signore Velvet. E lo fa con un ambizioso progetto che -volendo prendere in prestito la serialità di Rai 1- passa per Raccontami, Atelier Fontana e Luisa Spagnoli: sono partite oggi le riprese della nuova fiction Taodue e The Family intitolata Made in Italy, destinata all’ammiraglia Mediaset ed ambientata negli anni ‘70, quelli in cui si passò dall’haute couture francese al pret-à-porter italiano.


14
febbraio

Taodue annuncia ‘La Valanga’, fiction su Rigopiano

Hotel Rigopiano

Hotel Rigopiano dall'alto

Il dramma di Rigopiano diventa una fiction. Mentre i riflettori erano tutti puntati sul Festival di Sanremo, la scorsa settimana, l’AD di Taodue, Pietro Valsecchi ha annunciato ‘La valanga’, una miniserie dedicata alla tragedia dell’albergo travolto da una slavina, meno di un mese fa. Sono previste 4 puntate da 50 minuti, gli sceneggiatori hanno già iniziato a scrivere e le riprese cominceranno nel mese di settembre. La messa in onda è invece prevista per gennaio 2018, a un anno esatto di distanza dall’accaduto.





3
febbraio

LIBERI SOGNATORI: AL VIA LE RIPRESE DEI QUATTRO FILM TAODUE IN ONDA GIA’ QUEST’ANNO

Liberi Sognatori

Liberi Sognatori

Taodue continua a lavorare senza sosta alle sue nuove produzioni, prima fra tutte Rosy Abate – La serie, che dovrebbe prendere il posto dell’ormai defunta Squadra Antimafia nel cuore dei telespettatori di Canale 5. Ma la società che fa capo a Pietro Valsecchi sta esplorando anche nuovi territori e proprio in questi giorni ha messo in moto i set per il nuovo progetto Liberi Sognatori – Le idee non si spezzano mai, che vedrà la luce sull’ammiraglia Mediaset prestissimo, già nel 2017.


5
dicembre

SOLO: LA SECONDA STAGIONE CI SARA’. AD APRILE LE RIPRESE

Solo

La seconda stagione di Solo ci sarà. Lo ha ufficializzato la Taodue il 2 dicembre 2016 attraverso la propria pagina Facebook, dando ai fans il seguente annuncio:

“Grazie a voi SOLO – La serie è stato un successo. Ad aprile inizieranno le riprese della seconda serie per regalarvi nuove emozioni. Seguiteci sui nostri social per rimanere sempre aggiornati”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


12
novembre

SQUADRA ANTIMAFIA SI CHIUDE CON DE SILVA NUOVO BOSS E TANTI DUBBI SULLA MORTE DI ROSY ABATE

Squadra Antimafia

Forse i suoi fedelissimi spettatori non si sarebbero mai aspettati un epilogo così. Perlomeno, non avrebbero immaginato di dover assistere al finale dell’ottava stagione di Squadra Antimafia con l’amara consapevolezza di un suo non ritorno per un capitolo successivo. A motivare la decisione di Mediaset di dire addio alla serie, gli ascolti insoddisfacenti di quest’ultimo ciclo di puntate, che è terminato raccogliendo davanti al video 3.084.000 spettatori (pari al 13% di share). Minimo storico, se confrontato con i precedenti finali di stagione, senz’altro connesso sia allo spostamento palinsestuale (dal prime time del giovedì a quello del venerdì sera) sia al cambiamento della squadra di interpreti principali, quasi interamente rivoluzionata e in difficoltà nel ritrovare la fidelizzazione creatasi attorno agli amati Rosy Abate (Giulia Michelini) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci).