Tagadà



6
ottobre

La7, «Tagadà» salta per controlli sanitari dopo l’ospitata di Giannini. Ma domani sarà di nuovo in onda

Tagadà, Massimo Giannini

Gli accertamenti anti-Covid hanno fermato Tagadà. Ma solo per 24 ore. Il programma di La7 condotto da  con Alessio Orsingher oggi non era andato in onda proprio “al fine di permettere i dovuti controlli sanitari” effettuati – a quanto ci risulta – a seguito della presenza in studio di Massimo Giannini (poi risultato positivo al coronavirus) venerdì scorso. La decisione, presa a scopo precauzionale, era stata annunciata dalla stessa emittente terzopolista a pochi minuti dall’abituale appuntamento pomeridiano.




2
giugno

Tagadà, troupe aggredita in diretta dai Gilet Arancioni. L’inviato: «Sottoposti a un attacco. Ci stanno respingendo»

Gilet Arancioni a Roma

Gilet Arancioni a Roma

Un 2 giugno piuttosto movimentato per Tagadà. La troupe della trasmissione pomeridiana di La7, condotta da Tiziana Panella, è stata aggredita in diretta a Piazza del Popolo a Roma dai Gilet Arancioni, il movimento guidato dal deputato ed ex carabiniere Adriano Pappalardo.


29
febbraio

Coronavirus, scherzo telefonico a Tagadà: «Mio padre ha la febbre oltre 39… Vaffanc*lo» – Video

Tiziana Panella

Tiziana Panella

Il disturbatore Michele Caruso ’sbarca’ su La7. Durante la puntata di ieri di Tagadà si affrontava il tema Coronavirus con un esperto – il professor Pier Luigi Lopalco – che rispondeva alle domande dei telespettatori. A un certo punto, la conduttrice Tiziana Panella riceve la telefonata di un certo Stefano da Benevento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





30
maggio

Tagadà, siparietto tra Mario Giordano e David Parenzo. «Hai un problema, curati» – Video

Tagadà, Giordano e Parenzo

A , il confronto tra Mario Giordano e è finito in burla. Nel teatrino dei talk show, ogni tanto, il gioco delle parti non regge: come oggi su La7, dove i due giornalisti si sono scontrati sull’austerità imposta dall’Europa. Il botta e risposta, però, si è trasformato in un siparietto. 


1
giugno

Tagadà, Mentana punge: «A La7 vogliamo fare dieta di applausi?» – Video

Enrico Mentana, Tagadà

Enrico Mentana imperversa su La7, dove ormai fa di tutto. Anche il dietologo (televisivo, ovviamente). Ieri, intervenendo alla trasmissione pomeridiana Tagadà proprio nelle ore decisive per la nascita del nuovo governo, il Mitraglietta ha punzecchiato la stessa rete terzopolista per i troppi applausi che si odono nelle sue trasmissioni. Ed ha chiesto – con tono vagamente critico – un digiuno di battimani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





19
marzo

La7 e il girl power dell’informazione

Tiziana Panella

La bionda, la mora e la rossa. Ti sintonizzi su La7 e stai sicuro di trovarne almeno una. Myrta Merlino, Tiziana Panella e Lilli Gruber sono le indiscusse signore del palinsesto giornaliero della rete terzopolista. Il racconto dell’attualità politica, ormai, è affare loro: materia adatta a donne toste e competenti quali sono, con buona pace dei signori colleghi. Il segreto? La loro abilità di conduzione unita ad una discreta e comune ruffianeria.


13
ottobre

Tagadà, da Tiziana Panella si parla di malocchio e venerdì 13: un blackout spegne la diretta

La7, blackout

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio. A Tagadà se la sono chiamata, come si suol dire. Oggi, venerdì 13 ottobre, nel programma pomeridiano di La7 condotto da Tiziana Panella si stava parlando proprio di superstizione, malocchio e scaramanzie legate alla data odierna (che secondo alcune credenze non porta bene). E sapete cosa è successo? Manco a farlo apposta, un blackout ha fatto saltare la diretta della trasmissione. Quando si dice la iella.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


11
settembre

La7 riaccende il daytime. Unica novità Skroll, Myrta Merlino torna a L’Aria che Tira per «odiare l’odio»

myrta merlino

Myrta Merlino

La campanella suonerà alle 7.55 con Omnibus. Poi sarà un susseguirsi di informazione e talk. Oggi, lunedì 11 settembre 2017, primo giorno di lezioni tra i banchi di La7, dove debutteranno i principali programmi d’attualità in palinsesto. Il direttore di rete Andrea Salerno ha sostanzialmente confermato la tradizionale programmazione: oltre al già citato Omnibus ci saranno Coffee Break, L’Aria che tira col ritorno di Myrta Merlino e Tagadà al pomeriggio. Poi Otto e Mezzo con Lilli Gruber. Unica novità, il debutto di Skroll – a cura del vignettista Makkox – dalle 19.30.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »