Stefano Bizzotto



12
giugno

MONDIALI 2014: LA PROGRAMMAZIONE RAI

Mondiali 2014 sulla Rai

Ormai ci siamo: al via i Mondiali 2014, dal 12 giugno al 13 luglio in Brasile. E per i telespettatori non abbonati a Sky, è sempre la tv di Stato il “faro” per seguire la competizione calcistica più importante e prestigiosa al mondo, giunta alla ventesima edizione. Andiamo, quindi, a scoprire la programmazione Rai per i Mondiali, con tutte le partite e le trasmissioni dedicate.

Mondiali 2014 sulla Rai: ecco le 25 partite in diretta. Niente Argentina di Messi nella fase a gironi

La Rai trasmetterà in diretta su Rai 1 e Rai HD 25 partite su 64, con le restanti 39 che verranno riproposte in sintesi e in differita. Spicca l’assenza dell’Argentina di Messi (salvo che non arrivi alle battute finali). Ecco quali sono i match (nell’ordine la data, l’ora italiana di gioco e la partita di riferimento):

12/06 22.00 Brasile-Croazia
13/06 22.00 Spagna-Olanda
15/06 00.00 Inghilterra-Italia
15/06 21.00 Francia-Honduras
16/06 18.00 Germania-Portogallo
17/06 21.00 Brasile-Messico
18/06 21.00 Spagna-Cile
19/06 21.00 Uruguay-Inghilterra
20/06 18.00 Italia-Costa Rica
21/06 21.00 Germania-Ghana
22/06 18.00 Belgio-Russia
23/06 22.00 Camerun-Brasile
24/06 18.00 Italia-Uruguay
25/06 22.00 Ecuador-Francia
26/06 22.00 Algeria-Russia
4 ottavi di finale
2 quarti di finale
2 semifinali
2 finali




13
novembre

RAI SPORT: STEFANO BIZZOTTO E’ IL NUOVO TELECRONISTA DELLA NAZIONALE DI CALCIO

Stefano Bizzotto

L’Italia cambia voce. Stiamo parlando della telecronaca della Nazionale di calcio che, in occasione della partitissima di domani contro la Francia (in programma al Tardini di Parma e in diretta su Rai 1 alle 20.45), “vivrà” l’ultima di Bruno Gentili, prima voce dei match degli Azzurri da più di due anni, pronto ora a cedere il proprio posto a Stefano Bizzotto.

Un avvicendamento in vista dei prossimi Mondiali in Brasile - ha dichiarato il direttore di Rai Sport Eugenio De Paoli - nel segno della continuità e della valorizzazione delle professionalità della testata”. Gentili subentrò a Marco Civoli nel settembre del 2010, dopo la debacle italiana in terra africana, diventando la voce ufficiale di Euro 2012. Stessa sorte, dunque, per Bizzotto, che entra nel post-Europeo in vista dei Mondiali di Brasile 2014.

Italia-Francia di domani sarà un passaggio di consegne tra i due (Bizzotto affiancherà il collega in postazione di commento), mentre il debutto vero e proprio del nuovo “corso” avverrà a febbraio 2013, in occasione del match contro l’Olanda che attende gli uomini di Cesare Prandelli.