Skyuno





15
luglio

GLEE 5: ANTICIPAZIONI E NOVITA’. IN AUTUNNO APPRODA SU SKYUNO

Glee 5

Glee - Foto promozionale della quarta stagione

La morte di Cory Monteith è stata un vero fulmine a ciel sereno che ha colpito tutti, i fan ma soprattutto i colleghi, ritrovatisi di punto in bianco senza un compagno, ma soprattutto senza un amico. Lo sviluppo della sceneggiatura della quinta stagione di Glee però - in onda partire dal 26 settembre in Usa, mentre le riprese dovrebbero riprendere verso l’inizio di agosto – , confermata a sorpresa da Fox assieme alla sesta stagione nonostante gli ascolti non eccelsi, dovrà andare avanti. Raccogliamo dunque le anticipazioni emerse in queste ultime settimane.

Dove eravamo rimasti? William e Emma – dopo l’ennesimo andirivieni – finalmente sono convolati a nozze e, per la felicità di tutti, le Nuove Direzioni hanno vinto le Regionali contro gli Indianatomici, mentre Sue è stata licenziata dal liceo per aver protetto Backy. Sulla sceneggiatura a dire il vero tutto ancora tace, ma una certezza già c’è: la quinta stagione di Glee verrà divisa in due parti. La prima, che sarà a tutti gli effetti il proseguimento della quarta stagione, andrà in onda pressoché ininterrottamente per tutto l’autunno, per poi cedere il passo a Rake durante l’inverno, mentre la seconda parte – che verrà lanciata con un incredibile colpo di scena – inizierà la prossima primavera, e proseguirà anche durante l’estate del 2014 per mantenere il più possibile il palinsesto acceso.

Per quanto riguarda i protagonisti, non c’è dubbio che l’addio di Finn (il personaggio morirà come il suo interprete?) provocherà più di qualche stravolgimento della trama rispetto alle intenzioni iniziali. Per il momento, comunque, sembrano fuori dai giochi Brittany (Heather Morris) rimasta in dolce attesa, Puck (Mark Salling), Mercedes (Amber Riley),  Quinn (Dianna Agron) e Mike (Harry Shum Jr.) mentre aleggiano dei dubbi circa la presenza di Sugar (Vanessa Lengies) e Emma (Jayma Mays), solo perchè entrambe impegnate in altre serie. Confermati dunque tutti gli altri, gli storici – Rachel (Lea Michele), Kurt (Chris Colfer), Blaine (Darren Criss) innamoratissimo ma indeciso sul suo futuro insieme a Kurt, Santana (Naya Rivera), Artie (Kevin McHale), Sam (Chord Overstreet) e Tina (Jenna Ushkovitz) – e le new entry dell’ultima stagione Marley (Melissa Benoist), Kitty (Becca Tobin), Ryder (Blake Jenner), Jake (Jacob Artist) e Unique (Alex Newell). Nel cast entrerà Adam Lambert, ex concorrente di American Idol (potete vederlo nella nostra foto).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


5
luglio

WILLIAM & KATE, BEBE’ IN ARRIVO: QUESTA SERA IL DOCUMENTARIO SUL ROYAL BABY SU SKY UNO

William e Kate (us Sky)

Se siete appassionati di stirpe reale e vi state disperando perché nessuno vi sta tenendo aggiornati sugli ultimi scampoli di gravidanza di Kate Middleton, potete tirare un sospiro di sollievo. A risolvere il problema ci pensa Sky Uno, che questa sera alle 20:20 manderà in onda l’esclusivo documentario William & Kate Bebè in arrivo.

Manca pochissimo alla nascita di colui e o colei che un giorno regnerà in Inghilterra: non si sa infatti se sia maschio o femmina, anche se l’acquisto di una carrozzina azzurra da parte della futura mamma farebbe pensare all’arrivo di un principino, ma di sicuro sappiamo che il parto, che Kate vorrebbe assolutamente naturale, è previsto per il 13 luglio. Dopodiché ci si potrà concentrare sulla gravidanza di Charlotte Casiraghi che, a quanto leggiamo sulle pagine del francese Voici, aspetterebbe il suo primo figlio. Ma, intanto, come si stanno preparando i neo genitori, nonché tutti i Windsor, all’arrivo del più famoso dei Royal Baby?

Il documentario di Sky ci porterà nelle stanze di Buckingham Palace per mostarci tutto ed ascoltare la voce di addetti ai lavori, esperti del tema e storici autorevoli che racconteranno episodi e curiosità legati all’infanzia della regina Elisabetta, nonché dei suoi figli e dei nipoti. Crescere ed educare un erede al trono non è come crescere un qualsiasi altro bambino, lo sapeva bene Diana Spencer che ha combattuto a modo suo contro l’etichetta per poter accudire i suoi figli e, molto probabilmente, lo stesso faranno il Duca e la Duchessa di Cambridge, che si sono già distinti per la loro modernità in molte occasioni.





19
giugno

HELL’S KITCHEN ITALIA IN PRIMAVERA SU SKY UNO

Gordon Ramsay

Dicono di essere tanto diversi rispetto alla tv generalista. Eppure sembrano comportarsi per alcuni aspetti proprio come le reti tradizionali. Intercettato il filone di successo del cooking show, infatti, a Sky hanno deciso di continuare a cavalcarlo. Dopo Masterchef, Junior Masterchef (in onda prossimamente), Ale contro tutti e i numerosi show d’importazione, Sky Uno in primavera proporrà la versione italiana di Hell’s Kitchen, talent show dedicato al mondo della cucina tra i più longevi. La prima versione del programma debutta nel Regno Unito nel 2003, accolta da un grande successo e, nel 2005, il format sbarca anche negli Stati Uniti con Gordon Ramsay nel ruolo del “diavolo della cucina”, l’unico titolato a decidere le sorti dei concorrenti.

A proposito nella puntata zero, registrata qualche anno fa -  prima del debutto di Masterchef su Cielo -, è stato Bruno Barbieri a ricoprire il ruolo di “super chef”. Il giurato di Masterchef – interpellato da DM lo scorso dicembre – è parso credere molto nel progetto:

“Quando mi sono rivisto ero entusiasta, non sembravo io, tant’è che al termine del provino gli autori si complimentarono con me. Posso garantire che sarebbe stato un format di grande successo. Allo stesso tempo mi rendo conto che un programma del genere in Italia rischiava di non funzionare perché c’è una cultura gastronomica diversa rispetto agli altri Paesi. Nella prima edizione di Masterchef quei pochi atteggiamenti da parte di Bastianich un po’ più forti furono aspramente criticati.”

Improbabile però che sarà proprio Barbieri il protagonista dell’edizione italiana. Il pluristellato mago della cucina nella prossima stagione sarà nuovamente nel cast di Masterchef e terrà a battesimo nelle vesti di giurato il neonato Junior Masterchef. Intanto sono aperte le iscrizioni per partecipare al programma: Hell’s Kitchen cerca professionisti della cucina di età inferiore ai 40 anni. Non solo cuochi, ma chiunque abbia esperienza in un ristorante e si senta pronto per un’opportunità dietro ai fornelli che potrebbe cambiargli la vita. Per iscriversi alle selezioni basta chiamare il numero 0423-40.20.20.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


11
giugno

PERICOLO VERTICALE: LUCA ARGENTERO PRODUTTORE PER SKY UNO

Luca Argentero

Da Amici alle vette valdostane. Luca Argentero ha da poco “smesso” i panni da giurato nel talent show di Maria De Filippi ed è già pronto a tornare in tv. Stavolta, però, su Sky Uno e nei panni di produttore e narratore. Ieri, lunedì 10 giugno 2013, è stato presentato a Saint-Christophe il nuovo progetto dell’attore torinese: si tratta di Pericolo Verticale, una nuova docu-fiction che andrà in onda su Sky Uno, nel prime time del prossimo autunno.

Una sorta di action reality girato tra le valli del Piemonte e della Val D’Aosta, tra salvataggi eroici, soccorsi mozzafiato e situazioni al limite dell’adrenalina. Step per step seguiremo in presa diretta le fasi del soccorso alpino: dalla chiamata di pronto intervento all’azione di soccorso vera e propria. Tutto questo con Luca Argentero nei panni di narratore, per otto puntate della durata di trenta minuti circa. La serie è costata circa 300.000 euro e si è avvalsa del sostegno della Film Commission, della Regione e della Camera di Commercio della Val D’Aosta.

Già nel 2011, grazie a Macaia Film per la regia di Simone Gandolfo – anche alla regia di Pericolo Verticale – e la fotografia di Enzo Gamba per Salt e Lemon fu realizzato un teaser in vista di un film in cui recitò lo stesso Luca Argentero, insieme a sua moglie Miryam Catania con Fabio Troiano e Beppe Lo Console. Tre giorni di immagini spettacolari realizzate sul ghiacciaio valdostano grazie all’utilizzo della Red One Digital Camera.





20
maggio

DOMANI SMETTO: ELENA DI CIOCCIO PROVA A FAR SMETTERE DI FUMARE

Elena Di Cioccio - Domani Smetto

Elena Di Cioccio - Domani Smetto

Le sigarette elettroniche hanno invaso l’Italia! Ma se siete aspiranti ex tabagisti, convinti di volervi liberare dalla schiavitù del fumo e le avete provate proprio tutte senza risultati, un’ultima speranza potrebbe arrivare da SkyUno. Partirà questa sera alle 19.25 Domani Smetto, nuovo programma condotto dalla “maleducata” Elena Di Cioccio, che in 10 puntate da “fumare” prima dell’ora di cena, accenderà i riflettori su un docu reality che mostra cosa siamo disposti a fare per una sigaretta.

I protagonisti sono fumatori incalliti, persone che mettono da parte qualsiasi imbarazzo e dignità per una sigaretta, ma che vorrebbero smettere di fumare e accettano di provarci, mettendo in gioco le convinzioni e le loro abitudini; accompagnati da un team di specialisti, scopriranno che anche la loro dipendenza può essere smantellata.

Nessun metodo miracoloso, nessun libro ansiogeno da imparare a memoria; Domani smetto prova a fornire alle persone che decidono di smettere di fumare, i mezzi per liberarsi da questa dipendenza, che potrebbero essere applicati a qualsiasi altra forma di dipendenza. In ogni puntata Elena mette nero su bianco la lista delle “sigarette irrinunciabili” per il protagonista; per averle dovrà superare prove buffe, divertenti, faticose, ma sempre illuminanti, utili per capire cosa si è disposti a fare per una sigaretta “premio”.


25
aprile

SKYUNO, I CASTING DI TUTTE LE PRODUZIONI DELLA PROSSIMA STAGIONE TELEVISIVA

Flavio Briatore con Patrizia

Flavio Briatore con Patrizia

A dispetto delle voci, The Apprentice 2 ci sarà: la conferma è arrivata qualche settimana fa, quando il Boss Flavio Briatore è stato immortalato in una foto assieme alla sua storica collaboratrice Patrizia, Lucio Presta, che lo segue in questa avventura televisiva, e Nils Hartman di Sky. Con il talent per gli aspiranti business-man si chiude il quadro delle prossime produzioni di SkyUno che per la stagione 2013/2014 potrà vantare 4 format in prima serata. Per quanto riguarda The Apprentice, nonostante gli ascolti tutt’altro che straordinari su Cielo, i piani alti di Sky hanno deciso di dargli un’altra chance: non sul canale free di News Corp però, ma su SkyUno, come già avvenuto con la seconda edizione di MasterChef.

La messa in onda è prevista per gennaio 2014, e dovrebbe coprire parte del prime time invernale della rete generalista di Sky assieme a Junior MasterCher Italia, che invece farà capolino a dicembre al posto presumibilmente della versione originale, la cui terza edizione, visto il successo ottenuto, è stata peraltro già confermata e potrebbe partire in autunno, assieme alla settima edizione di X Factor, appena passato in toto a Fremantle Media Italia.

Se per The Apprentice 2  i casting sono appena partiti – il profilo richiesto è piuttosto generico, l’importante è avere qualche dote nel business e il giusto fiuto negli affari (qui tutti i dettagli) - per MasterChef 3 siamo giunti al giro di boa. Il talent culinario – che vedrà ancora in giuria Barbieri, Cracco e Bastianich – sta infatti chiudendo le selezioni e quindi, se vi sentite dei veri talenti tra i fornelli e siete pronti a sorbirvi le cazziate del temibile trio, vi è sufficiente compilare il form sul sito ufficiale, raggiungibile a questo indirizzo.


13
aprile

JUNIOR MASTERCHEF ITALIA SU SKYUNO: AL VIA I CASTING

Junior MasterChef Italia

Junior MasterChef Italia

Ragazzini di tutta Italia, armatevi di mestolo e pentolino e datevi da fare perché Magnolia ha in serbo una sorpresa per voi. Non sapete cantare né tantomeno ballare ma volete finire in televisione? Nessun problema, se tra voi c’è qualcuno che sa cucinare, SkyUno ha tutte le intenzioni di fare uso del vostro talento. Dopo le due edizioni di successo della versione originale, MasterChef è infatti pronto a tornare sugli schermi della rete generalista di Sky nella versione Junior.

Se avete tra gli 8 e i 13 anni, vi dilettate abitualmente tra i fornelli assieme a mamma e papà e avete tanta fantasia e (più di) qualche competenza in cucina, allora siete i personaggi giusti per partecipare ai casting di Junior MasterChef Italia, al via in questi giorni. Se il vostro sogno è agguantare il titolo di primo Junior MasterChef italiano non vi resta che chiamare lo 02.36557691 o inviare un’email a junior@masterchefitalia.it indicando i dati personali e allegando una foto con una breve presentazione.

Tutto tace per ora sulla data di messa in onda e sulla formula, che però dovrebbe prendere parecchio le distanze da quella “ferrea” di MasterChef Italia, e prendere invece spunto dall’edizione australiana, l’unica peraltro trasmessa dai due canali generalisti di Sky. Nessuna eliminazione dunque, se non tra una fase e l’altra, e un clima meno tensivo e più giocoso, con i giudici difficilmente critici e sempre pronti a spendere una buona parola sui patti proposti dai piccoli protagonisti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,