Sitcom



30
ottobre

COSI’ FAN TUTTE 2: TORNA LA DUBBIA COMICITA’ DI ALESSIA MARCUZZI E DEBORA VILLA

Così fan tutte

Così fan tutte, la famosa scena del wurstel

Sarà che è un progetto su cui Fatma Ruffini ha investito molto, sarà che Alessia Marcuzzi l’ha difeso a spada tratta in qualsiasi circostanza, fatto sta che nonostante tutto la sticom “tutta al femminile” di Italia1, Così fan tutte, è stata confermata per una seconda stagione, che andrà in onda da questa sera ogni domenica in seconda serata. Basata sul format francese Vous les femme, da cui ha ripreso gran parte degli sketch, la prima stagione di Così fan tutte finì alla gogna per alcune scene poco opportune per la fascia preserale.

Impossibile non ricordare  lo sketch del würstel bollente, in cui il personaggio intepretato da Alessia Marcuzzi – tentando invano di mettere in bocca  un wurstel appunto – ‘turbava’ lo spettatore indotto a pensare a ben altro. Apriti cielo, critiche come se piovesse: politica, giornali e associazioni rimasero talmente scandalizzati che Italia1 fu costretta a spostare la sitcom in seconda serata, fuori dalla fascia protetta, onde evitare ulteriori “condanne” (beneficiandone comunque in ascolti che in preserale erano stati assai tiepidi).

Per carità, le stroncature erano anche piuttosto condivisibili: più che comici, alcuni sketch risultavano inutilmente volgari, senza riuscire peraltro nell’intento di raccontare ironicamente vizi e difetti del mondo femminile. Nella speranza che sia stata operata più di qualche modifica, in questa seconda stagione ritroveremo ancora Alessia Marcuzzi, anche impegnata con Grande Fratello, e Debora Villa, che andrà in onda a reti unificate vista anche la partenza in seconda serata su Rai3 del programma comico Lilit, ironia della sorta dedicato proprio al mondo femminile.




7
ottobre

SKY TG24 SUL DIGITALE TERRESTRE. LO TRASMETTE ARTURO TV, PER CASO

Sky TG24 su Arturo

Sky TG24 su Arturo

Cosa sarà mai successo ad Arturo? I telespettatori più attenti avranno infatti notato che nella mattinata del 1 ottobre, il canale semigeneralista edito da Sitcom sul canale 221 del digitale terrestre (e su Sky, canale 138) ha ritrasmesso fino alle 9.30 l’all news Sky TG24, per poi continuare con la canonica programmazione giornaliera.

Test sottobanco di Sky, partnership tra il colosso satellitare e il “piccolo” editore romano o addirittura sabotaggio dell’azienda con sede a Via Salaria? Sulla rete le ipotesi si sono sprecate, ma nessuna quasi certamente risponde a realtà. La spiegazione potrebbe essere più semplice di quello che sembra.

Pare infatti che Arturo, presente sul DTT in via sperimentale, venga ritrasmesso sulla piattaforma digitale terrestre tramite un comunissimo decoder di Sky, quello che in sostanza possiedono gli abbonati, e questo in un certo senso spiegherebbe anche la scarsa qualità video sul mux Rai 2 (non che su Sky la situazione sia tanto migliore comunque, da questo punto di vista) e la ritrasmissione di Sky TG24, una svista dovuta quasi sicuramente ad un reset del decoder. A conferma di ciò, l’assenza del tg di Sky nei giorni a seguire.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


28
settembre

ARTURO TV SBARCA A SORPRESA SUL DIGITALE TERRESTRE

Mattia Poggi, volto di punta di Arturo

Mattia Poggi, volto di punta di Arturo

E’ sbarcato in sordina sul digitale terrestre canale 221, ospite del mux Rai2 nelle zone all-digital: parliamo di Arturo, il canale semigeneralista, con una programmazione studiata principalmente per un pubblico femminile, del gruppo italiano Sitcom.

Un arrivo a sorpresa quello di Arturo, se non altro perché lanciato in esclusiva poco meno di un anno fa sulla piattaforma di Murdoch, che con Nuvolari, dedicato invece ad un pubblico prettamente maschile, offre una piccola panoramica sull’offerta televisiva del gruppo che fa a capo a Valter La Tona. Lo sbarco sul DTT non è comunque una novità per Sitcom: l’editore di Alice, Marcopolo e Leonardo tentò la scalata al successo già nel lontano 2006 con l’esperimento di SitcomUNO prima e Facile TV dopo, poi spento nel 2008 per mancata assegnazione di capacità trasmissiva.

Un canale tra passione e ragione, che si scrive al maschile ma si vede al femminile: così si presenta ai nuovi telespettatori del digitale terrestre Arturo. Il nuovo palinsesto prevede un daytime con programmi di intrattenimento che spaziano prevalentemente tra le passioni femminili (cucina, giardinaggio, fitness e casa) mentre il prime time sarà costituito da docu reality e food comedy originali. I protagonisti dei vari programmi, tutti autoprodotti ci tengono a precisare a Sitcom, li abbiamo già potuti apprezzare sui canali del gruppo, così come alcuni dei programmi stessi. Ritroveremo quindi Mattia Poggi, Valentina Arrigo, Luisanna Messeri e Laura Lattuada, per citarne alcuni.





25
luglio

BETTER WITH YOU E HELLCATS ARRIVANO SU MYA

Hellcats

L’amore, il matrimonio e  la convivenza: sono questi i tre ingredienti della nuova sitcom Better with you, trasmessa a partire da questa  sera su Mya di Mediaset Premium e dedicata ad un target femminile. La genealogia della serie vi richiamerà alla mente Modern Family: tre coppie di età diverse, ma parte di un’unica grande famiglia, ognuna delle quali interpreta a suo modo l’amore e la convivenza.

La prima coppia, Maddie e Ben, convive da circa un decennio. I due, però, non sono sposati per scelta: sono troppo razionali per poter accettare di certificare il loro amore con un pezzo di carta. La seconda coppia, Vicky e Joel, genitori di Maddie, sono sposati da 35 anni e il loro rapporto è ormai assuefatto dalla routine quotidiana. La terza coppia, quella formata da Mia, la sorella minore di Maddie, e dal suo ragazzo Casey, è quella che sconvolge ogni schema razionale: dopo soli due mesi di frequentazione, Maddie rimane incinta e i due decidono di sposarsi.

La notizia è uno shock per Maddie ma a sorpresa non lo è per i genitori. Il matrimonio di Mia metterà a dura a prova le convinzioni della sorella maggiore che si chiederà se certe rigide scelte non siano solo solo delle scuse per giustificare la paura del matrimonio. La serie, tra i cui sceneggiatori compare anche Shana Goldberg-Meehan di Friends, mostrerà attraverso diversi sketch da sitcom come le tre coppie reagiscano diversamente a situazioni del tutto simili.


5
gennaio

CAMERA CAFE’: LUCA E PAOLO NON SFRUTTANO SANREMO E RIFANNO LA SITCOM DI ITALIA1

Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu

Deo Gratias. A furia di repliche non se ne poteva più. E così, anzichè lanciarsi in arditi e fallimentari esperimenti, Italia1 ha deciso di puntare sull’usato sicuro. Previsto per la prossima primavera, infatti, il ritorno di Camera Cafè. Le avventure dell’ufficio più cattivo del piccolo schermo torneranno con una nuova stagione di episodi sulla falsariga dei precedenti.

Ritroveremo, dunque, Luca e Paolo, nei panni degli impiegati Nervi e Bitta, la sexy Jessica Polsky e con tutta probabilità (i contratti non sono stati ancora firmati) Debora Villa (Patty) e Alessandro Sanpaoli (Silvano). Ad ufficializzare un ritorno del quale si parlava da tempo è il numero di Sorrisi in edicola questa settimana.

Il varo di una nuova stagione di Camera Cafè si pone come una decisione più che auspicabile per la rete, bisognosa di ritrovare smalto e ascolti, e  per i tanti estimatori della sitcom a camera fissa. Non si può dire lo stesso in un’ottica di carriera per i due protagonisti. Colpisce la “camminata da gambero” dei talentuosi Bizzarri e Kessisoglu che, alle soglie del grande passo di Sanremo, anzichè sfruttare la “consacrazione” festivaliera, dedicandosi a nuovi e ambiziosi progetti, si ributtano in un’esperienza professionale datata. Come se già non bastasse la “prigionia” alle Iene. 





27
dicembre

COUGAR TOWN: LA MONICA DI FRIENDS E’ CRESCIUTA ED E’ DIVENTATA UNA “PANTERONA”

Cougar Town

Quasi a sorpresa debutta oggi su Canale 5 alle 14.10, nello slot lasciato libero per le feste da Cento Vetrine, Cougar Town. La sitcom a stelle e strisce, giunta alla seconda stagione su ABC, deve gran parte della sua popolarità alla protagonista, Courteney Cox, la “Monica” della serie cult Friends. Cougar Town, creato da Bill Lawrence (già mente di Scrubs) e Kevin Biegel,  racconta di Jules, una donna da poco divorziata e madre di un ragazzo di 17 anni, che nonostante l’età non più giovanissima decide di rimettersi in gioco in campo amoroso con una serie di appuntamenti romantici con uomini più giovani, imbarcandosi in un viaggio alla scoperta di se stessa.

Cougar Town è ambientata nella piccola cittadina di Cougar, in Florida, nella quale il perno della società è costituito dalla squadra di football del liceo locale ed è abitata da super-abbronzate e poco vestite donne di mezza età, divorziate e in cerca di una giovane preda maschile. Jules non vorrebbe mai diventare come loro, ma quando suo marito la lascia nel bel mezzo dei suoi 40 anni e con un figlio adolescente, capisce che è arrivato il momento di dare una scossa alla sua vita sentimentale. Jules gestisce un’agenzia immobiliare.

La donna ha un rapporto di odio-amore con il suo vicino quarantenne Grayson, accusato di essere troppo superficiale e di non impegnarsi in una relazione seria con una donna della sua età. Per Jules, però, una sera, convinta ad uscire malvolentieri, si prospetta una nuova vita. In un locale conosce Matt,  ragazzo molto più giovane di lei con il quale trascorre una notte d’ “amore”. 


5
novembre

ARRIVA ‘ARTURO’: AL CANALE 138 DI SKY VOLTI NOTI E PRODUZIONI ORIGINALI

Arturo

Tra i nuovi canali che sbarcheranno da lunedì 8 novembre sul satellite vi segnaliamo quello che andrà ad occupare il posto numero 138 del telecomando Sky: Arturo, canale del Gruppo SitCom (come Alice) che ha l’obiettivo quello di “divertire e far riflettere ” come dichiarato dal Presidente e Amministratore Delegato del gruppo, Valter La Tona.

Arturo si distingue rispetto ad altri canali satellitari che pretendono di costituire una vera alternativa alla televisione tradizionale per due ordini di motivi: in primo luogo, una delle frecce all’arco del canale 138 è sicuramente la presenza di un cast artistico d’eccezione per una televisione appena nata. Parliamo di nomi forti come Enza Sampò, Gaia De Laurentis, Michela Coppa, Beppe Bigazzi e Claudia Koll che ritorna sul piccolo schermo alla conduzione di un programma consono al nuovo stile di vita.

In secondo luogo, non si può fare a meno di notare la ricchezza di produzioni previste dal palinsesto del canale che prevede, come le altre emittenti del Gruppo Sitcom, una linea editoriale molto “italiana”: dal mattino al preserale, infatti, tanti programmi dedicati alle passioni e allo svago come fitness, casa, bricolage ed animali domestici popoleranno la giornata di Arturo. Una chicca per i fan del genere: ad aprire le danze, lunedì alle 12.30, ci sarà l’attrice ed ex “Amica di Maria” Valeria Monetti alla conduzione di “Interno 138“, programma nel quale intervisterà volti noti dello spettacolo e della cultura.


21
settembre

ALL STARS ED ALE E FRANZ SKETCH SHOW: ITALIA 1 PUNTA SUL MARTEDI’ COMEDY

All Stars - squadra

Sarà Ambra Angiolini il trait d’union per i due esperimenti del martedi sera di Italia1 che da questa sera, per otto settimane, sarà… comedy!

Si parte con All Stars alle 21.20 e si prosegue con Ale&Franz Sketch Show alle 22.10. All Stars è un format olandese che si concentra sulle vicende di un gruppo di otto amici d’infanzia appassionati del mondo del pallone: tutto si svolge in un campetto sul quale si ritrovano da quando avevano dieci anni. La sitcom, prodotta dalla Colorado Film vanta un cast numeroso, capitanato da Diego Abatantuono e così composto: Fabio De Luigi, Bebo Storti, Paolo Hendel, Gigio Alberti, Alessandro Sampaoli, Ugo Conti, Gianluca Impastato, Paolo Casiraghi, sul fronte maschile; e su quello femminile: Ambra Angiolini, Anna Ammirati, Zuleika Dos Santos e Chiara Gensini.

Ale e Franz invece puntano sul  format inglese The Sketch Show e quello australiano Skit House, cuciti addosso alla coppia di comici di Buona La Prima. Meno improvvisazione rispetto al passato, ma presenza di un nutrito cast di ospiti: si parte questa sera, come già detto con con Ambra. Nel cast anche Alessandro Betti e un’inedita Giulia Bevilacqua che, lasciato il Decimo Tuscolano, si tinge di biondo.