ray stevenson



19
ottobre

ROME: UN TEMPO IL MONDO SI CHIAMAVA ROMA. DA STASERA LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE SCANDALO SU RAI4

rome_xxx2

[Per l'immagine non censurata clicca sulla foto]

“C’è stato un tempo che sembrava non dover finire, in cui il mondo si chiamava Roma. Una legge, la sua, capace di superare ogni barriera e che resterà per sempre scolpita nella storia. La storia più tragica, la più entusiasmante che l’umanità abbia mai conosciuto”. Incesti e lussuria, violenza e crimini: la storia come mai nessuno ha osato raccontare, da stasera torna su Rai4. La rete giovane della Tv di Stato propone, in seconda serata, a partire dalle 23, la seconda stagione inedita di Roma.

La serie scandalo, cooproduzione HBO, BBC e Rai, ritorna a ben due anni e mezzo di distanza dalla messa in onda della stagione d’esordio su RaiDue. Sulla seconda rete Rai, Rome non ebbe molto fortuna, diversamente da quanto accaduto all’estero, in termini di critica e audience. Da qui, forse, il motivo della mancata riproposizione del telefilm. Una grave pecca, questa, forse la più grossa della RaiDue house of series anche perchè gli ascolti (intorno ai 2 milioni di media il venerdi in prime time) non erano bassissimi ma la qualità della serie è indiscutibile.

Ma laddove RaiDue non può (o non vuole, come in questo caso) arriva Rai4, dove  peraltro i dieci episodi che compongono la seconda stagione andranno in onda senza le censure e i tagli, del pullulare di scene di nudo e violenza, che avevano forzatamente caratterizzato la first season andata in onda in prime time.