Raiuno



24
maggio

AUTUNNO 2007 : – 1 per BRUNO VESPA

Porta a Porta @ Davide Maggio .it

Non c’è niente da fare. I politici di sinistra sono più furbi.

Se è vero, infatti, che Berlusconi, poco furbescamente, è pronto a emanare i propri editti bulgari, i politici attualmente al potere utilizzano una tecnica ben diversa ma che porta, a mio parere in maniera più profonda e radicale, agli stessi risultati, chiaramente opposti a quelli di Silvio.

Senza fare scalpore!

L’ultimo atto di questa graduale, sottile e quasi impercettibile (agli occhi del telespettatore) opera di epurazione riguarda alcune novità del prossimo autunno.

Obiettivo, neanche a dirlo, Bruno Vespa e il suo Porta a Porta.

Partiamo da un presupposto. Solo un folle o un incompetente modificherebbe l’attuale programmazione della seconda serata di RaiUno che, televisivamente parlando, si è rivelata negli anni una scelta decisamente vincente. Considerate che soltanto negli ultimi mesi è accaduto che, qualche volta, Matrix abbia battuto Porta a Porta.

Per farlo è dovuto ricorrere a tecniche che non ho condiviso. Ma questa è un’altra storia e non è l’oggetto di questo post.

Pensate che dal prossimo autunno la presenza in video di Bruno Vespa sarà mortificata di una puntata. Non più quattro puntate a settimana ma soltanto tre. Sin qui, non ci sarebbe nulla di così eclatante.

La puntata settimanale di Porta a Porta sarà sostituita da quella che è stata definita una “seconda serata culturale“.

Roberto Benigni @ Davide Maggio .itAndranno in scena, infatti, molto probabilmente il giovedi con inizio alle 23.20 senza possibilità alcuna di slittamento, delle letture dantesche di Roberto Benigni tratte dal suo tuor in giro per l’Italia.

La particolarità è che non ci sarà nessun interruzione pubblicitaria.

Non solo…

Il comico toscano, sempre ad ottobre, inaugurerà questa serie di 12 seconde serate con uno spettacolo inedito di 90 minuti che registrerà per la prima rete della Tv pubblica nel teatro di Papigno.

Anche in questo caso… nessuna interruzione pubblicitaria. Ma guarda un po’ se dovevamo aspettare Benigni per evitare le interruzioni pubblicitarie.

Non si è limitata solo a quanto appena scritto l’opera di lento e delicato ridimensionamento del già direttore del Tg1 dal palinsesto dell’ammiraglia della Rai.

A fare di più ci ha pensato Piero Badaloni che ha rivoluzionato il palinsesto di Rai International avendo apportato, già da alcuni giorni, delle modifiche di non poco conto.

Porta a Porta passa da 4 a 1 puntata a settimana e, attualmente, questo risulta il palinsesto di Rai International per la seconda serata. Giudicate Voi stessi (palinsesto di riferimento Rai International 1) :

- Martedi : RT – Rotocalco Televisivo

- Mercoledi  : Ballarò

- Giovedi : Porta a Porta

- Venerdi : Anno Zero

D’altro canto, l’avevano già detto tempo fa. Guardate questo video [attenzione dal minuto 2.56]




28
aprile

CHE APOCALISSE SIA!

Apocalypse Show @ Davide Maggio .it

Gli anni passano velocemente.

E Gianfranco Funari ne ha passati ben 11 da epurato eccellente della televisione italiana.

Come dice la Sua compagna, Morena Zapparoli, principale fonte di “salvezza” per uno dei miei telepredicatori preferiti, “è il vero epurato, altro che Biagi, Santoro e Luttazzi“.

Come darle torto. Sino a quando l’allontanamento dal mezzo di comunicazione più potente avviene per un uso fazioso dello stesso, c’è poco da sindacare, ma quando viene negato il video per il “semplice” fatto di dire delle verità scomode e soprattutto senza troppi giri di parole, da sindacare c’è parecchio.

Fortunatamente, questa sera, Gianfranco Funari fa il suo ritorno su RaiUno e lo fa, buon per lui, nel migliore dei modi. Con lo show del sabato sera.

Il pericolo, però, è in agguato non per noi ma più che altro per chi in video non l’ha voluto per tutto questo tempo.

Apocalypse Show sarà rigorosamente in diretta e Gianfranco Funari pur non parlando di politica non andrà di certo per il sottile qualunque sia l’argomento trattato. 

Se dovesse andare per il sottile, mi scade un mito!

Lo stesso mito che ha il coraggio di fare tutto questo…

[Vi consiglio di leggere quest'intervista]


24
aprile

modificheRAI

Un Medico in Famiglia @ Davide Maggio .it

In seguito alla soppressione di Colpo di Genio, la RAI ha provveduto ad effettuare le seguenti modifiche di palinsesto

  1. Un Medico in Famiglia verrà spostato dal giovedi al martedi a sostituzione del programma della Ventura

  2. Per colmare il vuoto lasciato il giovedì da Un Medico in Famiglia, il 3 e il 10 Maggio andrà in onda una versione serale di Affari Tuoi dal sottotitolo “L’Ultima Occasione”. Il sottotitolo indica che, in questa versione, saranno ripescati alcuni (26) tra i concorrenti meno fortunati proprio per fornire loro… l’ultima occasione. 

  • Curiosità

I concorrenti che hanno vinto di meno in tutta la storia di Affari Tuoi sono la signora Erika Barberini e Giancarlo Gemmi che hanno portato a casa la bellezza di… 1 centesimo di Euro





16
gennaio

SVELATE LE NOVITA’ SUI PROGETTI FUTURI DELLA VENTURA

Simona Ventura @ Davide Maggio .itSi vocifera da parecchio tempo sui futuri progetti televisivi di Simona Ventura.

In un primo momento s’era addirittura parlato di un’imminente abbandono delle scene preferendo a queste ultime il dietro le quinte; successivamente la Mona Nazionale avrebbe, sempre secondo rumors, progettato di lasciare l’Italia per gli Stati Uniti e da ultimo, invece, si mormorava di un possibile passaggio a Mediaset.

Niente di tutto ciò!

Simona Ventura, fedele all’azienda per cui lavora da anni, rimane in Rai e prepara due nuovi programmi che dovrebbero essere “sfornati” rispettivamente il prossimo marzo (il primo) e nell’autunno 2007 (il secondo).

Probabilmente soltanto dopo queste due nuove “avventure” si potrà iniziare a parlare di un possibile ritiro dalle scene di “quella che il calcio” ce lo propone ogni domenica!

Ma vediamo in cosa consistono questi due progetti.

Il primo vedrebbe sfidarsi degli originali ed estrosi personaggi a colpi di… invenzioni cosa che ricorda un po’ il vecchio show “I Cervelloni” andato in onda anni addietro sull’ammiraglia di Mamma Rai. In realtà, in questo caso, si tratta di un nuovo format che Endemol avrebbe acquistato per RaiUno e che l’emittente M6 starebbe trasmettendo con successo in Francia. 

Il format in questione potrebbe essere L’Inventeur de l’année (L’Inventore dell’Anno).

Questo programma dovrebbe andare in onda per 4/6 prime serate a partire da Marzo.

Per l’autunno, invece, accantonata con molta probabilità l’idea di condurre nuovamente L’Isola dei (quasi)Famosi, la Ventura dovrebbe riproporre quello che è stato un vero e proprio classico della tv italiana : Portobello, programma per il quale, in un primo momento, veniva data come probabile la conduzione di Flavio Insinna. A differenza del primo questo programma sarebbe prodotto da Ballandi.

Siamo in attesa di conferme…


11
gennaio

CONGELATO IL TEO TEO SHOW

Teo Teocoli @ Davide Maggio .it

Doveva prendere il via nella primavera un nuovo one man show su Rai Uno, quello di Teo Teocoli.

Ed invece, nella nuova programmazione, dello showman tarantino non c’è nemmeno l’ombra.

Cerchiamo di capire il perchè.

Adriano Celentano @ Davide Maggio .itCom’è noto, il direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce, meritevole d’aver portato l’ammiraglia della Rai a livelli qualitativi notevoli, non nutre simpatie nei confronti di Adriano Celentano.

Mi chiederete, ma cosa c’entra Celentano con Teocoli?

Ebbene, oltre al legame di “clan”, sembra non solo che Celentano avrebbe dovuto essere l’ospite d’onore del programma di Teocoli ma anche che la moglie, Claudia Mori, ne sarebbe stata la coproduttrice come dichiarato dallo stesso conduttore.

Il pericolo di infarto era, dunque, in agguato per il direttore di RaiUno (tra poco scoprirete il perchè nel video che Vi allego).

Per quanto mi riguarda non mi sento di esprimere un parere in merito all’opportunità della scelta ma se l’avere Celentano come ospite d’onore e la Mori come coproduttrice avesse dovuto significare una reiterazione dello scandalo Rockpolitik caratterizzato dalla totale libertà e dalla mancanza assoluta di regole, non potrei non essere d’accordo con la scelta di Del Noce.

D’altro canto non si era mai vista in Rai una ”sottomissione” del genere. Che la tv pubblica abbia dato spazio ad ”imposizioni” come quelle di Celentano (che per andare in video ha preteso di poter dettare in toto le regole) è cosa disdicevole. Reiterare sarebbe vergognoso.

Se, dunque, nel caso di Rockpolitik, Del Noce s’era limitato ad un’autosospensione da direttore di rete per non procedere alla firma di un contratto con cui dare carta bianca e un nulla osta alle esilaranze del discutibile cantante, quest’anno la posizione assunta è stata differente e si è preferito cautelarsi piuttosto che ricorrere ai ripari.

Probabilmente se si fosse prestata più attenzione alle recenti parole di Del Noce, si sarebbe potuto capire già parecchio tempo fa che il programma in questione non sarebbe mai andato in onda. Guardate Voi stessi e giudicate.

Iniziate a preparare i pattini… al posto del Teo Teo Show ci si dovrà accontentare di qualche pattinata sul ghiaccio!

[Segnalato su Libero.it]





5
gennaio

TUTTE LE NOVITA’ DI INCANTESIMO 9, DA LUNEDI ALLE 14.10

Incantesimo @ Davide Maggio .it

Cosi’ come il “mezzogiorno” è appannaggio esclusivo (o quasi) della Rai, nel primo pomeriggio regna incontrastata, ormai da anni, Canale5 con Beautiful.

Da lunedi 8 gennaio, però, si cambia o, per lo meno, si cerca di cambiare.

Prende il via, infatti, la tanto annunciata versione in day time di Incantesimo. La più longeva fiction italiana ha, in effetti, subìto una graduale trasformazione che l’ha portata, negli anni, a diventare una soap opera vera e propria e, obiettivamente, sarebbe stato insensato, visto il notevole riscontro del pubblico, non cogliere la palla al ballo per dar filo da torcere alla concorrente Beautiful. Scelta della RAI assolutamente condivisibile, insomma!

L’appuntamento cadrà, ogni giorno, alle 14.10 cambiando anche rete. Dai RaiDue si passa a RaiUno.

Le puntate dureranno 25 minuti ciascuna e, solo per la prima settimana, verranno trasmessi, giornalmente, due episodi.

Come ogni anno, inoltre, ci sono delle novità che riguardano il cast.

E allora… eccoVi le novità sui protagonisti della nona edizione di Incantesimo :

Protagonisti di Incantesimo 9 @ Davide Maggio .it

Le nuove entrate di “Incantesimo 9″ sono Alessio Di Clemente, Giorgia Bongianni e Massimo Bulla, mentre saranno presenti nel cast alcuni degli attori “storici”, ben noti al pubblico televisivo italiano e di molti paesi esteri dove la serie è trasmessa da anni con grande successo: Paola Pitagora, Delia Boccardo, Giuseppe Pambieri, Rodolfo Baldini, Francesco Prando, Antonio Tallura e Carlotta Miti. Con loro Paolo Romano, Corinne Clery, Paolo Ferrari, Eleonora Brigliadori, Ivo Garrani, Licia Nunez, Paolo Lanza e Luisa Marzotto.

LA TRAMA DEI NUOVI EPISODI

Alla Clinica Life viene assunto Alberto Curti (Alessio Di Clemente), noto chirurgo. È uno dei suoi primi giorni di lavoro quando un rapinatore ferito, entrato in clinica per farsi curare, terrà in ostaggio alcuni operatori. Anche Giovanna Medici (Paola Pitagora), il viso più noto al pubblico di “Incantesimo”, entrando per caso nel Pronto Soccorso sarà tra coloro che dovranno fare i conti con un’arma puntata. Come nelle serie precedenti, partendo dalle storie dei protagonisti, “Incantesimo” si interesserà anche di temi sociali, di incoerenze della vita quotidiana, di solidarietà, di amori e passioni, senza tralasciare alcuni spunti di commedia.

L’arrivo in Italia di Davide (Massimo Bulla), il fratello di Alberto, chirurgo estetico di fama internazionale, porterà problemi di famiglia. Elena (Giorgia Bongianni) la moglie di Alberto, non ha mai dimenticato il suo primo amore, nonostante i molti anni trascorsi: la passione tra lei e Davide è ancora molto forte. Sara (Carlotta Miti), ginecologa alla clinica già da tempo, dopo aver vissuto storie d’amore del tutto sbagliate incontra finalmente un uomo diverso. E non solo per il colore della pelle. Amjr (David Sef) è un giovane immigrato che tra mille peripezie è riuscito a farsi strada e a diventare un piccolo imprenditore, una persona speciale.

Tilly (Delia Boccardo) dopo vari trascorsi dolorosi decide di dare qualche novità alla sua vita. Cambierà casa, e i mille problemi del trasloco le faranno conoscere persone particolari, tra loro Luciano (Paolo Ferrari) che diventerà il suo amico, il “confidente del cuore”. All’inizio è solo una voce della radio. Uno speaker giudizioso e allo stesso tempo sognatore e passionale che regala consigli agli ascoltatori; poi, inaspettatamente, quella voce diventa per Tilly un appuntamento quotidiano e avrà anche un volto.

I dirigenti della Life dovranno fare ancora i conti con le strategie truffaldine del perfido Gomez (Rodolfo Baldini) per impossessarsi della clinica. Proverà a spuntarla ricattando ora la nuova azionista, Viola (Corinne Clery), madre gelosa e possessiva di Aldo (Paolo Romano) il simpatico infermiere della Clinica Life, il quale è portato a guardare la vita da un punto di vista particolare, senza secondi fini, sincero nelle amicizie e negli affetti.

I PRIMI DUE EPISODI di LUNEDI 8 GENNAIO

[spoiler]

Mentre alla Clinica Life stanno terminando i lavori di ristrutturazione, Giovanna convoca una riunione per annunciare il nome del nuovo primario. I candidati sono due: Oscar Sensi, sostenuto da Diego Olivares, e Alberto Curti, chirurgo da poco assunto, caldeggiato da Giovanna. Poco prima della riunione, Diego e Giovanna si scontrano sul nome del primario, ma nessuno dei due è disposto a cedere. Diego propone di chiedere il parere degli altri azionisti. Il voto di Tilly è determinante per la nomina di Alberto Curti, ritenuto più adatto a ricoprire l’incarico. Nel corso della riunione con il personale della clinica, Giovanna annuncia, con scarso entusiasmo, l’ingresso di Viola Dessì nel consiglio di amministrazione della Life. Poi, finalmente, fa il nome del nuovo primario, scatenando la reazione di Oscar Sensi. Nel frattempo, al pronto soccorso, un rapinatore armato e ferito ad una gamba, tiene in ostaggio Alberto Curti e Aldo Dessì. Giovanna, intenzionata a dare la notizia della nomina a Curti, ignara di quanto sta accadendo, entra nel pronto soccorso. Ora anche lei è ostaggio di un balordo pronto a tutto pur di salvarsi. Viola Dessì che aveva seguito Giovanna per avere un chiarimento, vede la scena.

Al pronto soccorso della Clinica Life si vivono momenti di tensione, Giovanna con la pistola puntata è costretta a sedersi sul pavimento mentre Alberto Curti e Aldo Dessì intervengono sulla ferita del rapinatore. Viola Dessì, che si è accorta di quanto sta accadendo al pronto soccorso, dà l’allarme. Intanto a casa di Alberto Curti, neoprimario della Life, la moglie Elena sta organizzando la cena per i settanta anni di Umberto Curti, chirurgo in pensione che vive con il figlio. Per l’occasione, dopo sei anni di assenza, dagli Stati Uniti arriverà anche Davide Curti, fratello di Alberto e affermato chirurgo plastico. Il commissario Angiò arriva alla Life con i suoi uomini e dopo aver ascoltato l’assurda pretesa del rapinatore che chiede un elicottero per fuggire, tenta di convincerlo ad arrendesi. La polizia lo ha identificato, si chiama Patrizio Donaddio ed è stato ferito durante una rapina in una gioielleria. Ma neppure la fidanzata incinta, chiamata da Angiò per parlargli, riesce a persuaderlo. Mentre nei corridoi della Life si vivono momenti di grande tensione e si tenta comunque di fronteggiare le emergenze, all’interno del pronto soccorso Aldo Dessì commette un grave errore. Approfittando di un momento di distrazione del rapinatore, l’infermiere tenta di prendere un bisturi ma Patrizio se ne accorge e con un gesto fulmineo punta la pistola contro Aldo. Giovanna si getta davanti all’infermiere, ora è sulla traiettoria del proiettile… Lo sparo riecheggia nei corridoi della clinica proprio nell’istante in cui arriva Elena Curti, in ansia per il marito.

[/spoiler]

Ma dove eravamo rimasti? Ecco gli ultimissimi minuti di Incantesimo 8.

  • CURIOSITA’

Dal marzo 1997 le coppie che si sono avvicendate sono state interpretate da

  1. Agnese Nano Vanni Corbellini

  2. Alessio Boni e Valentina Chico

  3. Vanessa Gravina e Giorgio Borghetti

  4. Lorenzo Flaherty e Barbara Livi

  5. Lorenzo Ciompi e Antonia Liskova

  6. Walter Nudo e Samuela Sardo.

[Il testo in corsivo è tratto da Rai.it]


6
dicembre

cambieRAI : SONO AFFARI… di Baldini!

Marco Baldini @ Davide Maggio .it Flavio Insinna @ Davide Maggio .it

Ormai sembra certo. Affari Tuoi chiuderà i battenti il 31 dicembre prossimo.

Al posto di Flavio Insinna ci sarà, dal primo giorno del nuovo anno, Marco Baldini al timone di un people show, Fabbrica di Stelle.

A dirVi il vero, non riesco a capire le ragioni di questa scelta della TV pubblica.

Si è ufficialmente parlato di un “riposo” per il programma di Insinna ma non credo che si sia mai deciso di mettere a riposo un programma che riesce a ”mietere” giornalmente uno share che si aggira intorno al 28%.

Uno stop che arriva proprio quando un attore trapiantato in TV è riuscito, con garbo ed educazione, a “bissare” egregiamente Bonolis ”portando a casa” ascolti eccellenti.

Un risultato che sino ai “pacchi di Bonolis” era impensabile : battere Striscia la Notizia era impresa più che ardua.

Ma Flavio Insinna ce l’ha fatta : ogni sera è un testa a testa tra i due programmi dell’access prime time di RaiUno e Canale5.

Ma nonostante la riuscita impresa Flavio Insinna rimane probabilmente, per l’azienda per cui lavora, ”uno qualunque”, un conduttore come tanti!

Un conduttore sul quale c’è poco da chiacchierare e per il quale non c’è un ingaggio da record da “giustificare”.

Una scelta poco furba, insomma, soprattutto in tempi in cui Striscia la Notizia sembra che si accinga a perdere la Sua protagonista femminile che dovrebbe lasciare il programma a breve per impegni teatrali.

Certo, la scelta di Baldini la condivido in toto. Credo che un people show stile “La Corrida” o “Cultura Moderna” possa riservare, con la spalla di Fiorello alla conduzione, piacevoli sorprese.

Chi lascia però la strada vecchia (rectius : l’ottima strada vecchia) per la nuova…

Io avrei aspettato l’inizio della prossima stagione tv ma quest’anno è stato deciso di mandare in onda a reti unificate la nuova soap tutta italiana “Tempesta dei palinsesti“.


20
novembre

L’EREDITA’ : I RECAPITI PER I CASTING

Eredità Logo @ Davide Maggio .it

Questo blog è lieto di accettare un’invito della redazione de L’Eredità che mi chiede di informarVi che è in arrivo una nuova “ondata” di casting per partecipare al quiz campione d’ascolti di questa stagione televisiva.

Qualora vogliate dunque candidarVi per prender parte al preserale di RaiUno, telefonate ai numeri

02/37009169 oppure 02/37009170

o, più semplicementeinviate una e-mail a

eredita@magnoliatv.it

in cui scrivere il proprio nome, cognome, età, città di residenza e numero del telefono su cui essere ricontattati.