Rai YoYo



8
ottobre

MINUSCULE: LA SERIE ANIMATA DI RAI YOYO CHE SFIDA INUTILMENTE L’ENTOMOFOBIA

Minuscule

Tranne rarissimi casi, gli insetti danno fastidio. E, senza arrivare a livelli di fobia e intolleranza estrema, non c’è persona che non cerchi di scacciare una mosca o sfuggire ad un’ape potenzialmente molesta.

Minuscole: Su RaiYoyo una serie animata francese che indaga il mondo degli insetti

Gli animalisti e gli ambientalisti, che sottolineano da sempre l’importanza degli insetti nell’ecosistema, però non si arrendono e cercano di far prendere confidenza alla massa con l’idea, partendo dai bambini che hanno meno preconcetti. E dunque su Rai Yoyo, che già ospitava l’intramontabile Ape Maya ed ora anche La casa delle api, è possibile vedere – alle 17:45 – alcuni brevi episodi di Minuscule, serie animata francese in due stagioni, della quale dovrebbe a breve arrivare al cinema un lungometraggio in 3D.

Prodotto dalla Futurikon per France 2, il racconto in chiave comica della vita di formiche, coccinelle, bruchi e millepiedi è un gioiello di computer grafica, con gli ambienti ripresi dal vivo e a cui vengono poi aggiunti i personaggi. Ma, a dispetto dei vari premi già vinti in giro per il mondo (in Italia ha conquistato il Cartoons on the Bay nel 2006) possiamo affermare che la mission del progetto è fallita. Perché nel silenzio degli episodi totalmente muti e senza voce narrante, il ronzio assordante di api e zanzare farebbe venire voglia di usare uno spray omicida anche a Dominic Monaghan, il signore degli insetti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




27
settembre

RAI GULP E RAI YO YO: IN ARRIVO GULP CINEMA E BUONGIORNO CON YO YO

Rai Gulp e Rai YoYo

L’Italia è il paese con più canali dedicati ai bambini, ben 23, divisi tra digitale terrestre e satellite. Secondo un recente rapporto realizzato dall’Osservatorio sulla comunicazione dell’Università Cattolica di Milano, a fronte di un alto numero di canali non si riscontra, però, una altrettanto elevata disponibilità d’investimenti o di contenuti editoriali. Anzi, si assiste spesso a una forte ripetitività dei palinsesti, alla circolazione dei medesimi prodotti e alla ridotta capacità di progettare linee editoriali differenziate ed originali, in particolare sul digitale terrestre. La stessa analisi sottolinea come sul Dtt si garantisca un ampio accesso a carattere gratuito a una programmazione con una forte impronta nazionale o europea, mentre sul satellite i principali player transnazionali, offrono la programmazione dei grandi player statunitensi, dando così vita ad una tv per bambini a due velocità, dove il differenziale è economico-culturale.

In sintesi, chi ha i soldi si può permettere l’ottima programmazione del satellite, chi non li ha si deve accontentare dell’offerta del digitale terrestre. Un’analisi condivisibile, ma solo in parte, soprattutto se si tiene in considerazione l’impegno da parte della Rai, con la struttura Rai Ragazzi diretta da Massimo Liofredi, di offrire con due canali come Rai Gulp e Rai YoYo, una programmazione sempre più ricca. Proprio in questi giorni ai palinsesti delle due reti si aggiungeranno due interessanti appuntamenti.

Gulp Cinema

Oggi alle ore 13.45 su Rai Gulp, dopo il buon successo ottenuto lo scorso anno, ritorna Gulp Cinema, il magazine interamente dedicato alle pellicole per ragazzi. Il programma presenterà ogni settimana le curiosità, i dietro le quinte, i trailer e i dvd in uscita dei film preferiti dai più giovani. Non mancherà naturalmente la forte interazione con il web grazie al portale www.raigulp.rai.it, attraverso la rubrica “L’angolo della critica”, fatta direttamente dai telespettatori via webcam o con dei video. A far da padrone di casa troveremo in questa nuova edizione Simone Lijoi, ex attore della seguitissima serie Violetta e idolo di moltissime ragazzine.


8
settembre

RAI GULP E RAI YOYO: ECCO LE NOVITA’ DI QUESTO AUTUNNO

La casa delle api - The Hive

Settembre. Riaprono le scuole ma riapre anche la tv dopo i piatti mesi estivi e i canali dedicati ai più piccoli non potevano non proporre qualcosa di nuovo ai loro appassionati telespettatori che, posati libri e cartelle, una volta a casa vogliono rilassarsi gustandosi i propri programmi preferiti e, se ci sono, anche delle novità assolute. E novità ce ne sono, sia per Rai Gulp, canale prettamente dedicato ai pre adolescenti, che per il prescolare Rai Yoyo.

Alien Surf Girls su Rai Gulp dal 9 settembre 2013

Cominciamo con il primo che, oltre alle attesissime nuove puntate di Violetta, propone al suo pubblico una nuova serie intitolata Alien Surf Girls, una teen drama che parla di surf e fantascienza. Uno strano connubio che racconta le vicende di Kiky e Zoey, due aliene molto carine e appassionate di surf che finiranno per caso sul nostro pianeta e che conosceremo lunedì 9 settembre alle 15:50 (l’altro appuntamento quotidiano è alle 20:20).

In arrivo su Rai Yoyo La casa della api, Mia and me e la nuova serie di Peppa Pig

Per quanto riguarda Rai Yoyo, oltre ai nuovi episodi del Videogiornale del Fantabosco, della Melevisione e de Le Storie di Gipo, ci saranno due new entry. Una è La casa delle api – The Hive, cartone, al via oggi alle 12:30, che arriva a dare man forte a L’ape Maya e ha come obiettivo quello di sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell’ambiente. L’altra invece è Mia and me, in onda tutti i giorni alle 11:15 e alle 14:30, che narra le vicende dell’orfanella Mia alle prese con il mondo virtuale di Centopia e i suoi unicorni.





16
luglio

PEPPA PIG: A SETTEMBRE SU RAI YOYO I NUOVI EPISODI, PUNTATE IN INGLESE E L’INCONTRO CON LA REGINA ELISABETTA

Peppa Pig e la Regina Elisabetta

La presentazione dei palinsesti autunnali di Rai Yoyo ci aveva un po’ delusi, perché non sembravano esserci novità di rilievo da segnalare. Invece, anche per il canale 43 del digitale terrestre il mese di settembre porterà dei cambiamenti che, tra un salto in una pozzangera di fango e una canzoncina cantata a scuola accompagnati dalla chitarra di Madame Gazzella, farà felici mamme e bambini.

Arriverà infatti con la fine dell’estate la nuova stagione di Peppa Pig, cartone animato inglese del 2004 che è giunto in Italia nel 2010 ed ha sbancato l’auditel del canale tematico, risultando il più visto dello scorso anno. 52 nuovi episodi per questa quarta stagione che vanno ad unirsi ai centocinquantasette già visti e plurireplicati quasi ad ogni ora, e che hanno appassionato tutti i bambini in età prescolare e qualche volta anche quelli più grandi. Tra le novità più divertenti, l’introduzione di un nuovo personaggio, Kylie Canguro, ed una puntata speciale in cui Peppa incontrerà nientepopòdimenoche la regina Elisabetta, primo personaggio umano a fare il suo ingresso nella serie.

La maialina antropomorfa, protagonista del cartoon insieme alla sua famiglia composta da mamma, papà e dal fratellino George, è infatti diventata una sorta di fenomeno di costume e il merchandising che le ruota attorno non ha eguali: abiti, scarpe, giocattoli, alimenti, dvd, libri, perfino una crociera a tema organizzata da una delle più grandi compagnie italiane e giornate a lei dedicate nei più famosi parchi giochi. E, inoltre, le novità di Rai Yoyo rispetto a Peppa Pig non sono finite.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


28
giugno

RAI YOYO E RAI GULP, PALINSESTI AUTUNNO 2013

Violetta (Getty Images)

Squadra che vince non si cambia, giusto? E infatti il palinsesto autunnale di Rai Yoyo, uno dei dieci canali più seguiti in Italia tra quelli dedicati ai bambini (in questo caso di età prescolare), come al solito non vede grandi cambiamenti. Anche se si annuncia l’arrivo di novità di rilievo internazionale e una selezione dei programmi più apprezzati tra le coproduzioni di Rai Fiction di cui ancora però non si conoscono i dettagli.

Confermatissimi i tre cartoni animati che sono diventati ormai il marchio del canale 43 del digitale terrestre e che non si fermano mai, a differenza degli altri che ruotano: La Pimpa, i Barbapapà e soprattutto Peppa Pig, programma leader di ascolti con uno share del 2,62%. Proseguono anche le produzioni quali La Posta di Yoyo con Carolina Benvenga, Le storie di Gipo con Oreste Castagna, La Melevisione e Buonanotte con le favole di Yoyo con Greta Pierotti mentre al mattino ci saranno Buongiorno con Yoyo e i cartoni in inglese per aiutare i bimbi ad imparare una nuova lingua. In programma altri eventi speciali come quelli della passata stagione, che riuniscono i protagonisti dei vari programmi per festeggiare insieme alcune ricorrenze: ad ottobre ci sarà La Festa dei Nonni e poi, per le festività natalizie, Natale con Yoyo.

In casa Rai Gulp invece scopriamo qualche novità in più, necessaria per tenere incollato il proprio pubblico che va dagli 8 anni ai 14 e che, rispetto ai piccolissimi, è più esigente. Sono infatti in arrivo due nuovi magazine quali Gulp Music e Gulp Cinema, programmi di intrattenimento che vanno ad affiancarsi ai già noti Gulp Girl e la Tv Ribelle, di cui vedremo la nuova edizione; ci sarà inoltre una nuova serie musicale, Big Time Rush, che appartiene al filone che combina live action e animation di cui fanno già parte Mia and Me e Mudpit.





9
giugno

RAI RAGAZZI ESTATE 2013: UN TALENT E UNA TELENOVELA PER RAI GULP, POCHE NOVITA’ PER RAI YO YO

Rai Gulp e Rai Yo Yo Estate 2013

Finisce la scuola, inizia l’estate e Rai Gulp si adegua preparandosi ad intrattenere i suoi telespettatori con programmi nuovi e di vario genere, così da accontentare tutti i gusti e sperimentare anche un po’ in vista del prossimo anno. Il palinsesto del canale 42 del digitale terrestre subirà infatti nei prossimi giorni un cambiamento sostanziale, con la riproposizione di vecchi successi e l’introduzione di novità assolute tra cui un talent show per giovanissimi artisti.

Si tratta di Stelle Domani, prima tv italiana, in onda ogni giorno alle 22:00 dal 10 giugno: 12 cantanti tra i dieci e i sedici anni si prepareranno al lancio del loro primo singolo con l’aiuto di esperti e stelle internazionali che li guideranno. Un nuovo (baby) talent di canto, dunque, tenta di appassionare i giovanissimi, finora fans soprattutto di storie e telenovelas interpretate da coetanei, quale sarà anche La Maga, altra prima tv, la cui trama è ispirata alla storia del mago di Oz, in onda tutti i giorni con due episodi dal lunedì al venerdì alle 17.30. Per restare in ambito musicale, invece, dal 13 giugno partirà El Refugio, appuntamento quotidiano delle 15:00 con cinque ragazzi che formeranno una band.

Già da oggi 9 giugno sono state poi introdotte le seguenti novità: alle 6:30 appuntamento con Pop Pixies, a seguire la quinta stagione di Yes Pretty Cure che torna anche alle 12:50 con replica la domenica alle 17:30; alle 9:20 Battle Spirit II – Dan Il Guerriero Rosso, mentre alle 10:10 doppio appuntamento con Il Ritorno di Jackie Chan. Alle 11:00 arriva il principe Farath, alle 15:50 doppio appuntamento con la fantascienza di Avatar III – La leggenda di Aang (che il venerdì invece partirà con un solo episodio alle 16:20) mentre il 17 giugno ci sarà l’esordio della serie animata Dino Dan alle 16:45.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


4
giugno

BOING SI RINNOVA, MENTRE RAI YOYO E RAI GULP SPOPOLANO IN EUROPA

ben10

ben10

La tv italiana sarà anche in crisi e ormai impegnata di buona lena sulla strada del riciclo e del “ruba l’idea al tuo concorrente”, ma se è vero che i bambini sono la speranza per il futuro dell’umanità, allora possiamo stare tranquilli: i canali dedicati ai più piccoli vanno a gonfie vele e sperimentano, vengono apprezzati all’estero e chissà che le grandi reti non si lascino ispirare.

Rai Yoyo e Rai Gulp, per esempio, dedicati rispettivamente ai bambini in età prescolare e agli adolescenti, secondo l’ultimo report pubblicato dall’Osservatorio europeo dell’audiovisivo, sarebbero tra i canali kids più apprezzati e diffusi nell’Unione Europea.

Boing, invece, strizza l’occhio sia ai più grandi che ai più piccoli trasmettendo cartoni animati e telefilm spesso provenienti dai repertori Mediaset e Turner, dalla cui collaborazione il canale 40 del digitale terrestre nacque nel 2004. E da quest’estate si rinnova a partire dalla veste grafica e dal sito internet, già piattaforma multimediale per smartphone e tablet, che avrà un nuovo layout per promuovere maggiori contenuti in home page.

Non solo. Le novità riguarderanno anche e soprattutto il palinsesto, a cominciare dall’arricchimento del prime time:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


8
maggio

RAI YOYO CON L’ANTONIANO PER LA FESTA DELLA MAMMA

Festa della Mamma - Rai Yoyo Antoniano

Festa della Mamma - Rai Yoyo Antoniano

Rai YoYo continua a crescere e, indifferente al fatto che i suoi telespettatori amino per definizione la ripetitività e vedrebbero anche la stessa puntata di Peppa Pig per dieci volte di fila, sforna programmi ed iniziative.

Come la serata speciale prevista per domenica 12 maggio, giorno in cui si festeggia la festa della mamma: alle ore 20:50 la festa coinvolgerà tutti i personaggi del canale più amato dai bambini come quelli del Fantabosco (La Melevisione) e Carolina Benvenga (La Posta di Yoyo) che canteranno e balleranno insieme ai piccoli dell’Antoniano di Bologna.

E le collaborazioni non sono finite qui, anche se ad andare per la maggiore sono quelle tra protagonisti di programmi diversi della stessa rete. Dal 27 aprile è infatti partita la terza serie de Le storie di Gipo con Oreste Castagna, ora affiancato da Greta Pierotti, colei che ogni giorno alle ore 21:45 manda a letto i bambini, o almeno ci prova, leggendo loro delle storie in Buonanotte con le favole di YoYo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,