RAI Gulp



26
febbraio

RAI GULP: BRIT AWARDS 2015 (CON CADUTA DI MADONNA INCLUSA) E UNO SPECIALE SU EMMA PER UN SABATO ALL’INSEGNA DELLA GRANDE MUSICA

Madonna cade ai Brit Awards 2015

Madonna cade ai Brit Awards 2015

Una serata all’insegna della grande musica in esclusiva su Rai Gulp (Canale 42 DTT). Sabato 28 febbraio a partire dalle 21 verrà trasmesso uno speciale realizzato dalla rete diretta da Massimo Liofredi e dedicato ad Emma Marrone. A seguire, alle 22.10 (in replica domenica 1 marzo alle ore 16.05) spazio alla musica internazionale con i Brit Awards 2015.

“I Brit Awards” nati e realizzati per la prima volta  nel 1977 come importante evento musicale della Gran Bretagna, si sono arricchiti anno dopo anno con i più celebri artisti internazionali e con delle performance spettacolari di musica di altissimo livello.

A proposito di performance spettacolari, sarà imperdibile la caduta di Madonna (qui il video) che, nel corso dello show, trascinata per il mantello che indossava, ha letteralmente preso il volo sulle scale del palco.




19
novembre

MASSIMO LIOFREDI, DIR. RAI RAGAZZI, A DM: LA VITTORIA AL JESC, UNA VITTORIA DELLA RAI. OSPITEREI SU RAI GULP UN DAYTIME DI TI LASCIO UNA CANZONE E THE VOICE. NON ESCLUDO L’ARRIVO DI UNA SCUOLA…

Massimo Liofredi

Massimo Liofredi

E’ soddisfatto il direttore di Rai Ragazzi, Massimo Liofredi, per il gradino più alto del podio ottenuto dall’Italia nella versione junior dell’Eurovision Song Contest. Ancor più soddisfatto per la sua Rai Gulp che ha ospitato la manifestazione nella quale ha trionfato il nostro Vincenzo Cantiello. Una vittoria che ha acceso i riflettori sul canale giovane della tv pubblica e ha dato il la per alcune riflessioni sui canali tematici, tra nuovi progetti e mission aziendali che vedono sempre protagonisti i più giovani.

Direttore, quanto gongoli?

Sono contento per l’azienda. La vittoria al Junior Eurovision Song Contest è la dimostrazione che quando la Rai si muove in maniera pesante, con un progetto, è vincente. Ci ho messo tutta la mia professionalità e le mie capacità, perchè questi progetti devono vivere di intuizioni. Se hai l’intuizione giusta vinci e va tutto bene. Se l’intuizione è sbagliata un po’ meno. Ero preoccupato e ci ho messo tanto del mio.

Quali sono state le intuizioni?

Sono state tre. La prima è quella di aver chiamato Leonardo De Amicis che è un ottimo professionista, un grande maestro, una persona estremamente intelligente; la seconda, aver scelto Vincenzo Cantiello: l’abbiamo scelto subito. Chiesi al maestro chi fosse, tra i ragazzi di Ti Lascio una Canzone, quello con l’estensione più larga, che si avvicisse di più al melodico italiano. Mi ha indicato Vincenzo, ho ascoltato tutte le sue esibizioni e non abbiamo avuto dubbi. Poi ci siamo seduti io e il maestro, l’uno di fronte all’altro, e abbiamo puntato sul melodico italiano che vince sempre sui paesi dell’est che hanno un ruolo importante nell’Eurovision Song Contest. Gli chiesi di ispirarsi a Claudio Villa, Mario Del Monaco, Andrea Bocelli e Luciano Pavarotti, a quella melodia che ci carattterizza e ci ha caratterizzato per anni. E’ inutile stare sulla dance, in un campo nel quale ci massacrano. E questa è stata la terza intuizione.

Certo, sono melodie più antiche ma che strizzano l’occhio a determinati paesi…

Indubbiamente. Abbiamo lasciato a casa qualcosa ma allo stesso tempo ci abbiamo guadagnato. Era la cosa più ovvia e giusta. E come dice il buon Einstein: ‘nell’ovvio c’è sempre un punto di genio’.

Ti stai definendo ‘genio’?

(ride, ndDM) No no no. Quando si vince, si vince con un gioco di squadra. Puoi essere il presidente, l’allenatore o il capitano ma da soli non si va mai da nessuna parte. E infatti fondamentale è stata la presenza di Antonella Clerici che ha sposato il progetto. La ringrazio pubblicamente perchè è stata veramente carina: non tutti hanno l’intelligenza di capire che venendo a Rai Gulp ti spendi per il mondo dei giovani, che è una cosa estremamente nobile. Il futuro è loro. Forse dovremmo essere tutti un po’ più attenti a investire sui giovani.

Quanto ha giocato a favore di Antonella Clerici e del suo Ti Lascio una Canzone la vittoria di Vincenzo Cantiello?


15
novembre

JUNIOR EUROVISION SONG CONTEST 2014: TUTTI I CONCORRENTI E I BRANI. L’ITALIA IN GARA CON VINCENZO CANTIELLO

Vincenzo Cantiello

Vincenzo Cantiello

C’è grande attesa per lo sbarco dell’Italia allo Junior Eurovision Song Contest 2014, in diretta su RaiGulp alle 18.35 dal Malta Shipbulding di Marsa. Il Belpaese ha deciso di puntare su Vincenzo Cantiello, dall’ultima edizione di Ti lascio una canzone, mentre a fare da madrina sarà Antonella Clerici, che per l’occasione condurrà anche una piccola anteprima con i ragazzi di Ti lascio una canzone, la giuria (Davide Maggio, Massimiliano Pani, Mariolina Simone, Dario Salvatori, Barbara Mosconi) e Moreno. Il commento per l’Italia, invece, è affidato a Simone Lijoi.

Junior Eurovision Song Contest 2014 – L’Italia con Vincenzo Cantiello

Vincenzo è nato a Napoli il 25 agosto 2000 e, dopo diverse partecipazioni ad alcuni concorsi musicali minori, è sbarcato nel 2014 a Ti lascio una canzone, arrivando alla finalissima (sempre da Ti lascio, peraltro, arriva Federica Falzon, rappresentante di Malta). Il rappresentante italiano, che non potrà essere votato dagli spettatori italiani come da regolamento, si esibirà sulle note di Tu primo grande amore, un brano in doppia lingua italiano-inglese scritto dallo stesso Cantiello (i ragazzi che partecipano, infatti, devono partecipare alla stesura del brano) con Francesca Giuliano e Fabrizio Berlincioni e la musica di Leonardo De Amicis, Fabrizio Berlincioni e Alderisio Paletti. Gli ultimi due, tra l’altro, hanno una lunga carriera alle spalle, e sono stati fautori di molti successi sanremesi. Vincenzo si esibirà 11esimo.

Junior Eurovision Song Contest 2014 – San Marino con The Peppermints

Anche i cugini di San Marino partecipano alla kermesse, ma con la giovane girlband The Peppermints (creata ad-hoc per l’evento) , che invece si esibirà con il brano Breaking my heart. Composta da Anita Simoncini, Raffaella Perniola (sorella del più noto Michele di Ti lascio una canzone), Greta Doveri (da Io canto), Arianna Ulivi, Sara Dell’Olio, le cinque ragazze provengono, seppur con esperienze in solitaria, dalla manifestazione Vocine nuove di Castrocaro, che ha stretto un sodalizio con San Marino RTV per la scelta del partecipante sammarinese. Il brano, in doppia lingua italiano-inglese, è scritto, oltre che dalle ragazze, anche da Luca Medri dei Khorakhanè e da Chris Lapolla degli Indigo Light Club.

Junior Eurovision Song Contest 2014 – Tutti i concorrenti e i brani





15
novembre

JUNIOR EUROVISION SONG CONTEST 2014: L’ATTESO ESORDIO DELL’ITALIA STASERA CON ANTONELLA CLERICI E MORENO SU RAIGULP

Junior Eurovision Song Contest 2014

Junior Eurovision Song Contest 2014

Dopo 12 edizioni, l’Italia è pronta a fare il suo ingresso nella competizione musicale giovanile più importante in Europa. Nato da una costola dell’Eurovision Song Contest, lo Junior Eurovision Song Contest o, più semplicemente, JESC, sta iniziando a farsi conoscere – seppur lentamente – tra gli spettatori del Vecchio Continente, visto anche il coraggio delle televisioni pubbliche nell’investire nella partecipazione del proprio paese.

Junior Eurovision Song Contest 2014: Italia e San Marino di nuovo assieme

Il 2014 non segna solo l’arrivo del Belpaese, che schiera Vincenzo Cantiello dall’ultima edizione di Ti Lascio una Canzone, ma anche del Montenegro e della Slovenia (che lo trasmetterà in differita e voterà quindi con la sola giuria), mentre è rimandato l’arrivo della Germania, nonostante lo scorso anno il paese pareva intenzionato a fare il suo ingresso. Anche la Repubblica di San Marino presenzia schierando la girlband The Peppermints.

Junior Eurovision Song Contest 2014 su RaiGulp con Clerici e Moreno

In Italia potremo tifare Vincenzo oggi – 15 novembre 2014 -  a partire dalle 18.35 in diretta su Rai Gulp dal Malta ShipBulding di Marsa (a Malta) con una piccola anteprima che vedrà come madrina d’eccezione Antonella Clerici assieme ai ragazzi di Ti lascio una canzone, mentre il commento della manifestazione, in onda dalle 19 (orario scelto da EBU visto il target a cui è destinato), è affidato a Simone Lijoi. Ospite d’onore sarà invece Moreno.

Junior Eurovision Song Contest 2014: come si vota


30
ottobre

DM LIVE24: 30 OTTOBRE 2014. COSE DELL’ALTRO MONDO, VISTE, SPIEGATE E RACCONTATE DA LUCA PARMITANO SU RAI GULP – OCCHIO AL FUTURO, LA NUOVA RUBRICA DI CRISTINA GABETTI PER STRISCIA

Cristina Gabetti

Cristina Gabetti

Occhio al Futuro, nuova rubrica di Cristina Gabetti a Striscia

Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20:40) esordisce “Occhio al futuro”, la nuova rubrica curata dall’inviata Cristina Gabetti che viaggerà nel futuro alla scoperta di nuove idee, tecnologie e invenzioni che rivoluzioneranno le nostre vite. Nella prima puntata di “Occhio al futuro”, ci si occuperà di un mezzo di trasporto, a basso impatto ambientale, che potrebbe risolvere il problema del traffico nelle città. Il viaggio dell’inviata partirà dalla Singularity University, istituzione che ha sede nel campus della Nasa Ames dedicato alla ricerca e allo sviluppo, situato nella Silicon Valley, in California. Da lì intervisterà i massimi esperti di bioinformatica, biotecnologia, nanotecnologia, robotica, ingegneria aerospaziale e intelligenza artificiale, visiterà start-up e racconterà il futuro che ci attende per provare ad immaginare come cambieranno le nostre vite.

Cose dell’Altro Mondo, viste, spiegate e raccontate da Luca Parmitano su Rai Gulp

Il futuro, così come il Mondo, non vi appartiene, ma è nelle vostre mani!”. Così l’astronauta e Militare italiano Luca Parmitano ha iniziato una struggente lettera alle proprie figlie, Sara e Maia, mentre si trovava in attesa del ritorno a casa dopo la missione spaziale “Volare” dell’Esa, cercando di trasmettere loro curiosità, grandi emozioni ma soprattutto un positivo messaggio per il loro futuro, proveniente da un Mondo lontano. Queste parole e la conoscenza dello stesso Parmitano, ospite nei programmi ed in una seguitissima web chat di Rai Gulp, hanno dato origine al progetto di un format “web nativo”: “Cose dell’altro Mondo! Viste, Spiegate e Raccontate da Luca Parmitano” su un argomento molto sentito dalle nuove generazioni, come quello del “futuro”, sia attraverso la comprensione delle nuove conoscenze e scoperte che, dal grande compito di affrontarlo e gestirlo al meglio.





13
ottobre

DM LIVE24: 13 OTTOBRE 2014. SUENA CONMIGO SU RAI GULP, LE EMAIL DELLA PALOMBELLI, VERONICA MAZZA DA UPAS A TU SI QUE VALES

Suena Conmigo

Suena Conmigo

Suena conmigo su Rai Gulp

marcodesantis ha scritto alle 08:08

Da oggi alle 18.45 (replica 14,15) su Rai Gulp parte in 1a TV la nuova telenovela SUENA CONMIGO! La telenovela era prevista, come da presentazione palinsesti Pubblitalia, su italia. Ora il perchè vada sulla Rai è un mistero.

Le email della Palombelli

Jonny ha scritto alle 15:23

Barbara Palombelli da dove prende le mail? Il venerdì, da quando conduce lei, Forum è registrato perché deve andare a Milano per Quarto Grado ma in questa edizione, a differenza della scorsa, il venerdì vengono comunque lette le mail. Da dove vengono? Inventate? Cause simili?

Veronica Mazza da UPAS a Tu si que Vales

Saro Zappalà ha scritto alle 22:52


28
aprile

VIOLETTA: LA SECONDA STAGIONE ARRIVA IN CHIARO SU RAI GULP

Violetta - Lodovica Comello, Ruggero Pasquarelli e Martina Stoessel

I tanti fans di Violetta che non hanno potuto seguire sul satellite gli episodi della seconda stagione – trasmessa da Disney Channel – possono finalmente rifarsi. Da oggi – lunedì 28 aprile 2014 – il secondo capitolo della teen novela argentina che ha fatto impazzire mezzo mondo sbarca su Rai Gulp, ed andrà in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 19:30.

Violetta 2: da oggi alle 19:30 su Rai Gulp

Si rinnova dunque la delusione per l’abbandono di Pablo Espinosa, protagonista della prima stagione e non presente nella seconda. Delusione che però chi ha già visto questi episodi ha superato in fretta, preso dalle new entry e dalla storia di Violetta e dei suoi amici dello Studio 21 che, tra una canzone e l’altra, crescono e si confrontano su temi quali l’amore, la famiglia e soprattutto la voglia di farsi strada nella vita.

Un tema caro sicuramente a Martina Stoessel, la protagonista della serie e figlia del produttore Alejandro, che a soli quindici anni è diventata famosa in tutto il mondo ed ha un viso ormai noto ai più: non c’è edicola né negozio di abbigliamento per ragazzi che non abbia il suo faccione stampato su diari, giornalini, abiti e gadget. Violetta è per gli adolescenti quello che Peppa Pig è diventata per i più piccoli e, al pari della maialina che salta nelle pozzanghere di fango, anche lei è sbarcata al cinema e nei teatri facendo registrare il tutto esaurito in ogni dove. E il 30 aprile l’appuntamento si rinnova nelle sale con l’uscita di Violetta – Backstage Pass, ovvero il dietro le quinte del tour (tutte le info qui).

Violetta: gli italiani nel cast


23
dicembre

NATALE 2013: TUTTA LA PROGRAMMAZIONE RAI DEDICATA AI BAMBINI

Peppa Pig - Natale Rai 2013

Le feste di Natale sono da sempre le più amate dei bambini. Anche quest’anno la Rai ha voluto riservare un palinsesto ricco di offerte che, da oggi – 23 dicembre 2013 – fino al giorno dell’Epifania, su Rai1, Rai2, Rai3, Rai Gulp e Rai YoYo, terrà compagnia ai piccoli telespettatori con tante trasmissioni e speciali pensati appositamente per il Natale.

Natale 2013 – L’offerta per i più piccoli di Rai1

Su Rai1 durante tutte le feste tanti ever green dell’animazione targati Disney, speciali natalizi, e film per ragazzi. La maratona si aprirà lunedì 23 dicembre alle 21.10 con il film Lilli e il Vagabondo. Venerdì 24 dicembre alle 16.00, si rinnoverà il consueto appuntamento dall’Antoniano di Bologna, con Natale da ama…re, lo speciale della Vigilia condotto da Amadeus. Musica, racconti in compagnia di Elisa Silvestrin, Valerio Scanu, del duo del pianista Walter Proni e della soprano Claudia Garavini. Con loro la musica del Piccolo Coro Mariele Ventre. Alle 17.15 andrà in onda, invece, il Tv Movie in prima visione, I Fantastici 5, diretto da Mike Marzuk.

Il 25 dicembre, alle 9.35 ci sarà La Grande Magia del Natale, lo speciale condotto da Veronica Maya dall’Antoniano di Bologna. Il primo gennaio alle 14,15 andrà invece in onda il film Heidi con Emma Bolger, Max Von Sidow e Geraldine Chaplin. Sempre il 1° gennaio, in prima serata, alle 21.30 verrà proposto il film La Carica dei 101. Sabato 4 gennaio alle 14.30 sarà la volta del sempre verde Pomi d’ottone e manici di scopa, diretto da Robert Stevenson e interpretato da Angela Lansbury e David Tomlinson. Il giorno della Befana alle 17.00, infine, sarà proposto il film Le avventure di Huckleberry Finn, diretto da Hermine Huntgeburth.