Paolo Villaggio



18
ottobre

DM LIVE24: 18 OTTOBRE 2012. PAOLO VILLAGGIO CONTRO TUTTI, MINZOLINI PREPARA MATRIX?

Paolo Villaggio

Paolo Villaggio

>>> Dal Diario di ieri…

  • Paolo Villaggio contro tutti su Vero

Vero, il nuovo canale televisivo del digitale terrestre, ora visibile sul Canale 55, ospiterà oggi un illustre ospite: Paolo Villaggio. L’attore, amato dal grande pubblico, parteciperà in diretta alle ore 16.00 nella rubrica ‘Storie’ in un insolito ‘Uno contro tutti’ che lo vedrà confessarsi al pubblico come non ha fatto mai fino a ora.

  • Minzolini prepara Matrix?

tinina ha scritto alle 13:37

Il giornalista Augusto Minzolini, ex direttore del Tg 1, in gran segreto sta preparando la squadra per il suo sbarco in Mediaset, pare alla conduzione della nuova edizione di Matrix. Minzolini vorrebbe come autore Andrea Ruggieri, nipote di Bruno Vespa e compagno di Anna Falchi. (Fonte Leggo.it)

  • Gagliardi regista di 1992 per Sky

Valerio ha scritto alle 18:04




28
febbraio

DM LIVE24: 28 FEBBRAIO 2012. CELENTANO? DI UNA VANITA’ RIPUGNANTE (VILLAGGIO DIXIT), ZAZZARONI ANCORA VS ITALIA’S GOT TALENT, MARIA CARMELA…

Diario della Televisione Italiana del 28 febbraio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • No comment

Vincenzo ha scritto alle 13:26

Fiorello stamattina ha messo un video su twitter dove lancia un appello ai TG affinché si parli di Rossella Urru, e Barbara D’Urso ha risposto con un tweet: @sarofiorello e oggi riapro nello stesso modo e mando anche il tuo video (ho 3 milioni di spettatori) speriamo serva… bacio.

  • Celentano? Di una vanità ripugnante

AnTo ha scritto alle 16:52

(TMNews) – Paolo Villaggio scatenato. Ospite a “L’Arena” di Massimo Giletti, programma della domenica pomeriggio di RaiUno, il comico genovese ha dato vita ad un vero e proprio show, affrontando con disinvoltura e cinismo una serie di argomenti. Alla prevedibile domanda su Adriano Celentano, ad esempio, Villaggio ha risposto senza mezzi termini: “Mi aspettavo esattamente tutto quello che ha fatto. È un personaggio di una vanità ripugnante”.

  • Zazzaroni colpisce ancora!

lu85 ha scritto alle 17:51


10
gennaio

PAOLO VILLAGGIO A RAI3: “I SARDI SI ACCOPPIANO CON LE PECORE” (VIDEO). BUFERA SUL COMICO

Paolo Villaggio, Brontolo

Quando si dice una tv al limite del ‘pecoreccio’. Stamattina su Rai3 è andato in onda un siparietto niente male che ha avuto come protagonista Paolo Villaggio. Il comico era ospite di Brontolo, il programma condotto da Oliviero Beha, dove si parlava di una questione di stringente attualità: l’occupazione femminile ai tempi della crisi. Ad un tratto ha preso la parola e ha fornito una sua personalissima spiegazione al motivo del ridotto tasso di natalità in Sardegna.

Occhio alla teoria: “Perché in Sardegna ci sono meno bambini? Io penso che molti pastori abbiano delle relazioni con le pecore…” dice Villaggio. Alessandra Mussolini, presente in studio, se la ride mentre il conduttore – che in un primo momento resta zitto – si affretta a cambiare subito argomento. Ma ormai è andato tutto in vacca, anzi in pecora, e il pasticcio in diretta tv non si può più risolvere. A seguito delle parole dette dal comico a Brontolo sono infatti arrivate piogge di critiche da ogni dove.

Il primo a scagliarsi contro il comico (e contro la trasmissione di Rai3) è stato il governatore della Sardegna Ugo Cappellacci.

Il servizio pubblico, pagato dai cittadini, non può essere ridotto a veicolo di stupidità, volgarità e ignoranza (…) Se il livello culturale offerto da certe trasmissioni scende così in basso, lo Stato farebbe bene a considerarle tra le voci soggette a tagli” ha detto.

Da parte loro, i pastori sardi sono già sul piede di guerra e una loro rappresentanza ha minacciato di intraprendere azioni giudiziare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





24
marzo

DM LIVE24: 24 MARZO 2011. LA SCARRONE TROVA L’AMORE, VILLAGGIO GUADAGNA IN AUTORITA’, GUENDALINA…

Diario della Televisione Italiana del 24 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Strani amori

lauretta ha scritto alle 14:44

Dopo il triangolo formato da Stefano De Martino, Emma Marrone e Giulia Pauselli, ex concorrenti di Amici, un altro amore è nato nella scuola di Maria De Filippi. La cantante Annalisa Scarrone, seconda classificata, si è fidanzata con il ballerino Riccardo Riccio. (fonte Chi)

  • Mai più stronzate

AnTo ha scritto alle 15:35

Paolo Villaggio sulle pagine di Diva e Donna parla del personaggio che l’ha reso celebre: il ragionier Ugo Fantozzi. “I film di Fantozzi non mi fanno ridere, non li guardo proprio. – confessa – I libri, quando li sfoglio, mi sembrano scritti da un altro. Le rare volte che li guardo vedo solo gli errori”. “Rifarei tutto quello che ho fatto, film e libri, nel senso che rimetterei le mani su tutto. Con Fantozzi ho guadagnato tanto, ma ho speso tutto. Viaggi ovunque, aerei privati, con ospiti a bordo, alberghi di lusso. Tornassi indietro – prosegue Villaggio – farei meno stronzate. Ho fatto una serie di film atroci tipo ‘I pompieri’, ‘Scuola di ladri’. Mi davano anche due miliardi a film. Invecchiando, faccio meno stro… – conclude – e guadagno in autorità”.

  • Garth VS Guendalina

lauretta ha scritto alle 18:14

A Pomeriggio Cinque il biondo Roger rivolto a Guendalina: “Tranquilla, tanto anche se dici bugie il naso non può ri-crescerti”.


14
gennaio

ZELIG: CLAUDIO BISIO E LA NEW ENTRY PAOLA CORTELLESI ALLA GUIDA DI UN’EDIZIONE ‘TUTTA DA FESTEGGIARE’ DEL VARIETA’ COMICO

Zelig

Zelig

Zelig ne ha da festeggiare nel 2011. Con la nuova stagione in partenza questa sera alle 21.10 su Canale5 (che dovrà scontrarsi con la seconda puntata di un’edizione piuttosto fiacca de I Raccomandati), il varietà comico ideato nel lontano 1986 da Gino e Michele e Giancarlo Bozzo compierà infatti 25 anni di intensa ‘attività cabarettistica’ e ben 15 di televisione, prima su Italia1 e poi in prima serata sull’ammiraglia del Biscione.

Per l’occasione sono state varate diverse novità a partire dall’inedita coppia di conduttori che di volta in volta accoglierà sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano i vari comici: Claudio Bisio, ormai volto “storico” del programma, e Paola Cortellesi, new entry (dal cachet “di peso”) in sostituzione di Vanessa Incontrada, che gli autori del programma non hanno dimenticato di ringraziare durante la conferenza stampa di presentazione. Proprio l’arrivo della Cortellesi ha invogliato gli autori a puntare ancora di più sulla satira politica: non a caso la conduttrice romana ci delizierà nella prima puntata con la parodia di Letizia Moratti mentre Ficarra & Picone vestiranno i panni dei due legislatori Angelino e Nicolò.

In totale saranno 35 i comici che si alterneranno sul palco di Zelig. Oltre allo zoccolo duro (che trovate dopo il salto), torneranno, come abbiamo già accennato, Ficarra & Picone e arriveranno Lella Costa, con il meglio dei suoi monologhi, e Paolo Villaggio, oltre che le svariate novità (in totale dieci) testate durante Zelig Off, di cui abbiamo già avuto un assaggio in seconda serata su Italia1.





14
giugno

DM LIVE24: 14 GIUGNO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Appelli

lauretta ha scritto alle 17:16

“Ogni tanto fateci inquadrare… per i nostri familiari… sennò pensano che c’ha preso un malore, dato che non ci stiamo mai… poveracci… ogni tanto… anche pagando.” (‘Notti Mondiali’, Rai uno, intemerada di Maurizio Costanzo ai danni dello studio sudafricano che gli da poco la linea).

  • Stronzate

carjochina ha scritto alle 20:31

A Notti Mondiali siparietto di Costanzo e Villaggio.

Costanzo: Villaggio, tu sei tifoso della Sampdoria… di Cassano… che je voi di’ a Lippi? Je voi di’ qualcosa?
Villaggio: Che ha fatto una stronzata.

  • Novità nel mare del già visto

sirgeorgebest83 ha scritto alle 20:24

[Aldo Grasso per il Corriere della Sera] Restyling fin che vuoi, ma se poi a condurre c’ è Francesco Giorgino allora significa che nulla cambia: segnali di novità nel mare del già visto. Nel giorno in cui il Senato votava il disegno di legge sulle intercettazioni, il Tg1 ha presentato il suo ennesimo lifting: nuova sigla, nuova grafica, nuovi titoli, ma con moderazione, secondo la vecchia regola democristiana del cambiamento nella continuità. Il logo del Tg1 assomiglia un po’ al monolito di 2001 Odissea nello spazio, c’ è uno spreco di azzurro Tg5, lo studio sembra la casa del «Grande Fratello», ultima edizione. Per l’ occasione, il direttore Augusto Minzolini ha piazzato uno dei suoi editoriali. Al di là dei contenuti o delle legittime scelte di campo, Minzolini ha sempre qualcosa da rivendicare. I suoi editoriali sono delle piccole sedute pubbliche di analisi, a partire da quella distinzione liceale tra mondo reale e mondo virtuale: «Un tg che mai come ora si è posto il compito di accorciare la distanza che spesso divide la realtà virtuale, raccontata da una parte dei media, e quella che vedono tutti i giorni i cittadini». La prima domanda che uno spettatore si pone è «con chi c’ è l’ ha questa volta?». Con il suo predecessore Gianni Riotta? Con la sua redazione? Con il mondo intero? Mosso dallo zelo dell’ ex bracconiere divenuto guardacaccia, Minzolini sembra agitato e agito dai fantasmi di chi non si sente accettato. Ma perché mai? Certo, l’ Usigrai gli rovina la festa con un duro comunicato sulla «legge bavaglio», i suoi redattori non si risparmiano errori (a proposito di intercettazioni, un giornalista confonde il numero della utenze con quello delle persone: «lo scorso anno sono state intercettate 130.000 persone, una ogni 461 abitanti», e un altro «lancia» la Carfagna e invece appare Brunetta). Ma un buon direttore sa andare oltre la superficie: chi non perdona al virtuale non perdona al reale.


24
aprile

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 24 APRILE 2009

Fabrizio Corona e Belen Rodriguez nudi
Brevemente

Il G8 di Siracusa sull’ambiente e la politica energetica in Italia sono al centro della puntata di “Otto e mezzo”. Lilli Gruber e Federico Guiglia ospitano in studio Luigi Paganetto, presidente dell’Enea e Monica Frassoni, presidente dei Verdi al Parlamento europeo. In collegamento da Milano, interviene l’imprenditrice Marina Salamon. All’interno la rubrica “Il punto” a firma di Paolo Pagliaro.

Ultima gara prima della finalissima, per “I Raccomandati”, la trasmissione condotta da Pupo con la collaborazione di Elizabeth Kinnear. Questa settimana ad esibirsi insieme ai loro “Raccomandati” ci saranno Gloria Guida, Fausto Leali, Gianni Nazzaro, Ricchi e Poveri, Nadia Rinaldi, Serena Rossi, Sabrina Salerno, Emanuele Filiberto di Savoia.

Della nave Pinar molto si è parlato negli ultimi giorni. Il battello battente bandiera turca dopo aver raccolto giovedì oltre un centinaio di profughi in mare aperto, si era trovato nell’impossibilità di poter attraccare sia nei porti italiani che in quelli maltesi. Luigi Pelazza, salito a bordo del mercantile dopo un viaggio di oltre 2 ore su di un gommone partito da Lampedusa, ha documentato con immagini e interviste esclusive (al capitano della nave e ad alcuni profughi) la situazione di degrado presente al suo arrivo. Le iene indagano sulla vicenda di una ragazza sieropositiva che si vede rifiutare le cure da parte di un dentista a causa della sua malattia. Paolo Calabresi fingendo di essere un paziente sieropositivo si reca presso le stesso studio dentistico a Roma, dove, come segnalato dalla ragazza, non viene curato. La Iena, per far luce sulla vicenda, intervista poi alcuni esperti, tra cui il Primario infettologo dell’ospedale di Tor Vergata a Roma e il Presidente dell’Associazione Nazionale dentisti. Per i Mondiali di nuoto Roma ’09, sono previsti 2.500 atleti, per oltre 170 nazioni rappresentate. I campionati del mondo si svolgeranno dal 18 luglio al 2 agosto, ma le Iene scoprono come i lavori siano ancora ad uno stato molto arretrato e che, secondo quanto sostenuto dagli addetti ai lavori presso i cantieri, molte strutture saranno pronte non prima di agosto, quindi quando i Mondiali saranno terminati. Inoltre, vedremmo il debutto di una giovane Iena, Francesco Matano, che, ad Amsterdam, intervista una donna affetta da una malattia chiamata persistent sexual arousal syndrome, che si manifesta in un continuo e duraturo eccitamento sessuale.

Gli ospiti della puntata sono: il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, la produttrice discografica e giudice del talent show X Factor Mara Maionchi, l’attrice comica Geppi Cucciari e il controverso agente fotografico Fabrizio Corona.


22
ottobre

LA GRANDE AVVENTURA (5^ PUNTATA) : STAGIONE 1986/1987, dall’ISTEL all’AUDITEL e IL GRANDE ESODO

Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it

Prima di passare alla stagione 86/87, c’è un evento da ricordare relativo all’estate del 1986 al quale è stata volutamente lasciata l’apertura di questa 5° puntata.

Il 5 Luglio 1986, dopo 18 anni dal suo esordio radiofonico, fa il suo debutto nel prime time del sabato sera estivo di Canale 5 la Corrida.

Corrado riscuote da subito un grande successo e riesce a toccare i 10 milioni di ascoltatori.

Ecco i primi minuti della prima puntata televisiva de La Corrida di Corrado.

Dopo questa breve ma doverosa parentesi approdiamo alla stagione 1986/1987, una stagione storica per un altro profondo cambiamento nelle abitudini e nei consumi della televisione italiana.

Dal dicembre 86, infatti, Istel cede il posto ad Auditel per la rilevazione dei dati. Un nuovo sistema che è ancora oggi in vigore.

Un metodo completamente nuovo nella rilevazione dei dati che riserverà non poche sorprese e non sempre positive come avremo modo di vedere.

Il giovedi sera di Canale5 è sempre affidato al grande Mike Bongiorno che vedrà riconfermato per la seconda stagione il suo Pentatlon.

Premiatissima, invece, visto il successo ritrovato con l’edizione precedente tornerà al sabato sera lasciando, però, per la prima volta gli studi di Cologno Monzese per trasferirsi nel mega Studio 1 del Centro Palatino in Roma.

Un altro cambiamento significativo nella nuova edizione di Premiatissima fu rappresentato dal cambio della regia. Da quella di Gino Landi si passerà a quella più raffinata di Davide Rampello.

Johnny Dorelli sarà affiancato da Enrico Montesano, Lello Arena, gli indispensabili cantanti che torneranno ad essere ai vertici della hit parade di quell’anno, un’orchesta composta da 100 violini tzigani e tanti tanti ospiti.

Ogni puntata avrà, come l’anno precedente, una showgirl sempre diversa e a rivestire il ruolo di Miss Fortuna troveremo Paola Perego che aveva avuto la prima esperienza berlusconiana nel 1983 su Italia quando, insieme a Marco Columbro, condusse Autostop). Guardate un po’ questo video e godetevi la… Fortuna!

Guarda il video e continua a leggere la 5^ puntata de La Grande Avventura :