Palinsesti Estivi



26
maggio

ITALIA 1 APRE PER FERIE: QUATTRO NUOVE PRODUZIONI E TRE SERIE IN PRIMA TV PER L’ESTATE

Mammoni - Chi vuole sposare mio figlio?

Non saranno più gli anni gloriosi del Festivalbar, ma in tempi di crisi e di tagli, di lacrime e sangue, c’è una buona notizia per il pubblico ‘ciovane’ di Italia 1: la rete cadetta Mediaset apre per ferie e rinuncia alle vacanze. Luca Tiraboschi aveva promesso più autoproduzioni e così sarà, anche fuori dal periodo di garanzia: quattro nuove produzioni sono già pronte sulla rampa di lancio.

Si comincia domenica con il varo in prima serata di Archimede, una nuova docufiction sulla scienza che diverte, condotta dalla iena Niccolò Torelli. Un esperimento simile a quello tentato un anno fa da Rai2 con Insideout – Pazzi per la scienza, ma la colonnina dello share in quel caso aveva superato di poco il 7%. Se le cose dovessero andare meglio ad Archimede, si completerebbe un buon trittico con Mistero e Wild.

Sul fronte dell’intrattenimento, Tiraboschi ha appena incassato due mezzi flop con Sto Classico! e Questo pazzo pazzo matrimonio, sospeso dopo il 5.59% registrato dalla prima puntata e rimandato a data da destinarsi. Il 5 giugno tocca invece a Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio?, docufiction in sei puntate pronta ad infiammare le polemiche per la presenza di uno scapolo gay tra i cinque che parteciperanno al programma.




10
maggio

MEDIASET DAYTIME ESTATE 2012: FORUM IN PAUSA AD AGOSTO, LUNGO STOP ANCHE PER CENTOVETRINE. ITALIA 1 PUNTA SUI TEEN DRAMA

Rita Dalla Chiesa

Ancora novità dai palinsesti estivi delle tre reti di Cologno Monzese. Oltre all’offerta (scarna) della prima serata, ci saranno variazioni interessanti anche per il daytime. A cominciare da Canale 5 che finalmente concede una tregua all’instancabile Forum per tutto il mese di agosto: il ciclo di repliche terminerà il 27 luglio (con l’inizio delle Olimpiadi di Londra 2012) mentre le puntate inedite riprenderanno con ogni probabilità dal 27 agosto. In quei giorni, il programma condotto da Rita Dalla Chiesa lascerà il posto alle repliche de I Cesaroni, la cui quinta stagione a questo punto sembra certa in autunno.

Dopo pranzo anche Centovetrine si ferma a partire dal 6 luglio e non riprenderà prima del 20 agosto. Nel suo slot, dal 9 luglio e fino al 7 agosto, andrà in onda la serie tv Cougar Town. E’ confermata invece la presenza di Beautiful che raddoppia l’episodio solo nella settimana di ferragosto. Nel resto del pomeriggio la rete ammiraglia si arrende con due film tv, rinunciando ad uno spazio che in passato si è dimostrato un’ottima occasione per replicare le fiction in arrivo in autunno. Non c’è ancora una data certa invece per la chiusura de Il braccio e la mente cheverrà sostituito da un game show in replica (quando accadrà dipende probabilmente dal trend degli ascolti).

Nell’access prime time della domenica torna il magazine Bikini mentre nei restanti giorni lo slot sarà dedicato al concorso estivo che dovrà selezionare le nuove veline di Striscia la Notizia.  Passando a Italia 1, in tarda mattinata tornano le replice dello storico teen drama Dawson’s Creek a cui seguiranno nel primo pomeriggiogli episodi in prima tv di Gossip Girl e Hellcats e la sitcom in replica Le cose che amo di te, trasmessa anni fa da Rai2. Dalle 16.30 invece la rete ‘ciovane’ Mediaset ripropone il telefilm cult degli anni ’90 Friends, seguito dal Mercante in Fiera che farà da traino all’edizione serale di Studio Aperto. Nel primo pomeriggio è confermatissimo Dragon Ball preceduto da Futurama e I Simpson (che torna all’episodio singolo) mentre in access non troverà riposo CSI.


10
maggio

PALINSESTI MEDIASET ESTATE 2012: SALVO SOTTILE SBARCA SU CANALE 5 CON IL TESTIMONE. SU ITALIA 1 ARRIVA PIRATI

Salvo Sottile

Non sarà certo un’estate facile quella di Mediaset, unico dei tre colossi tv italiani ad essere escluso dalle due grandi manifestazioni sportive che sollazzeranno gli italiani sotto il solleone. Mentre Rai e Sky si daranno battaglia prima con gli Europei e poi con le Olimpiadi di Londra 2012, alle reti di Cologno Monzese non resterà che trincerarsi dietro un mare di repliche.

Per quanto riguarda Canale 5, in access torna Veline mentre è confermato Il braccio e la mente per tutto il periodo estivo (si concluderà l’8 settembre): il preserale di Flavio Insinna avrà così modo di rifarsi dalla partenza fiacca, continuando la programmazione dal lunedì al venerdì. In prime time l’unica novità arriverà al venerdì con la promozione di Salvo Sottile da Rete4 alla rete ammiraglia. Il conduttore di Quarto Grado presenterà su Canale 5 un nuovo programma di politica, news e approfondimenti, dal titolo Il testimone.

Il martedì sarà la serata dei film in prima tv mentre al lunedì tornano le repliche di Ciao Darwin e al sabato quelle di Scherzi a Parte. Il giovedì sarà nelle mani dei comici con gli speciali di Zelig Svisti e mai visti, seguiti da altri personaggi come Checco Zalone, Enrico Brignano, Ale & Franz, Ficarra e Picone e Giorgio Panariello. Spazio anche alla fiction di Raoul Bova nella serata di domenica: tra i titoli che verranno riproposti ci sono Intelligence, Il testimone e Sbirri.





12
agosto

L’ITALIA DEI VALORI CHIEDE A LORENZA LEI UNA RIPROGRAMMAZIONE DEI PALINSESTI PER INFORMARE SULLA CRISI

Leoluca Orlando

Se servizio pubblico è non può non informare i cittadini in un momento delicatissimo per la storia del Paese e del mondo intero. Giorni che entreranno di diritto nei manuali di storia, così come la grande crisi del’29 e il New Deal. In barba alla presunta idea che gli italiani da mesi non accendono la televisione immersi in clima vacanziero, come se fossimo ancora nell’Italia del boom o del post boom economico, la Rai deve riaprire battenti e approfondire adeguatamente i temi caldi di questi giorni, né più e né meno di ciò che continua imperterrita a fare La 7 con l’agguerrita Luisella Costamagna e il sagace Luca Telese.

Questo almeno è il pensiero della direzione politica dell’Italia dei Valori che apre il dibattito sul ruolo della televisione di Stato in questa fase. Se per i ministri del governo le vacanze quest’anno in fondo non sono mai cominciate, se il presidente della Repubblica ha interrotto bruscamente il suo tradizionale soggiorno feriale alle Eolie per convocare i  maggiori esponenti politici al Quirinale, la lamentela di Leoluca Orlando, deputato e portavoce nazionale del partito dipietrista, non sembra così tanto estranea alla logica naturale delle cose.

Dopo una stoccata ad Augusto Minzolini, sempre più nell’occhio del ciclone, reo secondo l’onorevole dell’Italia dei Valori, di aver omesso il serio monito del braccio destro di Berlusconi Gianni Letta espressosi con un preoccupante ‘Tutto è precipitato’, ripreso da tutte le agenzie di stampa ma non citato dal Tg1, Orlando si rivolge al Dg Lorenza Lei in questo termini:

‘Anche la Rai ora sembra che si sia accorta che c’è una crisi di grosse proporzioni ma ancora non è sufficiente ciò che sta facendo. Il Dg  dovrebbe aprire immediatamente i palinsesti estivi e programmare trasmissioni di approfondimento per informare i cittadini in questa fase delicatissima’.


4
luglio

ITALIA 2 SI ACCENDE CON DRAGON BALL EVOLUTION. ECCO PALINSESTO E PROGRAMMI

Italia 2

Presentata nel corso di Mediaset Night e annunciata da una promozione martellante, si accende finalmente il 4 luglio la nuova Italia 2, il sesto canale digitale free che stazionava nel cantiere del Biscione da ormai due anni e che Mediaset dedica al pubblico giovane e maschile. Come per il palinsesto autunnale, anche quello estivo conta su una programmazione orizzontale e fissa l’inizio della prima serata alle 22.00.

Il canale 35 parte alle 22.02 con la prima tv di Dragon Ball Evolution, un titolo scelto non a caso: riprende infatti lo storico cartone animato che per anni ha appassionato i giovani telespettatori di Italia1. Super 2 è la tematica del lunedì sera e vedrà alternarsi supereroi del piccolo e grande schermo. Al martedì troveremo le Comedy (The Cleveland Show / The Middle). Al mercoledì spetta l’anime e l’azione (Gundam / Gaikin), mentre il giovedì sarà adrenalinico (Wrestling Raw / Monster Jam) e il venerdì ricco di anime dal Giappone (Naruto / Mar / Shaman King / Shin Hakkenden). Poi arriva il sabato con i documentari (Le 10 cose da fare prima di morire) e una domenica da urlo con il ciclo Bloody Sunday (Saw – L’enigmista).

Nel daytime lo slot dalle 13 alle 14 appartiene alla Crime Zone con The Shield, poi le storie bizzarre e inspiegabili di Strano ma vero? e dalle 15 video musicali a rotazione nel programma MP2, Music Plays on 2. Dalle 16 inizia la Sport Zone con le 100 più belle gare di Valentino Rossi mentre alle 17 per la Fantasy Zone torna Buffy. Dalle 18 la serie fantascientifica Regenesis e poi Heroes alle 19. Alla natura selvaggia è dedicata la fascia dalle 20 con Man vs. Wild mentre nell’access prime time dalle 21 arrivano American Dad e I Griffin. Il mattino sarà sostanzialmente occupato dalle repliche del giorno precedente più un film tra le 11 e le 13.





25
giugno

IL LUNGO LETARGO ESTIVO DI RAIUNO. UN’ANOMALIA EUROPEA?

Letargo estivo di Raiuno

Che la televisione sia diventato ormai un mezzo di comunicazione rivolto alle fasce sociali che si trovano in posizione periferica rispetto alla rivoluzione tecnologica lo dimostrano i dati e le tendenze, che però proprio questa stessa televisione, che parla esattamente a quelle persone non sfiorate dalla sfida digitale, ignori la rete di bisogni del cittadino è un fenomeno preoccupante. Appare sicuramente discutibile, infatti, la scelta del servizio pubblico, in primis con la sua rete ammiraglia Raiuno, di spegnersi di anno in anno sempre prima abbandonando la direzione dei contenuti al ‘letargo’ della diretta, accartocciandosi in buona sostanza su un range di magazzino sicuramente non consono ad un primo canale nazionale. Come se tutti fossero già al bivacco sul bagnasciuga e volessero ritemprarsi dopo un anno di esposizione mediale.

Come se gli italiani fossero tutti pronti a fiondarsi tutte le sere in strada a scialacquare i ritagli dello stipendio, i palinsesti del nostro Paese tendono a chiudere battente presto, troppo presto. Non che la qualità delle stagioni a pieno regime sia tale da far sentire un crollo di appeal nell’approccio al piccolo schermo, ma il blocco alla normale programmazione che parte ormai un mese prima rispetto al naturale inizio dell’estate appare davvero un’esagerazione, specie in una contingenza socio-economica di così forte depressione in cui gran parte degli italici consumatori devono dosare con grande maestria la vita mondana.

E non vengano gli illustri climatologi a raccontarci che per caratteristiche geografiche può essere fisiologica una diversa gestione del tempo libero degli italiani rispetto ai colleghi europei. Nel principio d’estate in cui spesso fa più caldo al Nord che al Sud regge ben poco la motivazione che gli europei possono stare con più piacevolezza davanti ai teleschermi. E più che altro questione di cultura del servizio e dell’offerta destinata al pubblico. Il secondo e il terzo polo catodico sembrano aver compreso la nuova fenomenologia del consumo e, seppure a piccole dosi, stanno garantendo più a lungo un palinsesto che rispetti almeno un minimo il diritto del telespettatore ad una programmazione non dichiaratamente di ’scarto’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


3
giugno

ESTATE 2011: IL PALINSESTO RAI PARLA TEDESCO

Il nostro amico Charlie

Con l’arrivo dell’estate e la chiusura dei principali appuntamenti televisivi, i palinsesti Rai, a corto d’idee e budget, si popolano come di consueto di serie tv. Tra repliche ed episodi inediti, ad avere la meglio in questa estate 2011 è sicuramente la serialità made in Germany. Una vera e propria invasione di telefilm teutonici in grado di trasformare le tre reti Rai in succursali delle tv tedesche ARD o ZDF.

Si parte su Rai1 il mattino alle 10.50, dal lunedì al venerdì con Un ciclone in convento, la serie comedy  che  racconta le avventure del sindaco di Kaltenthal,  Wolfgang Wöller (Fritz Wepper) e di suor Jutta Speidel (Lotte Albers). In attesa della nona e decima serie, ancora inedite in Italia, nel corso dell’estate saranno riproposti tutti gli episodi dalla quarta all’ottava stagione.

Su Rai2, tutti i giorni alle 11,20, l’appuntamento è invece con Il nostro amico Charly, la serie, ambientata a Berlino, con “protagonista” l’ormai popolare scimpanzè Charly, pronto come sempre a combinarne di tutti i colori. Dello storico telefilm in onda in Germania sin dal 1995, è stato realizzato nel 2001 uno spin off dal titolo La nostra amica Robbie, in onda in prima visione dal lunedì al venerdì alle 12.00 sempre su Rai2. La nuova serie per tutta la famiglia, con protagonista un simpatico e docile leone marino, andrà in onda sino a settembre per un totale di circa 80 episodi.


24
maggio

LA TV D’ESTATE, GUIDA AL DAY TIME: RAI2 E ITALIA1 INVASE DAI TELEFILM

Il cast di Melrose Place, in arrivo su Rai2

Ancora una settimana e gran parte dei programmi pomeridiani chiuderanno baracca e burattini, lasciando un vuoto non indifferente nei palinsesti. A cosa lasceranno il posto cronaca nera, interviste e gossip? Vediamo quale sarà l’offerta delle principali reti generaliste per il day time estivo.

Rai2 – Il secondo canale punta il tutto per tutto sulle serie tv. Dalla settimana prossima al mattino a partire dalle 11, sono previsti i telefilm Benvenuti a “The Captain”, Il nostro amico Charlie e La nostra amica Robbie. Dopo pranzo tocca a Ghost Whisperer, Army Wives, Top secret e alla prima visione di Melrose Place. Nel preserale arrivano Cold case e Senza traccia che andranno a sfidare i colleghi polizieschi collocati strategicamente da Italia1.

Italia1 – La rete giovane del Biscione manderà in onda proprio durante l’orario di cena Csi Miami (ore 19.25) e a seguire The mentalist (per maggiori info clicca qui). Il pomeriggio invece, dal 5 giugno, sarà così strutturato: alle 13.40 il Detective Conan, alle 14.10 doppio appuntamento con I Simpson e alle 15 la sitcom How I met your mother; a partire dalle 15.30 i telefilm Gossip girl, OC, Hannah Montana e Jonas L.A. Chiuderà il pomeriggio la sitcom nostrana Love bugs.

Rai1 - A partire dal 30 maggio, dopo Unomattina estate condotto da Georgia Luzi e Gerardo Greco, andranno in onda i telefilm Un ciclone in convento e La casa dei guardiaboschi, per poi passare la linea a Veronica Maya e al suo Verdetto finale (ore 12.35). Apre il pomeriggio Il commissario Manara, al quale seguirà un film. Alle 17:15 è la volta dei telefilm Le sorelle McLeod e de Il commissario Rex. L’eredità rimane in palinsesto fino alla prima settimana di giugno, mentre in access, dopo il successo della scorsa estate, torna Da da da.