Nicola Savino



6
ottobre

STAR ACADEMY, LA SECONDA PUNTATA IN DIRETTA WEB SU DM: ELIMINATA ALESSANDRA. A RISCHIO MARIO, MARTINA E IL RIENTRANTE SCIASCIA

Star Academy

Ci siamo! La seconda puntata di Star Academy, il talent show di Rai 2 condotto da Francesco Facchinetti, sta per cominciare. Quella di stasera si preannuncia essere una prova ardua ma non impossibile: rendere più accattivante e comprensibile il meccanismo della sfida tra i cantanti e, soprattutto, migliorare la pessima performance Auditel della prima puntata.

La serata sarà “dentro o fuori” per Mattia Corti, Francesca Romana D’Andrea e Alessandra Normanno, finiti subito a rischio eliminazione. I tre concorrenti, oltre a cantare ciascuno un brano, si cimenteranno in Avrai, accompagnati al piano proprio da Claudio Baglioni. Chi di loro dovrà abbandonare l’accademia? Dei tre, uno verrà “graziato” dal televoto con il correttivo della giuria, e un altro sarà salvato dal giudizio di tutti gli altri cantanti non a rischio. Il terzo rimasto “senza verdetto” sarà colui o colei che dovrà abbandonare il programma.

I quattro giurati (Lorella Cuccarini, Nicola Savino, Roy Paci e Ornella Vanoni) giocano un ruolo chiave e dunque saranno ancor più nel vivo del programma, rispetto a quanto (non) fatto al debutto, così come più presenti saranno i mentori Gianluca Grignani, Mietta, Ron e Syria, chiamati a difendere i propri “allievi”. Claudio Baglioni è il super ospite della puntata, insieme a Nek e Jarabe De Palo.

Tutto è pronto… e voi?

AFFILATE LE TASTIERE

STAR ACADEMY E’ LIVE SU DM DALLE 21.00

Ore 21.03: Con un filmato riviviamo quanto successo all’esordio e soprattutto quanto accaduto in accademia durante la settimana. La seconda puntata di Star Academy può inziare, con un medley delle aspiranti pop star.

Ore 21.14: Sulle note di “Strada facendo” fa il suo ingresso il super ospite della serata, Claudio Baglioni, accompagnato da tutti i talent di Star Academy. Ornella Vanoni è già scatenata e Facchinetti dà il benvenuto a tutto il “popolo italiano, popolo di Rai 2″. Via alla clip che ricorda i quattro giudici, per tutti coloro che nella prima puntata non li avessero notati.

Ore 21.20: La Vanoni già fa show. Al termine della scorsa puntata, dopo essere andata a dormire, dice di aver sognato che l’arrestavano per molestie ai danni di Facchinetti. Il conduttore sorride: “Fai di me ciò che vuoi”. La puntata promette bene, almeno da questi primi minuti. Torna il “push the botton” per dare il via al televoto, che vede a rischio eliminazione Mattia, Alessandra e Francesca Romana.

Ore 21.24: La prima vera performance (singola!!!) è di Francesca Romana che canta “Il mio giorno migliore” di Giorgia. Volto che buca lo schermo ma performance non impeccabile: la ragazza sembra piuttosto tesa, insicura. Il suo mentore (che apprendiamo essere Ron) ascolta attento. La giuria vota, finalmente in decimi: Cuccarini da 7, Savino 6, Vanoni 7 e Paci 6. Totale 26. I giudici evidenziano che la canzone assegnata alla ragazza era poco nelle sue corde e Ron conferma, precisando che il pezzo non è bello e non l’ha scelto lui. Andiamo bene! La Cuccarini “contesta”: “E’ una hit del momento, attenzione!”. Pubblicità.

Ore 21.37: Si rientra dalla pausa e tocca a Mattia, altro “assistito” di Ron a rischio eliminazione. Canta “A te” di Jovanotti, e la fretta gli gioca un brutto scherzo: la base musicale deve quasi corrergli dietro. Poteva fare di più, così come il suo tutor poteva scegliere decisamente un altro pezzo. La giuria vota: 5-5-7-7, per un totale di 24. Troppa gloria! La Cuccarini conferma giustamente l’insufficienza, Ron e Paci la contestano.




29
settembre

STAR ACADEMY: LA PRIMA PUNTATA IN DIRETTA WEB SU DM. MATTIA, ALESSANDRA E FRANCESCA R. IN NOMINATION

Star Academy

Aspiranti giudici di DM mettetevi in poltrona e aguzzate le orecchie: stiamo per seguire in diretta la premiere di Star Academy, il nuovo talent show di Rai2 condotto da Francesco Facchinetti. Per i talenti selezionati durante la fase dei casting è arrivato il momento di debuttare sul palcoscenico, davanti al pubblico e alla giuria, con la loro prima perfomance live. E noi siamo pronti a sfornare le tradizionali critiche di rito, ma anche pronostici su chi potrà essere la nuova popstar del programma.

Questa sera verranno presentati diciassette concorrenti ma solo sedici di loro entreranno in Accademia. Due ragazzi infatti, andranno subito al ballottaggio e sarà il pubblico da casa attraverso il televoto a decidere chi sarà il sedicesimo concorrente di Star Academy. Sarà una sfida tutti contro tutti ma, e qui sta la differenza con X Factor: i ragazzi non si esibiranno mai da soli ma canteranno sempre in coppia o in gruppo, tra di loro,  con gli ospiti o con i loro tutor.

Il compito di giudicarli spetta a Lorella Cuccarini, Roy Paci, Nicola Savino e l’incandescente Ornella Vanoni, insieme al pubblico a casa, attraverso il televoto. I ragazzi saranno preparati da quattro tutor: Gianluca Grignani, Mietta, Ron e Syria. Ospite d’eccezione della prima puntata, Biagio Antonacci. Con lui anche Marco Mengoni e Max Pezzali.

A Star Academy spetta l’impegno di occupare una serata importante per la rete diretta da Pasquale D’Alessandro, quella di Michele Santoro. Riuscirà Francesco Facchinetti e tutta la banda di Star Academy a non far rimpiangere il mattatore di Annozero?

AFFILATE LE TASTIERE : STAR ACADEMY E’ LIVE SU DM DALLE 21.00

VI VOGLIAMO S T E L L A R I!!!

Ore 21.05: si parte, inizia il nuovo Star Academy. I ragazzi sono impegnati in un medley di We will rock you e Vivo per lei, in uno studio ancora più spazioso di quello di XFactor. Arriva Facchinetti, vestito di bianco esattamente come l’anno scorso alla prima di XFactor. Breve clip per presentare la giuria con Ornella Vanoni già pronta a dar battaglia. Gli altri sono Lorella Cuccarini, Nicola Savino e Roy Paci.

Ore 21.20: quindici talenti sul palco ma sedici posti in Accademia. Questo perchè due ragazzi si sfideranno al televoto per l’assegnazione dell’ultimo posto. E intanto arriva il primo ospite: Biagio Antonacci, che canta con i concorrenti di Star Academy.

Ore 21.35: momento dei tutor, il meglio che si poteva trovare dice Facchinetti. Sono Gianluca Grignani, Mietta, Ron e Syria. Nuovo medley dei concorrenti, questa volta cantando alcuni dei brani più famosi dei tutor.

Ore 21.45: c’è ritmo in questo inizio di trasmissione. Dopo giuria e tutor, è il momento di conoscere da vicino i primi quattro concorrenti: sono Gaetano Civello, Irene Ghiotto, Fabio Migliorati e Julia Lenti. Cantano Elton John e Don’t stop me now dei Queen, rigorosamente dal vivo con l’accompagnamento dell’orchestra. Francesco Facchinetti spiega che i ragazzi saranno giudicati a sorpresa dalla giuria in una delle loro esibizioni. Il primo ad essere giudicato è Gaetano: il voto più basso è di Lorella Cuccarini (10), quello più alto di Ornella Vanoni (18). Sotto giudizio anche Fabio che riceve un 18 dall’iVote di Ornella Vanoni con un totale di 58 voti.

Ore 21.50: i prossimi due concorrenti ad esibirsi sono Alessio e Mattia. Cantano Una canzone per te di Vasco Rossi. Finisce sotto esame Mattia e i giudici questa volta sono parecchio stretti: il totale è di 45 voti. Interviene Gianluca Grignani in loro difesa.


29
settembre

STAR ACADEMY AL VIA STASERA: 16 CANTANTI, TUTTI CONTRO TUTTI

La squadra di Star Academy

Il talent show torna alle origini. Basta liti tra cantanti, sfide all’ultimo televoto, bagarre tra giurati: la musica sarà la vera e unica protagonista. Così almeno sulla carta, è stato presentato Star Academy, al via stasera su Rai2. Un talent show classico (più show che talent a quanto pare), che raccoglie successi in tutta Europa dal 2001. Dieci anni dopo la prima edizione in Francia e Olanda, arriva in Italia, anche se nel 2002 su Italia1 andò in onda l’Operazione Trionfo di Miguel Bosè, formato spagnolo fratello di Star Academy, e quindi molto simile a quello che andrà in onda sul secondo canale, orfano di X Factor.

E con lo spostamento al giovedì, sarà prossimamente (e con tutte le differenze del caso) scontro diretto con il talent di Sky. Una sfida che non preoccupa il conduttore Francesco Facchinetti:

Non ho niente contro quello show, più musica c’è in televisione e meglio è. Io andrei anche da Maria De Filippi, se mi invitasse…“.

A preoccuparlo, forse, il dovere tener alta la bandiera degli ascolti del giovedì sera, che gli anni scorsi toccavano vette altissime con Santoro.

Per conquistare i telespettatori, si esibiranno 16 concorrenti dai 14 (giusto per strizzare l’occhio ai baby talent) ai 27 anni. A seguire gli aspiranti cantanti nel loro percorso artistico e musicale saranno quattro artisti famosi: Gianluca Grignani, Mietta, Ron e Syria che diventeranno i loro tutor e li seguiranno nella preparazione delle esibizioni, tutte rigorosamente dal vivo. Non ci saranno squadre, gruppi, capitani. Sarà una sfida tutti contro tutti. Ma i ragazzi non si esibiranno mai da soli. Canteranno sempre in duetti o in gruppi: tra di loro, con gli ospiti che interverranno in puntata, o con gli stessi tutor.





16
settembre

ISOLA DEI FAMOSI 9: CHI VORRESTE AL POSTO DI SIMONA VENTURA?

Isola dei Famosi 8, la vincitrice Giorgia Palmas

Ora è certo: L’Isola dei Famosi continuerà anche senza Simona Ventura. Il reality va avanti e farà a meno della sua storica ‘condottoriera’ che sarà rimpiazzata. Ma da chi? Se un programma come L’Isola dei Famosi potrebbe essere il sogno di chi fa il mestiere della tv, lo spettro di Simona Ventura potrebbe essere un incubo. Nella consapevolezza che la nuova o il nuove padrone di casa avrà necessariamente bisogno di un cast all’altezza per non far rimpiangere la Ventura proviamo a capire, tra ipotesi fantasiose e realistiche, chi potrebbe condurre L’Isola dei Famosi 9.

Stando ai rumors in pole position ci sono Paola Perego e Caterina Balivo. La prima è senza dubbio, tra tutte le pretendenti, la conduttrice che ha più dimestichezza col genere e la sua presenza sarebbe una garanzia. Inoltre, se ci fosse il supporto organizzativo del futuro sposo Lucio Presta il successo sarebbe assicurato. Resta da capire se alla Perego interessi “tornare al trash” oppure optare per un ritorno in pianta stabile su Rai1. Per Caterina Balivo, invece, sarebbe una vera e propria consacrazione ma il rischio di giocare col fuoco e bruciarsi sarebbe alto. Chi era ad un passo dal condurre il reality, quando Simona Ventura abbandonò per tentare fortuna su Rai1, salvo poi tornare sui suoi passi, era Monica Leofredi. Peccato che, malgrado indubbie capacità, la sua carriera è in netta parabola discendente.

Poi c’è chi ha già sostituito la Ventura ossia Victoria Cabello ma è improbabile che alla new entry di Rai2 possa essere da subito affidato un altro programma. Guardando in casa Rai1 la duttile Antonella Clerici Mara Venier ne avrebbero le capacità ma non il tempo o  la voglia. Un nome fuori dalle logiche ma che potrebbe sorprendere è, invece, quello di Paola Barale. L’ex prima donna di Buona Domenica è forse la più simile alla conduttrice di Chivasso ma anche quella che potrebbe entrare in maggiore sintonia con il format e gli obiettivi in termini di profilo pubblico che la rete si è imposta.


1
settembre

BOOM! NICOLA SAVINO E’ IL SECONDO GIURATO DI STAR ACADEMY

Nicola Savino

Il primo ve l’abbiamo svelato in anteprima. Il secondo… anche!

Dopo Lorella Cuccarini, il prescelto per il trio giudicante di Star Academy risponde al nome di Nicola Savino che, dopo la parentesi a Colorado, torna in questo modo al suo vecchio amore in pianta stabile.

Non solo giuria, però! Se l’interesse per il terzo e ultimo giudice del talent di Rai2 è alto, non è da trascurare il quartetto dei tutor che ‘assisterà’ i concorrenti in gara, vivendo con loro in accademia. Non si tratta infatti di semplici vocal coach ma di cantanti di chiara fama che faranno armi e bagagli per trasferirsi in quel di Mecenate per una full immersion di musica e televisione.





13
luglio

DEEJAY TV, AUTUNNO 2011: ARRIVA PLATINETTE IN PRESERALE

Linus e Nicola Savino - Deejay Tv

Via Massena 2 non è soltanto l’indirizzo della sede di Radio Deejay ma una delle produzioni meglio riuscite di Deejay Tv interpretata dalla ’strana coppia’ Federico Russo e Vic  che da settembre andrà in onda tutti i giorni alle 20.15 nell’access prime time della rete. E’ questa, insieme allo sbarco di Platinette nella fascia preserale con Platinissima in diretta teleradiovisiva (in onda dalle 19 alle 20), il fiore all’occhiello del palinsesto autunnale del canale del gruppo L’Espresso che potrà contare anche su un’inedita finestra informativa dedicata al mondo della musica.

Si tratta di Deejay News Beat ogni giorno a partire dalle 18, in onda da uno studio che ricorda lo stile grafico delle breaking news internazionali. Conferme per l’appuntamento del mattino con Linus e Nicola Savino alla guida di Deejay chiama Italia e quello in seconda serata con Queen Size, striscia quotidiana a base di interviste nell’isolita location del lettone de La Pina nel quale gli ospiti vip possono raccontare sogni, incubi, fantasie.

Interessante anche il palinsesto orizzontale messo a punto da Deejay Tv che il lunedì prevede la conferma di Dj Stories con Albertino che ci accompagna in un viaggio musicale dal Sonar di Barcellona all’Exit Festival di Novi Sad. Il martedì arriva Iconoclast, una serie di ritratti intimi di personaggi “fuori dal coro” che con la loro vita hanno alzato l’asticella dell’eccellenza umana. Dal 23 novembre ogni mercoledì gli Afterhours per la seconda edizione di Jack on Tour accompagnano una band emergente in un viaggio iniziatico lungo la mitica Route 66 per la seconda edizione di Jack on Tour a metà tra esperienza musicale e esperienza di vita.


27
maggio

XFACTOR 5: MATTEO MAFFUCCI CONDUTTORE? DIFFICILE!

Matteo Maffucci

Vi ricordate pochi giorni fa quando scrivevamo di una rosa di quattro personaggi tra cui Sky avrebbe scelto il nuovo conduttore di XFactor (per maggiori info leggi qui)? E vi ricordate che tra i ‘magnifici 4′ vi abbiamo annunciato la presenza di Nicola Savino, mettendovi però al corrente della pole position di un cantante, giovane ma non troppo e con un buon curriculum alle spalle? Qualche lettore nei commenti aveva azzardato il nome giusto: si tratta infatti di Matteo Maffucci.

A corteggiare il più giovane degli Zero Assoluto è il Vicepresidente di Sky Italia, Andrea Scrosati. Come rivela il settimanale Vanity Fair, Maffucci nei giorni scorsi avrebbe già registrato un numero zero del talent show negli studi milanesi di Sky. Tra i presenti c’è stata grande soddisfazione, tanto che il connubbio Maffucci-XFactor sembrava cosa fatta. Il cantante ha così commentato la proposta ricevuta dalla tv di Murdoch:

Sono lusingato. L’idea di fare televisione mi stuzzica molto, ma non ho ancora deciso se accettare o meno. Per ora c’e’ il nuovo disco”.

In realtà, stando a quanto risulta a DM, l’ipotesi Maffucci non avrebbe soddisfatto proprio tutti e potrebbe essere già sul viale del tramonto. Matteo avrebbe comunque di che consolarsi: il 31 Maggio esce infatti il nuovo album “Perdermi”, in attesa del Tour che impegnerà il duo romano per tutta l’estate.


5
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/03 – 3/04). PROMOSSI ISOLA DEI FAMOSI E TINA CIPOLLARI, BOCCIATI GUENDALINA E PORTA A PORTA

Pomeriggio Cinque - Guendalina Tavassi e Barbara d'Urso

10 alla puntata di martedi scorso dell’Isola dei Famosi con lo sbarco di Simona Ventura in Honduras. Un evento, acclamato dal pubblico e consacrato dagli ascolti.

9 a Tina Cipollari. Divertente, sagace e brillante, la vamp di Uomini e Donne è una delle migliori opinioniste su piazza. Peccato che in pochi si accorgano di lei. Dalla settimana scorsa è ritornata poi a “deliziare” i telespettatori con degli eccentrici balli.

8 a Rosa Baiano. Solare, simpatica, e napoletana doc, nella casa del Grande Fratello ha fatto tutto ciò che si potrebbe chiedere ad una concorrente di un reality show. Non stupisce, allora, che sia in pole position insieme al compaesano Fernando per la vittoria finale. Ce la farà?

7 a Piero Chiambretti che a Sette dichiara:“Io mi detesto. Le cattiverie che scrivono i critici televisivi sono niente rispetto a quelle che mi dico io, perché le mie sono molto peggio”.

6 a Nicola Savino alla guida dell’Isola dei Famosi. La missione non era facile ma malgrado le “attenuanti” la prova di comandante in capo dell’ex mattatore di Colorado raggiunge appena la sufficienza. Savino risente, soprattutto nelle prime battute del programma, della troppa emozione e finisce per risultare impacciato con lo sguardo troppo spesso rivolto alla cartelletta o in direzione degli autori. Forse però se avesse avuto più tempo per provare sarebbe stata tutt’altra cosa.