Music Summer Festival



22
maggio

Palinsesti Mediaset: The Winner Is e Avanti Un Altro Pure di Sera slittano a giugno, Sarabanda parte il 13

The Winner is

Lo studio di The Winner Is

I palinsesti, si sa, sono sempre un cantiere aperto, soprattutto in casa Mediaset. Segnaliamo così alcune importanti variazioni riguardanti, ad oggi, i programmi in partenza nel prime time di maggio e giugno sulle reti del Biscione.




30
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (22-28/07/2013). PROMOSSI I 10 ANNI DI SKY E TV2000. BOCCIATI ARBORE E DIVIETO DI SOSTA

Sky

9 a Grey’s anatomy. Pazienza per la piega del racconto che ormai sfiora il surreale, la serie ospedaliera con Ellen Pompeo è risultata la più vista in assoluto sul satellite in 10 anni di Sky (qui le anticipazioni sulla decima stagione del medical drama).

8 a 10 anni di Sky. Non è tutto oro quello che luccica ma va detto che la pay tv satellitare ha ricoperto un ruolo di spicco nel sistema televisivo italiano imponendo un modello di governance contemporaneo e internazionale che ha influenzato inevitabilmente spettatori e concorrenza. Dal 2003 ad oggi abbiamo assistito ad alcune produzioni impeccabili (ad esempio Romanzo Criminale e Masterchef) supportate da un ottimo marketing (anche se a lungo andare la comunicazione aggressiva potrebbe rivelarsi un boomerang). Peccato poi per la realizzazione di politiche di palinsesto non sempre coerenti e all’altezza che hanno portato ad ascolti in linea di massima non eccezionali.

7 a Tv 2000. La rete diretta da Dino Boffo ha seguito con estrema attenzione la Giornata mondiale della gioventú di Rio de Janeiro raggiungendo sabato 27, nella fascia oraria in cui è stata trasmessa la veglia di papa Francesco, il primo posto tra le tv italiane. Lo  speciale Nel cuore dei giorni, tra le 0.30 e le 2.00, ha registrato uno share del 6.90% con picchi che hanno toccato l’8.46% (per maggiori info clicca qui).

6 a Carlo Cracco, protagonista assoluto di Hell’s Kitchen Italia. La scelta di Sky Uno e Magnolia è ricaduta su uno chef evidentemente adatto al ruolo ma il rischio è quello di saturare, oltre al genere cooking show, anche il personaggio.


25
luglio

MUSIC SUMMER FESTIVAL: MERITA UNA SECONDA EDIZIONE?

Music Summer Festival

Con la quarta ed ultima puntata, in onda questa sera su Canale 5 a partire dalle 21.10 circa, si chiude il Music Summer Festival, che ha riportato in tv la musica che suona in piazza (la cornice, per l’occasione, era quella della Capitale in Piazza del Popolo), con nove giovani artisti in gara e alcuni big pronti ad esibirsi per riproporre in qualche modo quell’atmosfera magica dei precedenti (ma non tutti) Festivalbar.

La missione, a tal proposito, secondo voi può considerarsi compiuta? Gli ascolti hanno scongiurato il flop, pur restando ben lontani dall’eccellenza (le prime tre puntate hanno riscosso in media appena 3 milioni di spettatori, con uno share del 16.77%) e calati puntata dopo puntata, segno che il programma ha man mano perso appeal. Da rivedere, inoltre, la conduzione, perché l’affiatamento tra Alessia Marcuzzi e Simone Annicchiarico è parso un tantino sofferente. La coppia ha perso il duello a distanza con Vanessa Incontrada e Carlo Conti, padroni di casa dei Wind Music Awards targati Rai 1.

Venendo alla gara, questa sera assisteremo alla proclamazione del vincitore del Music Summer Festival e, dunque, riascolteremo ancora una volta quella che vorrebbe essere la canzone-tormentone dell’estate. Si sfidano per il “titolo” Clementino, Greta, Antonio Maggio, Andrea Nardinocchi, Coez e Bianca Atzei.





19
luglio

MUSIC SUMMER FESTIVAL: ANTONIO MAGGIO VINCE LA TERZA PUNTATA

Antonio Maggio (da Facebook)

Il 2013 si conferma un anno d’oro per Antonio Maggio. Il cantante, classe 1986, proveniente da San Pietro Vernotico (comune in provincia di Brindisi), è il vincitore della terza puntata del Music Summer Festival, che gli vale un posto sicuro tra i sei finalisti dello show di Canale 5.

Dal Festival di Castrocaro nel 2003 al Music Summer Festival dieci anni dopo, la carriera musicale e “televisiva” di Antonio Maggio ha conosciuto in X Factor e nel Festival di Sanremo le due tappe principali che l’hanno portato alla ribalta nel panorama musicale italiano. Nel 2008 entra a far parte della prima edizione italiana del noto talent show, in gruppo con gli Aram Quartet. Vince il programma, riscontrando quella popolarità a livello nazionale che ancora (gli) mancava.

L’exploit di Giusy Ferreri, però, offusca quella che sembrava essere una band dal successo garantito, finita poi per sciogliersi. Antonio riprese, così, la carriera da solista, sfruttando la prima occasione concreta presentatagli: partecipa a Sanremo 2013 in gara tra i giovani, trionfando con il brano “Mi servirebbe sapere”, ad oggi tra i pezzi più trasmessi dalle radio nel corso dell’anno.


17
luglio

INCONTRADA-CONTI VS MARCUZZI-ANNICCHIARICO: NON C’E’ PARTITA!

Conti-Incontrada e Annicchiarico-Marcuzzi

Da un lato Vanessa Incontrada e Carlo Conti, dall’altro Alessia Marcuzzi e Simone Annicchiarico. I primi sono i “trionfatori” dei Wind Music Awards su Rai 1, i secondi sono ancora “in corsa” al Music Summer Festival su Canale 5. Tutti e quattro rappresentano i volti di quella musica d’estate che è tornata (finalmente) a vivere in tv sui due canali più seguiti del Paese. Uno scenario, fino a pochi mesi fa, impensabile anche per gli stessi direttori di rete.

Due programmi che ci teniamo stretti, nonostante l’offerta di Canale 5 (che ha gioco-forza scimmiottato quella di Rai 1) non brilli particolarmente in termini di ascolti. Ma è tuttavia importante salvaguardare quel briciolo di musica (ritornata) in tv. A non dover essere salvaguardate, invece, sono le due coppie di conduttori. O meglio, una delle due: Marcuzzi-Annicchiarico. Eh si, perché il confronto con l’accoppiata “rivale” Incontrada-Conti proprio non regge.

Se è vero che la brillante performance di Alessia, per nulla “segnata” dai sette anni di Grande Fratello, vale quella di Vanessa, che ha ormai ufficialmente smesso i panni di “spalla di lusso” per vestire quelli di conduttrice, il gap maggiore si riscontra tra Conti e Annicchiarico. Di Carlo c’è poco da dire: lui, ormai, è per Rai 1 una garanzia, a maggior ragione in uno show come i Wind Music Awards, che ammicca sì al pubblico giovane ma deve anche riuscire a non far scappare quello tradizionale della rete. E chi meglio di Carlo (con Vanessa) per tale missione? La coppia ha funzionato, e non sarebbe per nulla sbagliato riproporla per altri progetti (se il Festival di Sanremo deve finire prima o poi nella mani di Conti, la co-conduzione della Incontrada potrebbe essere una soluzione interessante per il palco dell’Ariston!).





13
luglio

MUSIC SUMMER FESTIVAL: CONTINUA IL ‘MIRACOLO’ GRETA?

Greta al Music Summer Festival

La domanda, a questo punto, diventa quasi “assillante”: è l’ascesa di un talento o il continua di un “miracolo”? La seconda puntata del Music Summer Festival ha decretato il secondo finalista della gara tra i nove giovani artisti: si tratta di Greta Manuzi. Si, proprio lei, la cantante che negli ultimi mesi ha “tribolato” all’interno della scuola di Amici di Maria De Filippi, non riuscendo quasi mai a dare il meglio di sé, al punto da mettere in forte dubbio il suo presunto talento.

Al serale, però, qualcosa è poi cambiato. In lei sicuramente, ma anche nella percezione di chi le sta(va) attorno. Applaudita ed “osannata”, portata sul piedistallo dagli esperti in giuria (Argentero, Ferilli, Ponte), la cavalcata di Greta ha sfiorato l’impresa, chiusa nel finale al secondo posto dietro Moreno. Sembrava l’exploit figlio del talent show, invece la storia sembra ora ripetersi al Music Summer Festival, dove i big della musica italiana insieme ad altri esperti del settore l’hanno premiata finalista dopo Clementino (e prima degli altri in gara, tra i quali i “sanremesi” Antonio Maggio e Renzo Rubino).

Per la giovane 23enne di Longiano (comune in provincia di Forlì-Cesena), le soddisfazioni musicali più grandi passano, dunque, per la tv. Questo, almeno, è quanto accade oggi. Nel 2010, invece, proprio la tv – sponda X Factor – la escluse, come la stessa Greta ha dichiarato a DM subito dopo la sua avventura ad Amici:


5
luglio

MUSIC SUMMER FESTIVAL: CLEMENTINO VINCE LA PRIMA PUNTATA

Clementino

Tra i nove giovani artisti in gara, il primo sussulto lo regala Clementino, che si aggiudica la prima puntata del Music Summer Festival, assicurandosi così un posto tra i sei finalisti di questa prima edizione dello show musicale di Canale 5, condotto da Alessia Marcuzzi e Simone Annicchiarico.

Classe 1982, nato a Cimitile in provincia di Napoli, Clementino – all’anagrafe Clemente Maccaro – è un rapper con spiccate doti nel freestyle, al punto che, insieme al collega Ensi, è considerato il miglior freestyler d’Italia, avendo vinto tutte le sfide del genere alle quali ha preso parte.

Clementino, seppur poco noto al grande pubblico, oltre al Music Summer Festival, vanta altre esperienze televisive, sempre legate al suo genere e stile musicale, a cominciare dalla prima edizione nel 2012 di Mtv Spit, il programma in onda su Mtv e condotto da Marracash. Nello stesso anno, partecipa anche a London Live 2.0 su Rai 2, oltre a “presenziare” ad alcune “avventure” sui canali Deejay Tv e Hip Hop Tv.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


4
luglio

MUSIC SUMMER FESTIVAL: LA PRIMA PUNTATA IN DIRETTA WEB SU DM

Music Summer Festival, prima puntata (da Facebook)

La musica è tornata in piazza, ed ora anche in tv. Dopo aver invaso Piazza del Popolo a Roma dal 27 al 30 giugno, il Music Summer Festival debutta tra pochi istanti su Canale 5 con la prima puntata. Lo show – che DM si appresta a seguire in diretta – ammicca a catturare il pubblico nostalgico del Festivalbar, con la conduzione di Alessia Marcuzzi e Simone Annicchiarico.

Nove giovani artisti in gara e tanti big della musica nazionale ed internazionale sono pronti a salire sul palco. Questa sera vedremo e sentiremo Alex Britti, Emma, Eros Ramazzotti con Nicole Scherzinger, Fedez, Francesco Renga, Gianna Nannini, Gué Pequeno, Max Pezzali, Moreno, Negrita, Ola, Pino Daniele, Raphael Gualazzi e Zucchero. Non mancheranno le risate, garantite dai comici di Colorado Angelo Pintus e Alberto Farina.

Venendo alla sfida tra i giovani, ricordiamo chi sono i cantanti in sfida: Alessandro Casillo, Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Bianca Atzei, Clementino, Coez, Greta, Paolo Simoni e Renzo Rubino. Questa sera conosceremo il vincitore della “tappa” e, dunque, il primo finalista. Prenderà il via, inoltre, anche il contest per dj.

Pronti a seguire e commentare in diretta su DM il Music Summer Festival?

>>> SCOPRI CHI SONO I 6 FINALISTI

>>> SCOPRI CHI E’ IL VINCITORE

AFFILATE LE TASTIERE

IL MUSIC SUMMER FESTIVAL E’ LIVE SU DM DALLE 21.00

Per commentare più agevolmente, vi consigliamo di registrarvi su
DavideMaggio.it cliccando qui

21.23: La prima edizione del Music Summer Festival inizia dal ritmo rock di Gianna Nannini e la sua “Indimenticabile”. E’ lei, dunque, prima ancora dei due conduttori, a battezzare la nuova kermesse estiva.

21.27: Arriva Alessia Marcuzzi, che ricorda che i big come Gianna sono a Piazza del Popolo per sostenere ed aiutare i giovani artisti. E spiega un po’ il regolamento del Music Summer Festival; prima, però, chiama sul palco “il mio compagno di viaggio: Simone Annicchiarico”.

21.29: “Io farei entrare un big da poco” dice Alessia. E, dopo un rvm piuttosto defilippiano, è tempo di “Che confusione” con Moreno. Annicchiarico ci prova a spiegare il meccanismo. Ci prova, per l’appunto, prima di accogliere la prima giovane in gara: Bianca Atzei. Per chi non la conoscesse, via al filmato. E va beh! Canta “La paura che ho di perderti”. A metà tra Giusy Ferreri e Emma, la ragazza sembra piuttosto convinta e sicura di sé.

21.41: Arriva il secondo big dopo Moreno (la Gianna, quindi, era solo ospite): “Questo è il decimo anniversario dalla sua vittoria al Festivalbar” ricorda la Marcuzzi. Si tratta di Eros Ramazzotti che, in coppia con Nicole Scherzinger, canta “Fino all’estasi”. Entusiasta Alessia, fan del cantante.

21.48: Altro giro, altro ospite. E’ Fedez, che canta “Alfonso Signorini eroe nazionale”. Pubblicità.