Max Giusti



14
luglio

UN MINUTO PER VINCERE: MAX GIUSTI “COPIA” IL CUBO DI MAMMUCARI E APPRODA NEL PRESERALE DI RAI1. SOLO LA DOMENICA, PER QUATTRO PUNTATE?

Un Minuto Per Vincere

Non solo Baila! contro Ballando con le stelle, la prossima stagione tv sancirà l’approdo in Italia di due nuovi programmi molto simili tra loro. Teo Mammucari terrà a battesimo in prime time su Italia 1 Il Cubo (The Cube), format della Itv inglese, mentre Max Giusti sarà il cerimoniere di Un Minuto per Vincere (Minute to win it), format della NBC.  Entrambi i programmi si basano sulla realizzazione di prove fisiche e  di abilità (in 60 secondi per il gioco di Rai1, chiusi in un cubo per il  gioco di Italia1) secondo meccanismi crescenti di difficoltà. L’”originale” in questo caso è The Cube (datato 2009) e, dunque, questa volta sarebbe Mamma Rai ad aver acquistato il “clone”.

A debuttare per primo, però, sarà Un Minuto per Vincere (anche se Il Cubo è già stato registrato a fine giugno negli studi londinesi) e a settembre (il 4 con ogni probabilità per poi proseguire nelle tre domeniche successive) troverà la propria collocazione nella fascia preserale di Raiuno.

Nel nuovo game dell’ammiraglia della tv di Stato, i concorrenti hanno sessanta secondi per realizzare prove fisiche e d’abilità incentrate sull’uso insolito di oggetti domestici (piatti, bulloni, lattine, dadi, matite). Ad ogni prova  è associato un livello di difficoltà e montepremi crescente (il massimo è 500 mila euro, mentre nella versione statunitense si arriva a 1 milione di dollari). Il concorrente disporrà di un totale di tre (3) “Vite” o possibilità per completare con successo tutte le dieci prove. Il concorrente comincia il gioco con la sua prima “Vita”. Le altre due “Vite Extra” potranno essere utilizzate per continuare il gioco nel caso in cui sbagli, violi una regola della sfida oppure esaurisca il tempo a sua disposizione prima di completare la prova in corso. La possibilità di interrompere il gioco con il premio vinto fino a quel momento è ammessa solo se il concorrente avrà superato la prova.

L’assegnazione dei premi è determinata da una Scala dei Premi che vede abbinata ciascuna prova ad un montepremi:




8
luglio

FERMI TUTTI! COLPO D’OCCHIO PER MAX GIUSTI. MA LA ZERO L’HA REGISTRATA CONTICINI

Paolo Conticini

Il mensile Tivù ha anticipato la realizzazione di un nuovo format Endemol Italia per l’access prime time di Rai1 (che poi, quale sarebbe la necessità visto che ‘I soliti Ignoti si difendono egregiamente contro Striscia la Notizia?).

Si tratta di Odd One In, format al quale sta lavorando lo stesso gruppo autorale di Affari Tuoi e che nella sua versione italiana dovrebbe chiamarsi Colpo d’Occhio. Condotto in Inghilterra da Bradley Walsh e trasmesso da ITV, il game vede due squadre di VIP (gli ospiti e i ‘residenti’) sfidarsi per indovinare quale personaggio-concorrente in mezzo ad alcuni ‘contendenti’ ha una precisa caratteristica, svolge un determinato lavoro, possiede un talento specifico, nasconde un preciso segreto (una sorta di Soliti Ignoti riveduto e corretto!).

Ma potevamo secondo voi lasciarvi in balia dell’incompletezza? Ceeeeerto che no: DM vi può anticipare, infatti, che la puntata zero del game in questione è stata affidata a Paolo Conticini ma l’eventualità che l’attore potesse rimanere al timone del format è durata come un gatto in tangenziale. Un fulmineo guizzo di originalità ha fatto si che la scelta ricadesse – almeno per il momento – sul già rodato (!) conduttore di Affari Tuoi, Max Giusti.


6
luglio

UN MINUTO PER VINCERE: PER ARGINARE BONOLIS RAI1 SPERIMENTA MAX GIUSTI NEL PRESERALE DELLA DOMENICA?

Max Giusti

Max Giusti torna alla domenica. DM ve l’aveva detto che la presentazione dei palinsesti Rai per la prossima stagione autunnale avrebbe subito ulteriori modifiche; non deve dunque sorprendere un nuovo ingresso nel palinsesto domenicale. Dopo la sbornia da access con Affari Tuoi e il sabato sera condiviso con Fabrizio Frizzi in Attenti a quei due, il comico e attore romano dovrebbe riaffacciarsi nel dì di festa, dopo il successo riscosso nelle ultime annate a Quelli che il Calcio, prima che l’azienda Rai lo promuovesse a conduttore di punta dell’ammiraglia. Questa volta, però, nessuna domenica pallonara da vivere su Rai2 sotto le vesti di Cristiano Malgioglio, Al Bano o Aldo Biscardi (tanto per citare tre sue vincenti imitazioni), bensì un game show che andrà a coprire l’ultimo lo slot che precede il Tg1 delle 20.00.

Stando a quanto rivelato dal settimanale Oggi, infatti, Max Giusti sarebbe pronto a guidare “Un minuto per vincere“, nuovo preserale prodotto da Magnolia. Una scelta mirata con tutta probabilità a salvaguardare l’Eredità, spremuta da due anni per sette giorni su sette e chiamata dalla prossima stagione ad arginare l’urto di Paolo Bonolis e il nuovo preserale ‘Avanti un Altro’, targato Canale 5. Riusciranno Carlo Conti e le eredietiere a vincere questa ulteriore sfida? Allo stesso tempo la rete e in particolar modo Magnolia si preparano anche all’eventualità di dover fronteggiare un calo del quiz, cui la sola Reazione a Catena sembrerebbe al momento in grado di poter tener testa; peccato, però, che non sia una produzione targata Magnolia, che da anni regna nello slot preserale di Rai1. E così, ma il condizionale è ancora d’obbligo, si starebbe ipotizzando un nuovo game da inserire nella programmazione domenicale, con la conduzione “comica” di Max Giusti.

Il format, a giudicare dal nome, dovrebbe essere la versione in salsa italica di ”Minute to win it“, trasmesso per la prima volta dalla NBC, che ha rappresentato una vera rivoluzione del gioco in tv. Infatti, per partecipare al programma come concorrenti, non occorre presenziare negli studi televisivi come accade per qualsiasi altro game, ma le sfide e il tentativo di diventare milionario in 60 secondi si disputano da casa o da qualsiasi altro ambiente e location cui il concorrente si trova. Ogni puntata è contraddistinta da dieci sfide, che rappresentano i livelli da dover superare per poter ambire al montepremi finale. Più si vincono le sfide e più aumentano le difficoltà e soprattutto il bottino accumulato: il concorrente, infatti, ad ogni livello superato, può decidere se fermarsi oppure continuare la scalata. Le sfide consistono nell’utilizzo di qualsiasi oggetto di uso quotidiano: prove all’apparenza banali ma che nascondono un’insidia dietro l’altra.





28
maggio

DM LIVE24: 28 MAGGIO 2011. SALUTI E BACI. ANZI, NIENTE BACI

Diario della Televisione Italiana del 28 Maggio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Saluti e Baci (Uno Mattina e Verdetto Finale)

Phaeton ha scritto alle 10:16

Giornata di addii e saluti per la maggior parte dei programmi del daytime Rai. Ma se Uno Mattina chiude con la presentazione dei nuovi conduttori e senza alcun rimando alla prossima stagione invernale, Veronica Maya apre Verdetto Finale parlando già di una nuova edizione.

  • Saluti e Baci (I Fatti Vostri)

lauretta ha scritto alle 12:57

A I fatti vostri Magalli durante i saluti finali: “Ci vediamo a settembre e per allora la famiglia sarà pure allargata” e mostra il pancione della Volpe.

  • Saluti e Baci (Qui Radio Londra)

lauretta ha scritto alle 21:49

A Qui radio Londra, Ferrara congedandosi: “Riprendiamo a settembre, a Dio piacendo”.

  • Saluti e Baci (Affari tuoi)

elfman ha scritto alle 22:07

Max Giusti dà l’appuntamento con Affari Tuoi a settembre. E I Soliti Ignoti che fine fanno?

  • Saluti e Baci (Maurizio Costanzo Talk)

lauretta ha scritto alle 19:32

Al Maurizio Costanzo Talk, dopo i vari saluti finali, Diaco rivolto a Costanzo: “Lasciami solo dire che ti voglio bene!”.

  • Saluti e… basta!

lauretta ha scritto alle 14:52

A Se…a casa di Paola, dopo aver parlato devi vari Teleratti vinti dalla D’Urso, Davide Maggio: “salutiamo la D’Urso e la baciamo”. A quel punto la Perego: “Eh no, mo’ non t’allargà..”

  • Piroso smentisce

giovanni ha scritto alle 11:54


13
maggio

DM LIVE24: 13 MAGGIO 2011. IL PACCO DI MAX GIUSTI, LA MARCUZZI UE’ UE’, QUELLA COSINA PIACE A MOLTI, QUELL’ALTRA PIACE A TUTTI.

Diario della Televisione Italiana del 13 Maggio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Sassone precisa

Caro Davide,
ringrazio te e la tua fedele lettrice Lauretta per avermi citato ieri nel Diario tv. Ma per completezza dell’informazione volevo solo dirti che la Balivo non mi ha attaccata e non ce l’aveva con me. Il nostro battibecco aveva un tono ironico e scherzoso. Siccome la settimana prima io ho perso il treno e non mi sono presentata in studio a Milano, costringendo la Balivo e la sua redazione a cambiare la puntata su Thyago in corsa, sono stata tenuta qualche giorno in “punizione”. Visto che la redazione di “Pomeriggio sul Due” era nera nei miei confronti. Capirai da te che perdere il treno dopo aver buttato 140 euro tra biglietto e taxi (che mai nessuno mi rimborserà) è dispiaciuto davvero più a me che a loro! Ieri sono stata richiamata in collegamento da Roma. A quel punto, io, nel salutare la Balivo, le ho chiesto: “Sono stata perdonata da te e dal regista del programma, Filippo Romualdi?”. E lei mi ha risposto: “No, stai qui solo perchè la Pettinelli non poteva venire”. Io, allora, col mio solito fare ironico, ho ribattuto: “A no, questi paragoni non li accetto! Ora mi alzo e me ne vado come la Brigliadori!”. Era chiaro che scherzavo, per ironizzare sullo show poco carino che la Brigliadori aveva tenuto qualche giorno prima. Ecco, questo è tutto quello che è successo, senza nessuna acrimonia da parte di Caterina Balivo, che mi stima molto. Ti ringrazio se pubblichi queste righe, visto che anche su Facebook mi stanno scrivendo dicendo che ci sono rimasti mali dal comportamento di Caterina. Ma nella vita bisogna pure essere un po’ ironici e divertenti, non prendiamoci tutti troppo sul serio come Sarafanna!!!!
Baci e grazie
Gabriella Sassone

PS. Non è che anche la Pettinelli ora sta in “punizione” visto che è andata a fare l’opinionista a “Uman” e gira tutti i salotti tv come una trottola pomeriggio e sera? Io almeno mi limito a Raidue…

  • Quella cosina piace a molti, quell’altra piace a tutti

ore82 ha scritto alle 10:22

Marina Ripa di Meana discutendo in studio a Mattino Cinque sulla questione della presunta bisessualità di George Leonard ha affermato “quella cosina piace a molti; quell’altra cosa piace a tutti”.

  • Alessia Marcuzzi uè uè

Jack ha scritto alle 22:01

Alessia Marcuzzi in visita a Napoli in occasione dell’ultima puntata del programma “Ciak, si canta” condotto dal suo compagno Francesco Facchinetti, ecco cosa ha scritto sulla sua pagina di Facebook: “Ue’ ue’ ue’, franci mi ha chiesto di accompagnarlo per l’ultima puntata, ed io sono venuta a fare una gita nella citta’ piu’ allegra del mondo!!! Ue’ ue’ ue’”.

  • Il pacco di Max Giusti

lauretta ha scritto alle 17:16

A Pomeriggio Cinque la D’Urso parlando della Lucarelli: “Pensate che questa ragazza è stata 7 anni con Max Giusti”. E lei: “E io sono stata il suo pacco”.





8
aprile

CIAK SI CANTA: FRANCESCO FACCHINETTI E BELEN RODRIGUEZ DEBUTTANO QUESTA SERA RISPOLVERANDO L’APPLAUSOMETRO

Belen Rodriguez e Francesco Facchinetti - Ciak... si canta

Questa sera, in diretta dall’Auditorium del Centro di Produzione Tv Rai di Napoli, debutta la terza edizione di Ciak… si canta, l’unico show televisivo in cui la musica, oltre che ascoltarla, si vede. Infatti, al centro del programma c’è la canzone italiana, interpretata ogni settimana da otto differenti artisti, che saranno anche attori-protagonisti di inediti videoclip dei brani interpretati.

La trasmissione, da sempre fedele al giorno di messa in onda e alla rete (ogni venerdì su Rai 1), non ha mai trovato continuità nella conduzione. Dopo Eleonora Daniele, privata della sua creatura nonostante il successo ottenuto all’esordio, per la seconda edizione fu chiamato al timone il duo Pupo-Emanuele Filiberto, senza raggiungere neanche lontanamente i risultati della prima padrona di casa. Quest’anno, in un’edizione completamente rinnovata, si punta  su un’inedita coppia formata da Francesco Facchinetti e Belen Rodriguez. Lui reduce da quattro edizioni di X Factor, lei fresca di Oscar Tv come Personaggio Rivelazione dell’anno, ma entrambi grati (si fa per dire) a Simona Ventura. Come reagirà il pubblico dell’ammiraglia Rai a questa svolta generazionale?

Il programma, come detto, è stato quasi del tutto modificato rispetto alle edizioni che l’hanno preceduto. La gara non vedrà più la divisione dei concorrenti in gruppi e ogni puntata sarà ispirata ad un tema ben preciso. Inoltre, a concorrere non saranno esclusivamente cantanti professionisti, ma anche personaggi del mondo dello spettacolo, chiamati sia a cantare che a recitare. Tutto ciò verrà commentato da un quartetto d’opinionisti d’eccezione: Amanda Lear, Sonia Grey, Stefano D’Orazio e lo psicoterapeuta Luigi De Maio.


7
aprile

RAI1, ESTATE 2011: INGRID MUCCITELLI O ELISA ISOARDI A UNO MATTINA WEEKEND. 3 PILOT IN PROGRAMMA PER IL PRIME TIME, ECCO QUALI…

Mauro Masi e Ingrid Muccitelli

Mauro Masi e Ingrid Muccitelli

Il periodo di garanzia primaverile, che vede in testa per il momento Rai1 sul competitor del Biscione, sta sparando le sue ultime cartucce. Il settimo piano di Viale Mazzini, però, è già impegnatissimo nella stesura dei palinsesti estivi, bloccato in Consiglio di Amministrazione per alcune scelte che non convincono affatto i piani alti.

Il risveglio mattutino dei telespettatori sarà accompagnato come sempre dalla versione estiva di Uno Mattina che vedrà quest’anno alla conduzione la coppia inedita formata da Lorena Bianchetti e Gerardo Greco (info qui), preferita a Georgia Luzi e Pierluigi Diaco, impegnati (separatamente) in altre produzioni. La versione weekend, stando a quanto rivelato da Laura Rio su Il Giornale, potrebbe invece essere affidata a Ingrid Muccitelli. Meglio nota come la compagna del Direttore Generale Mauro Masi, la scelta di Ingrid, in pole anche nel nuovo programma di economia di Rai2 e nel talk di Costanzo su Rai2 (entrambe le collaborazioni sono poi sfumate), ha fatto storcere il naso a molti in quel di Viale Mazzini. Per evitare quindi le solite polemiche, Mauro Mazza potrebbe puntare per il fine settimana estivo della sua rete su Elisa Isoardi, che ha già avuto l’onore di occupare quello slot nel lontano 2008. Staremo a vedere su chi ricadrà la scelta.

Intanto in mancanza di programmi per il prossimo autunno, Rai1 ha “ordinato” per il periodo estivo le puntate pilota di tre nuove produzioni che nel caso in cui riuscissero ad ottenere consensi dal punto di vista degli ascolti, potrebbero essere riproposte nel periodo di garanzia autunnale. Tra i test spicca La vita è una cosa meravigliosa, prodotto dalla Casanova Entertainment di Luca Barbareschi. L’ex parlamentare di Alleanza Nazionale, quindi del Popolo delle Libertà, poi fuggito in FLI ed ora nel gruppo misto in sostegno del Premier Berlusconi, produrrà per Rai1 una puntata zero di uno show a metà tra La corrida e i musical. Il programma doveva essere già proposto lo scorso inverno ma venne a quanto pare bloccato anche a causa dell’aspro scontro politico tra PdL e FLI.


13
febbraio

AFFARI TUOI: DA QUESTA SERA RAI 1 APRE I PACCHI. ROMPERA’ ANCHE LE SCATOLE A STRISCIA?

Affari Tuoi - Max Giusti

Ritorna questa sera nell’access prime time di Rai 1, l’appuntamento con Max Giusti e i pacchi di Affari tuoi. Il programma che vide il trionfo di Bonolis, la rinascita artistica di Pupo e la consacrazione di Flavio Insinna, è pronto a tenere compagnia al pubblico con una nuova edizione, nella quale saranno presenti diverse novità.

La più importante è sicuramente rappresentata dal pacco matto, che potrebbe permettere ai 20 concorrenti provenienti da altrettante regioni d’Italia, di portare a casa sino a 1 milione di euro. Quando il concorrente in gioco si troverà ad aprire il pacco matto, avrà di fronte a sé otto plichi sigillati con altrettante possibilità di gioco diverse. Ne dovrà scegliere uno a caso e, a seconda di quello che capiterà, potrà raddoppiare o dimezzare il premio più alto ancora in gioco  o, addirittura, essere obbligato a cambiare il suo pacco.

Tra le innovazioni anche l’introduzione del gioco de L’Indovino, grazie al quale il concorrente di turno, indovinando il premio contenuto in un determinato pacco prima di aprirlo, potrà vincere 1.000 euro che, nel caso di risposta errata, andranno a costituire un montepremi crescente di puntata in puntata. Confermati, dalle precedenti edizioni, il pacco X e il pacco Y con un valore compreso tra 0,02 centesimi e 200.000 euro, a seconda delle buste  estratte a inizio puntata dall’urna presente in studio. I concorrenti non potranno contare sul sostegno della propria famiglia, non più presente in studio come invece accaduto in passato.