Max Giusti



20
novembre

LA SFIDA DELLA DOMENICA: BARBARA D’URSO CONTRO TUTTI DA BRACHINO, LA LECCISO ED EMMA SU RAI1, MAX GIUSTI ASSISTE LA CABELLO

Barbara d'Urso torna a Domenica Cinque per l'Uno contro tutti

E’ una di quelle domenica da non perdere, televisivamente parlando. Come vi abbiamo anticipato, a Domenica Cinque nello spazio condotto da Claudio Brachino, Barbara d’Urso sarà protagonista dell’Uno contro tutti. La conduttrice, dopo la chiusura di Baila, sarà sottoposta al fuoco di domande degli ospiti in studio. A seguire nel salotto di Federica Panicucci troveremo Pamela Prati, pronta a tornare sul piccolo schermo a Kalispéra!, Vittorio Sgarbi in un’intervista a 360° e ancora il sorprendente duo Enzo Iacchetti e Giobbe Covatta. 

Per la musica Gianluca Grignani che interpreterà il suo ultimo singolo “Un ciao dentro un addio”. In studio anche Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo. Il racconto della signora Maggio offrirà lo spunto per una discussione sulle persone scomparse.

A Domenica In torna Loredana Lecciso, protagonista del Due contro tutti di Giletti con Catherine Spaak. La Lecciso potrebbe dire la sua sulla querelle Al Bano-Romina che ha accesso i talk non solo italiani. Così è la vita, come anticipato a DM dalla stessa Cuccarini, ospiterà Emma, tra canzoni e parole. Immancabile la docufiction che verrà discussa insieme a Irene Pivetti e Pierluigi Diaco.




7
settembre

MAMMUCARI CONTRO LA RAI: “MI HA RUBATO L’IDEA DI ATTENTI A QUEI DUE”. DM NE AVEVA PARLATO UN ANNO FA.

Teo Mammucari

Difficile trovare un personaggio più diretto di Teo Mammucari. Una schiettezza spesso eccessiva anche se, a volte, preferibile al buonismo e  alla diplomazia di alcuni colleghi del piccolo schermo. E ben può accadere che, a furia di attaccare e di far nomi e cognomi, qualcuno si inalberi e decida di rispondere per le rime (leggi qui l’ultima replica di Alessandro Greco) ma tutto ciò non frena la lingua biforcuta di un Teo che non risparmia ulteriori frecciatine dalle pagine dell’ultimo numero di Sorrisi.

Nei confronti di Max Giusti, ad esempio, il conduttore di The Cube alterna un po’ di carota “Con lui ho iniziato la carriera. Andavamo nei localini per 50 mila lire a fare cabaret…siamo molto amici, a lui va il mio più grande in bocca al lupo” a qualche colpo di bastone. Proprio l’amico Max era infatti il conduttore di quell’Attenti a quei due (condotto a gennaio 2011 con Fabrizio Frizzi) che Mammucari accusa essergli stato “rubato” da Mamma Rai:

È un format di cui avevo parlato a Pippo Baudo in una puntata di Milano – Roma e che poi è stato realizzato senza che mi sia stata riconosciuta la paternità dell’idea. Non ho fatto problemi ma è giusto che io ne parli, certe cose non si possono rimuovere”.

Noi di DM avevamo sollevato la questione oltre un anno fa (clicca qui per vedere il post con il relativo video della puntata “incriminata” di Milano-Roma), dodici mesi prima del J’accuse di questi giorni.


4
settembre

UN MINUTO PER VINCERE: RAI1 OSA E STRIZZA L’OCCHIO AI GIOVANI (FOTOGALLERY)

Un minuto per vincere

Buona la prima per Un minuto per vincere, il nuovo game show condotto da Max Giusti in cui i concorrenti sono chiamati a dimostrare tutte le loro abilità per vincere il montepremi da 500.000 Euro. L’unico ostacolo è il tempo: ogni sfida dev’essere portata a termine in un massimo di 60 secondi. Non solo i partecipanti si mettono in gioco, ma la stessa Rai1 si ritocca il look e strizza l’occhio ad un pubblico più giovane.

Il game ha un ritmo serrato, una grafica invidiabile, un linguaggio moderno e si serve di una voce fuori campo per spiegare i meccanismi di ogni prova. Come in ogni azzardo, il rischio è dietro l’angolo: il pubblico tradizionale dell’ammiraglia potrebbe non sentirsi a proprio agio di fronte al Waka Waka di Shakira usato come intermezzo. Per la prima puntata, non a caso, sono stati scelti due volti giovani: Virginia Cinotti, di soli 18 anni, ha lasciato lo studio con 10.000 Euro dopo aver perso la prova per 50.000 Euro, mentre l’esuberante David Salvatori, 22, non ha superato la prova dei 20.000 Euro.

Tra “stacchetti dance” e gli immancabili parenti nel pubblico, l’atmosfera che si respira è scanzonata e coinvolgente grazie anche alla presenza di Max Giusti a far da supporto al concorrente di turno. La curiosità era tutta per le prove: solo in apparenza possono sembrare banali, ma quando il montepremi si fa serio, anche il comune tris diventa uno scoglio insuperabile.





4
settembre

UN MINUTO PER VINCERE: AL VIA LA NUOVA SFIDA DOMENICALE DI RAI1

Un minuto per vincere

Seconda infornata di novità per l’ammiraglia Rai: da questa sera alle 18.50 in sostituzione di Reazione a catena, e dopo il lancio di Colpo d’occhio nell’access prime time, arriva Un minuto per vincere, un nuovo coinvolgente game show nelle mani dell’onnipresente Max Giusti che metterà in palio ben 500.000 euro in gettoni d’oro. Per assicurarsi il montepremi massimo, i concorrenti non dovranno far altro che superare dieci prove in un tempo massimo di 60 secondi ciascuna.

Si tratta di una scalata in pieno stile Chi vuol essere milionario: ad ogni prova superata, il concorrente incassa una parte del montepremi che sarà sempre più grande con l’aumentare della difficoltà delle prove. Ad ogni prova superata, il concorrente può decidere se abbandonare il gioco con il malloppo accumulato fino a quel momento, oppure continuare la scalata e affrontare una nuova sfida. Il giocatore avrà a sua disposizione tre vite per ripetere le prove.

Non si tratterà solo di prove fisiche, ma anche di abilità che prevedono l’uso di oggetti domestici come piatti, lattine o matite, e di fortuna. Due concorrenti potranno anche trovarsi faccia a faccia in una delle temute prove “testa a testa” che decreteranno un eliminato e un vincitore. Che sia la volta buona che un meccanismo decisamente più movimentano mandi in pensione gli sgabelli immobili del Milionario o di Affari Tuoi, e il gioco risulti più avvincente anche per il pubblico da casa?


21
agosto

COLPO D’OCCHIO – L’APPARENZA INGANNA: AL VIA IL NUOVO GAME CONDOTTO DA MAX GIUSTI

Colpo d'occhio - L'apparenza inganna

Da Da Da questa sera si cambia: niente più access “nostalgico” su Rai 1, ma arriva Colpo d’occhio – L’apparenza inganna, il nuovo game condotto da Max Giusti. Nelle scorse settimane si è fatto un gran parlare del programma, tratto dall’originale format inglese “Odd one in”, in onda dallo scorso anno su ITV1, ma ora è arrivato il momento di testare quello che lo stesso conduttore ha definito “la trasmissione che inaugurerà il 2012 del dopo Tg di Rai 1″ con tutte le precisazioni del caso.

Il programma apre, di fatto, la nuova stagione televisiva. E’ il primo show proposto in prima tv anche se avrà vita breve: riscalderà infatti solo i motori per poi cedere la linea a I Soliti Ignoti di Fabrizio Frizzi a partire dall’11 settembre.

Colpo d’occhio – L’apparenza inganna andrà in onda tutti i giorni, a partire da stasera, alle 20.40 su Rai 1. Riuscirà a riscuotere il successo dell’originale “Odd one in”? Per la tv di Stato si tratterà di una valida alternativa ai già collaudati Affari Tuoi e Soliti Ignoti? Da domani, col primo responso auditel, ne sapremo di più…

Di seguito, il regolamento.





19
agosto

MAX GIUSTI A DM: AFFARI TUOI NON LO VOGLIO MOLLARE. QUEST’ANNO INIZIEREMO ANCORA PRIMA

Max Giusti

Io Affari Tuoi non lo voglio mollare perchè nessuno molla un programma quando è ancora all’apice del successo‘.

Esordisce così Max Giusti questa mattina quando, dopo la sua intervista pubblicata dal settimanale Di Più Tv, ci ha contattati per fare alcune precisazioni in merito all’access prime time di Rai1.

Nessuna intenzione, dunque, per il conduttore romano di lasciare i celebri pacchi di Rai1 anche perchè, come precisa Max, ‘mi hanno dato la possibilità di conoscere meglio l’Italia e ci sono affezionato. Ho imparato, ad esempio, che 500.000 euro in Lombardia non sono la stessa cosa di 500.000 euro in Basilicata‘.

Ogni anno si parla di un nuovo conduttore, come se volessi lasciare il programma ma non ho alcuna intenzione di farlo. Ho iniziato con Freccero, ho lavorato con Marano, Ferrario, Mazza e c’è una bella armonia’.

E poi per Affari Tuoi non è arrivato ancora il momento della pensione.

Si potrebbe pensare ad una staffetta tra Colpo d’Occhio (nuovo access in onda da domenica su Rai1 sino alla partenza de I Soliti Ignoti, ndDM) e Affari Tuoi ma il momento della pensione per ‘i pacchi’ non è ancora arrivato. Il pensionamento di un programma viene deciso dal pubblico quando inizia a non seguirlo più e per fortuna Affari Tuoi gode ancora di ottima salute ed è pronto a tornare. Nel frattempo facciamo qualche test‘.

Gli chiediamo, dunque, il ‘quando’ e Max ci parla di un anticipo sulla tabella di marcia:

Quest’anno dovremmo anticipare la messa in onda. Normalmente la staffetta avviene a febbraio ma quest’anno, probabilmente, anticiperemo a gennaio l’inizio di Affari Tuoi‘.


17
agosto

MAX GIUSTI: COLPO D’OCCHIO PRONTO A SOSTITUIRE AFFARI TUOI NEL 2012

Max Giusti

Dal 21 agosto sarà impegnato nel nuovo access di Rai 1 con Colpo d’occhio – L’apparenza inganna, mentre a settembre, sempre sull’ammiraglia Rai, tenterà la via del preserale domenicale con Un minuto per vincere. Dalla tv alla radio, eccolo tornare a breve con Super Max Radio 2, da cui è tratto lo spettacolo teatrale Super Max, che lo vede in giro per l’Italia da fine luglio fino al 31 dicembre. Per Max Giusti il tempo di godersi una carriera all’apice è praticamente nullo, così come, male che vada, sarà impossibile trovare un minuto per leccarsi le ferite.

“Non potevo tirarmi indietro – dichiara il conduttore in un’intervista a DiPiù Tv – Io infatti non sono Pippo Baudo che magari può restare fermo una stagione senza che le persone lo dimentichino. Non sono ancora così conosciuto. In questi casi poi ti prende un’ansia sottile, la paura che poi ci sia qualcun altro al posto tuo. Stare fermi insomma, nella mia condizione, è impossibile. Puoi passare la mano se non hai nulla da fare, non perchè hai scelto tu di riposare. C’è il rischio che la stagione successiva non ritrovi più il tuo posto, anche se in Rai mi sento abbastanza tranquillo”.

Tra pochi giorni l’atteso debutto del nuovo quiz post Tg1 della sera che, qualora venisse premiato dal pubblico, manderà in letargo l’altro suo access (Affari Tuoi). Dunque, in autunno, o con l’uno o con l’altro sarà comunque ben saldo al suo posto:

“Per la prima volta nella mia carriera, però, sono pronto a sbilanciarmi: sono convinto che Colpo d’occhio – L’apparenza inganna sarà la trasmissione che inaugurerà il 2012 del dopo Tg di Rai 1. Non solo perchè è un gioco semplice e coinvolgente. Ma anche perchè il programma dei pacchi, che ha fatto la storia della tv del nuovo millennio, come il vino buono ha, secondo me, bisogno di un periodo di decantazione prima di ripartire. Le persone devono sentirne la mancanza”.


15
luglio

COLPO D’OCCHIO MANDA IN VACANZA DA DA DA: ECCO IL REGOLAMENTO DEL NUOVO ACCESS DI RAI1

Odd One In

Saranno i magri risultati delle prime settimane di messa in onda, sarà la necessità di sperimentare in vista della stagione autunnale, ma quest’anno Da Da Da chiuderà anzitempo. Dal 21 agosto (data, in realtà, già spostata più volte) fino al 10 settembre nell’access prime time di Rai1 è previsto il debutto di Colpo d’Occhio – L’apparenza inganna, il cui varo, proprio come per L’estate in diretta, potrebbe essere stato accelerato per frenare l’emorragia di ascolti di Rai1. Per la conduzione del game show, di cui DM vi ha già  rilevato in anteprima alcuni dettagli (per maggiori info clicca qui), rimane in pole position Max Giusti.

Protagoniste di ciascuna puntata del game show saranno due coppie di concorrenti che si sfideranno per riuscire a trovare, in una serie di gruppi che verrà loro proposti, l’unico elemento (persone, animali, piante, cose, immagini, video, ecc.) che ha la caratteristica indicata dal conduttore (es. una fra queste torte è una vera sacher tort – oppure – 2 fra le barbe che vedete sul viso di queste persone sono barbe vere). Ogni coppia avrà a disposizione un montepremi di 200.000 euro che dovrà difendere nei tre round: a ogni risposta sbagliata, infatti, il montepremi verrà decurtato fino a 100 mila euro (ogni elemento falso ha un ‘valore’).

Solo la coppia con il montepremi più alto potrà accedere al round finale. Tale montepremi diventa a tutti gli effetti il premio che la coppia può vincere mentre la coppia concorrente con il montepremi più basso al termine del 3° round viene eliminata e non vince nulla. In caso di ex-aequo al termine del 3° round si procede con un sorteggio “live”. La coppia che accede al round finale viene divisa e i due singoli concorrenti vengono sistemati in due postazioni presenti in studio.